-2°

Provincia-Emilia

Busseto in festa per don Bolzoni: mezzo secolo di sacerdozio

Busseto in festa per don Bolzoni: mezzo secolo di sacerdozio
0

 Paolo Panni

Grande festa, a Busseto, per il cinquantesimo dell’ordinazione sacerdotale di don Tarcisio Bolzoni. Nella chiesa collegiata gremita di persone giovani e meno giovani, affiancato dai fratelli monsignor Stefano (parroco di Busseto) e monsignor Piergiacomo (parroco di San Vitale in Salsomaggiore), e da altri confratelli presbiteri della diocesi di Fidenza, il sacerdote nato a Monticelli d’Ongina il 6 marzo 1937 ed ordinato sacerdote il 29 giugno 1961 dal vescovo monsignor Guglielmo Bosetti, ha ricordato il significativo anniversario presiedendo la solenne celebrazione della messa.
Nel corso della stessa funzione, animata dalla schola cantorum (di cui lo stesso don Tarcisio è alla guida da decenni) diretta dal maestro Fabrizio Cassi ed accompagnata all’organo dal maestro Dino Rizzo, ventuno coppie bussatane hanno celebrato gli anniversari di matrimonio. Una doppia e felice occasione, dunque. Un abbinamento voluto dallo stesso don Tarcisio che ha sottolineato come «il sacramento del matrimonio sia strettamente legato a quello dell’ordine».
Salutato, a inizio celebrazione dalle parole di Emilio Mazzera (a nome della comunità parrocchiale), don Tarcisio ha invitato a «guardare al futuro perché Dio ci aspetta nel futuro e non nel passato». Dall’alto dei suoi cinquant'anni che lo hanno visto costantemente annunciatore del Vangelo al servizio della Chiesa ha ricordato che «la missione dei preti e dei genitori è quella di avvicinare l’umanità a Dio, e Dio all’umanità» invitando tutti a riscoprire sempre l’amore misericordioso di Dio. Ha anche lamentato il fatto che in Italia circa il 15 per cento della popolazione partecipa regolarmente alla messa domenicale. «Questo - ha osservato - non è un bel segno, né cristiano né di civiltà».
Con emozione ha voluto ringraziare tutti coloro che lo hanno voluto «abbracciare» in occasione di questa lieta ricorrenza e, in particolare, ha ricordato i «Pueri Cantores» (molti dei quali erano presenti) che, nel 1964, cantarono, sotto la sua direzione, alla messa quotidiana in occasione del Concilio Ecumenico. Quella fu ed è una delle esperienze più significative vissute da don Tarcisio, e dai suoi «ragazzi».
Presente a Busseto, in qualità di vicario parrocchiale, da quasi 50 anni, dal 1998 è anche amministratore parrocchiale di Samboseto ed è stato direttore dell’ufficio liturgico diocesano e consulente ecclesiastico Coldiretti.
In occasione del suo cinquantesimo di ordinazione sacerdotale ha ricevuto numerosi messaggi di felicitazioni. Il vescovo monsignor Carlo Mazza ha evidenziato quando sia «bello e consolante constatare,con uno sguardo contemplativo e ammirato, come il Signore ti ha colmato di segni e attestazioni di benevolenza e di misericordia durante i 50 anni di ministero sacerdotale, come di una pioggia abbondante generatrice di santità per te e di salvezza per innumerevoli anime che a te si sono accostate alla ricerca del Dio vivente».
Il sindaco Maria Giovanna Gambazza, presente ai festeggiamenti, ha auspicato che «la sua missione possa ancora offrire tanto bene alla nostra comunità per lungo tempo», ha espresso gratitudine, a nome della comunità «a Dio per il prezioso servizio da lei svolto sempre all’insegna della difficile ricerca della salvezza, della verità per il bene di tutti anche e soprattutto grazie al suo talento musicale, prezioso dono e strumento di preghiera che rende le nostre celebrazioni sempre così belle e toccanti». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Una scena della "Madama Butterfly" andata in scena ieri alla Scala

La Scala

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

rogo

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia

Attorno alle 22

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

4commenti

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie. E arriva la replica dell'Ospedale

4commenti

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

8commenti

Anteprima Gazzetta

Truffe, ecco come difendersi Video

Un'inchiesta di due pagine sulle truffe più frequenti

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

Calcio

LegaPro: pari del Pordenone, Venezia primo

Guarda i risultati delle partite e la classifica aggiornata

Calestano

La lite per i confini dell'orto finisce a badilate: condannata intera famiglia

1commento

Incidente

E' ancora gravissimo il rugbista ventenne investito 

SONDAGGIO

La commessa più votata? E' Giorgia

2commenti

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

8commenti

Parma

Attentato incendiario nella sede dei sindacati di base Video

Rilievi della Scientifica in via Mattei

Alta Velocità

Italo aumenta i collegamenti di Parma con la stazione Mediopadana

3commenti

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

TRASPORTI

Nuovi autobus sulla linea 7. Più grandi e con il wi-fi

I dodici mezzi sono autosnodati, lunghi 18 metri e sono costati circa 3.5 milioni

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

13commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Governo

Renzi si è dimesso

PIACENZA

Sequestrate ville e auto a due famiglie rom

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

SPORT

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Gazzareporter

Lavori in corso sul marciapiedi di viale Mariotti

Tg Parma

A Fidenza la pista di pattinaggio su ghiaccio più grande della provincia Video