22°

Provincia-Emilia

Colorno, discarica lungo la tangenziale

Colorno, discarica lungo la tangenziale
Ricevi gratis le news
1
Cristian Calestani
  Se ne parlerà anche nel consiglio provinciale della discarica abusiva sorta a fianco dello svincolo Nord della tangenziale di Colorno.
 Il consigliere provinciale di minoranza del Pdl Massimo Nonnis Marzano ha infatti presentato un’interrogazione a risposta scritta e verbale all’assessore provinciale all’Ambiente Giancarlo Castellani in cui chiede «quali siano le azioni che la Provincia intende adottare, anche nei confronti della ditta appaltatrice, in riferimento all’immediata bonifica dell’area» e «se sussistano responsabilità da parte del Comune di Colorno per inadempienze legate ad un mancato monitoraggio ed azioni successive». 
L’interrogazione di Nonnis Marzano è giunta dopo le richieste di informazioni presentate anche dal consigliere comunale del Pdl Giuseppe Sicuri, circa due mesi fa, alla sindaco Michela Canova. «A seguito dei lavori di manutenzione della tangenziale – ha spiegato Nonnis Marzano – la ditta appaltatrice ha stoccato dei materiali di risulta delle fresature, probabilmente in parte inquinanti, come stabilizzato con un’anomala altezza di 50 centimetri in un’area interna allo svincolo adibita, in quella fase, a cantiere. Successivamente, all’interno della stessa area, sono stati abbandonati dei rifiuti da parte di ignoti, probabilmente con più passaggi nel tempo vista la quantità che si può ipotizzare frutto di una decina di viaggi con camion».
 «Come riferito dalla sindaco – ha aggiunto Sicuri – dopo le analisi dell’Arpa è stato appurato che si tratta di fondi di cisterne di lavanderie industriali: materiale inquinante, ma giudicato non pericoloso». In merito all’abbandono la ditta appaltatrice dei lavori in tangenziale ha informato il Comune, la Provincia e l’Arpa di non essere responsabile e, di conseguenza, di essere contraria ad intervenire con azioni di bonifica. «Resta il fatto – ha aggiunto Nonnis Marzano – che la presenza di quei rifiuti, anche a seguito delle abbondanti piogge degli ultimi giorni, potrebbe inquinare le falde sotterranee. La Provincia è intervenuta coprendo con dei teloni i rifiuti ed effettua sopralluoghi quotidiani con i propri tecnici. Ma, vista la situazione, ci chiediamo quali sono le azioni che intende adottare anche nei confronti della ditta appaltatrice in riferimento all’immediata bonifica dell’area e se sussistano responsabilità da parte del Comune di Colorno». 
«Da colornese – ha infine concluso Sicuri – non mi interessa di chi sia la responsabilità: se del Comune, della Provincia o della Regione. Vorrei che si evitasse un secondo caso Edilcutro e che la tanto virtuosa Colorno non diventi discarica per tutti i rifiuti della Provincia». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Luigi

    17 Giugno @ 17.05

    Grande Massimo !!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Marino Perani

Marino Perani

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

1commento

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

PARMA

Furto alla ditta "Mef" di strada del Paullo: è il secondo in 8 giorni 

Bottino da quantificare

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

18commenti

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 9

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

BASSA

Dalla Regione Lombardia arrivano 3 milioni per il ponte sul Po Video

Primo stanziamento per il ponte fra Colorno e Casalmaggiore

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

1commento

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

ALIMENTARE

Torna il "World Pasta Day", San Paolo è la "capitale". E il 25 ottobre, pastifici aperti anche a Parma

Aidepi presenta la Giornata mondiale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

FRANCIA

Vola con la tuta alare e si schianta: morta una donna

OMICIDI

Morto il serial killer delle donne di Bolzano

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

1commento

FOTOGRAFIA

Percezione e realtà negli scatti di Volumnia Fontana

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»