18°

Provincia-Emilia

Incidente a Calestano: grave un centauro

12

Un motociclista è rimasto ferito in modo grave nel tardo pomeriggio, dopo una caduta sulla strada fra Calestano e Signatico. Sul luogo dell'incidente è arrivato il personale del 118, anche con l'eliambulanza. Il centauro ha riportato ferite gravi. I carabinieri effettuano i rilievi per chiarire la dinamica dell'incidente.

Uno scontro auto-moto è avvenuto anche a Ozzano Taro.

A Castione Marchesi (vicino a Fidenza) due persone hanno riportato ferite di media gravità in un incidente stradale avvenuto attorno a mezzanotte.

Tamponamento anche in A1, tra Parma e Fidenza, nella notte: quattro feriti lievi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • jack

    20 Giugno @ 14.30

    d'accordo in tutto con lorenzo non conta il mezzo su cui si è ma la testa con cui lo si guida esistono mentecatti su due o quattro ruote (a motore e non)...a volte pure a piedi. Vado da sempre in moto e vedo automobilisti che fanno lavori da chiodi, vado in auto e vedo centauri che pensano di essere in pista. se tutti provassimo, dico almeno provassimo a rispettare il codice della strada ci sarebbero sicuro meno incidenti

    Rispondi

  • Lorenzo

    20 Giugno @ 14.07

    E' curioso, ma anche imbarazzante, come ogni volta che compaia un articolo d'incidente si scatenino fazioni avverse: è colpa dei ciclisti... no, è colpa di chi ha il suv... macchè, è colpa degli automobilisti e dei pedoni che non si decidono a restarsene a casa... e così via. Personalmente vado a piedi, in bicicletta, in moto, in macchina: a che categoria appartengo? Se una persona è rispettosa del CdS e soprattutto degli altri, lo sarà sempre, qualsiasi mezzo guidi (o se va a piedi). Diversamente, potrà causare danni per la propria negligenza e maleducazione!

    Rispondi

  • sabcarrera

    20 Giugno @ 11.47

    La domenica vado in bicicletta e i motociclisti viaggiano come se fossero in pista senza pericoli in agguato. Sappiamo che ci potrebbero essere buche, ghiaia, ciotoli, sabbia, terra, automobili, Per questo si deve usare il cervello. Semplicemente perché la moto va a 200 l'ora e uno ha la precedenza non vuol dire che non occorre far niente per evitare di farsi male. Lasciare perdere? Così come certamente accadrà prima della fine dell'estate un'altro motociclista rimarrà gravemente ferito possiamo che è stata una disgrazia, un caso.

    Rispondi

  • eduardo

    20 Giugno @ 11.30

    ahahha ora i motociclisti vogliono fare anche la morale. Ok, se ci sono le strade in cattive condizioni non siete obbligati ad andare forte lo stesso. Andate a fare i vostri show in pista senza mettere in pericolo la vita degli altri. PS: magari il motociclista che ha scritto il commento è uno dei pochi prudenti e quindi una delle poche eccezioni, ma io mi rivolgo al 90% degli spericolati

    Rispondi

  • valentina

    20 Giugno @ 11.27

    Scrivo questo commento giusto per ricordare alle persone che commentano incolpando solamente i motociclisti di essere dei "PIRATI DELLA STRADA", che mio fratello ha rischiato la vita grazie a un gruppo di ciclisti che pedalavono allegramente in mucchio e un camper ha pensato bene di sorpassarli in una curva cieca, mio fratello, in sella alla sua moto, si è ritrovato il camper in faccia per poi volare via per svariati metri in un campo. IL CAMPERISTA E I CICLISTI NON SI SONO FERMATI A PRESTARE SOCCORSO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Portato via dal 118 è stato ricoverato per diversi giorni con varie fratture. Quindi non generalizziamo, e vi invito a fare un giro la domenica per la statale che da felino porta a berceto...guardate come i "poveri" ciclisti fanno uso della strada...poi ne riparliamo (io abito proprio in questi posti). Buona giornata a tutti e mille auguri di una pronta guarigione a tutti i ragazzi.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi

Reggio

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi Foto

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Jella latitante: il caso in Parlamento

Interrogazione

Jella latitante: il caso in Parlamento

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

agenda

Street food, primavera in tavola e... tattoo: l'agenda del sabato

Allarme

Un'altra truffa del gas, occhio ai falsi lettori di contatori

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

RUGBY

L'addio al campo di Pulli

Le grandi firme

Ubaldo Bertoli e la Parma del secondo dopoguerra

PENSIONI

Ape social, al via le domande

Noceto

Noceto senza tangenziale, Fecci alza il tiro

Viabilità

Troppi camion in paese, allarme a Vicofertile

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

5commenti

Incidente

Bimbo investito da un'auto a Fontanellato

Scontro auto-scooter a Sanguinaro: un ferito

IL FATTO DEL GIORNO

L'omicidio di Alessia Della Pia: Jella è libero in Tunisia, interrogazione in Parlamento

Inflazione

A Parma i prezzi corrono più della media nazionale: +2,5% ad aprile, pesano i carburanti

Aumentano alimentari, ristorazione e servizi per la casa, calano i prezzi dei settori Comunicazioni e Istruzione

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

9commenti

lega pro

Trasferta, crociati a Teramo in treno: ecco i convocati

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

FERRARA

I carabinieri cercano il killer Igor e trovano gli spacciatori

Mondo

Il Papa in Egitto: viaggio di unità e fratellanza Video

SOCIETA'

Fisco

"Amazon ha evaso 130 milioni"

USA

A Los Angeles un luogo per gli amanti del gelato Video

SPORT

TENNIS

La Sharapova continua a vincere

Formula 1

Gp di Russia, prove libere: le Ferrari davanti a tutti

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche