15°

29°

Provincia-Emilia

Lungo il Po ancora motori nel mirino

Lungo il Po ancora motori nel mirino
Ricevi gratis le news
0

Paolo Panni 
Motori per imbarcazioni nuovamente nel «mirino» lungo il Po. Nel fine settimana, a Luzzara, in piena notte un pescatore ha messo in fuga tre malviventi che stavano cercando di rubare il motore della sua imbarcazione. E' l’ennesimo episodio dopo i tanti avvenuti fra le province di Parma, Cremona, Piacenza e Reggio Emilia.
Molti ritengono che i pezzi rubati finiscano   sui mercati romeni ed ungheresi. Recenti operazioni condotte dai carabinieri di Verbania, ma anche dalla Procura della Repubblica di Trieste e dalla polizia austriaca, con tanto di arresti e denunce, hanno portato a ritrovare numerosi motori per imbarcazioni, marine e di fiume, rubati in tutto il Nord Italia (anche sul Po), destinati ad essere rivenduti sui mercati dell’Est.
Pensa a questa ipotesi anche Lino Spotti, consigliere comunale di Polesine, dirigente della Motonautica Polesine e vittima di un furto di motori nei mesi scorsi. «Alcuni anni fa - ha dichiarato Spotti - venivano presi di mira solo motori piuttosto costosi ed i furti erano mirati. Ora tutto quello che c'è va bene, rubano di tutto, anche motori da poche centinaia di euro e con anni di vita alle spalle. Credo quindi che vi sia un mercato fiorente in questo ambito ed è chiaro che la destinazione di questi motori sia qualche Paese dell’Est. Penso però - ha fatto notare - che dietro a tutto questo vi sia un basista, magari italiano, che abbia a disposizione luoghi in cui nascondere questi motori prima che siano smerciati all’estero. E secondo me - ha detto nel corso dell’incontro istituzionale che si è tenuto sabato a San Daniele Po - molti dei motori rubati sono ancora ben vicini al fiume».
Secondo Spotti non si deve però fare di tutta l'erba un fascio. «Abbiamo fra i nostri soci anche un paio di romeni - ha detto - e si tratta di bravissime persone che non hanno mai creato problemi ed anzi si sono sempre resi disponibili per ogni necessità».
 L’attracco fluviale di Polesine è stato uno degli ultimi luoghi, in ordine cronologico, ad essere «visitati» dai ladri. Un motore a due tempi è sparito nel nulla ed un altro sarebbe stato «controllato» in vista di un possibile furto.
Al fine di far fronte al problema, come annunciato dal sindaco Andrea Censi, prossimamente sarà installata la videosorveglianza. Ma occorre anche altro. «Tutte le barche - aggiunge Lino Spotti - devono essere ben identificabili, con tanto di targa. E’ inoltre necessario intensificare i controlli sul territorio e proponiamo  di installare segnalatori gps all’interno dei motori. Ad oggi - ha lamentato - la situazione è veramente insostenibile».
Intanto già in questi giorni, come emerso durante l’incontro fra sindaci, amministratori provinciali e carabinieri, di Parma e Cremona, avvenuto sabato a San Daniele Po, i controlli aumenteranno grazie alla sinergia fra le varie realtà coinvolte.  La stessa Polizia provinciale di Parma, come evidenziato dal dirigente Giacomo Fiume,   ha aumentato   la propria presenza. E, intanto, si preparano i prossimi incontri, domani in Prefettura a Cremona e venerdì in Comune a Polesine.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti