12°

Provincia-Emilia

E' ufficiale: Comeser venduta a un privato

E' ufficiale: Comeser venduta a un privato
1

 Il Comune di Fidenza, attraverso San Donnino Multiservizi, ha concluso la vendita di Comeser, società partecipata che si occupa di comunicazioni internet e telefoniche. «L'azione è il frutto di un lungo e complesso iter che la giunta ha avviato sin dal suo insediamento, in linea con uno degli obiettivi primari di mandato: accertare la situazione finanziaria dell’ente e delle sue partecipate. E’ stata una partita impegnativa perché ci eravamo prefissati di ottenere un risultato che fosse vantaggioso sia per l’azienda che per le persone che ci lavorano», ha spiegato ieri il sindaco Mario Cantini durante la presentazione della vendita a privati e del nuovo assetto societario di Comeser.
Nel 2009 le quote di Comeser erano ripartite tra San Donnino Multiservizi (società del Comune di Fidenza) che ne possedeva il 62,5%, Busseto Servizi che ne possedeva il 32,5% e Ascaa con il 5%. Dall’approfondimento delle dinamiche legate a Comeser e dalla verifica del suo ciclo economico dalla fondazione, l’amministrazione ha potuto accertare che nel 2009 la società risultava indebitata per 2.700.000 euro, di cui 2 milioni di euro verso le banche, garantiti da fideiussione dalla sola San Donnino Multiservizi. «Oggi, dopo un lavoro durato circa due anni, con la vendita a soggetto privato dell’80% di Comeser, l’amministrazione comunale ha raggiunto gli obiettivi che si era prefissata: la quota azionaria di San Donnino Multiservizi in Comeser è passata al 10%, la quota di debito garantita da San Donnino Multiservizi (e quindi dal Comune di Fidenza) è passata da 2 milioni di euro a 500 mila euro», ha detto il vicesindaco Tanzi. Il nuovo assetto societario di Comeser vede i privati (gli imprenditori salsesi Gianluca  e Michele Scarazzini) con l’80% delle quote, San Donnino Multiservizi con il 10%, Ascaa con il 6% e Busseto Servizi con il 4%.
«Comeser si trovava in condizioni critiche. Abbiamo lavorato sodo per ridurre i costi e i debiti, arrivando a limitare l’indebitamento a un milione di euro, contro i quasi tre milioni del 2009», ha detto il presidente di San Donnino Multiservizi, Gianarturo Leoni.
«Ascaa ha dimostrato di credere nelle potenzialità di Comeser aumentando in un primo tempo la sua quota azionaria al 30% e poi adoperandosi, anche nella ricerca di soci privati, per un piano industriale più realistico, una gestione manageriale della società e la possibilità di rinegoziazione del debito», ha commentato il presidente di Ascaa, Claudio Bernardini.
«Dalla prima analisi commissionata sono emerse le enormi potenzialità di Comeser, che necessitava però di un radicale cambiamento organizzativo. In questi primi sei mesi abbiamo avuto un riscontro molto positivo, registrando anche un aumento di clienti. La strategia aziendale prevede un aumento di copertura della rete a fibra ottica, l’incremento dei servizi per le aziende, servizi di videosorveglianza», ha concluso  Gianluca Scarazzini. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Fil

    27 Giugno @ 12.09

    Perchè mantenere ancora una quota e non cedere tutto? Se l'indebitamento stava calando come dichiarato, perchè non arrivare ad azzerarlo e poi uscire del tutto?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

1commento

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Carnevale, carri e maschere all'ombra del Battistero

Parma

Carnevale, carri e maschere all'ombra del Battistero Foto Video

SQUADRA MOBILE

Nigeriane costrette a prostituirsi: arrestata donna complice del racket

Una 34enne in manette a Parma: controllava che le ragazze eseguissero gli ordini. Dalle indagini, il racconto dell'odissea delle ragazze reclutate in Africa

2commenti

carabinieri

Inseguimento a Vicofertile, recuperato bottino da 15mila euro Video

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni 

1commento

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

polizia

Targa falsa per commettere furti: presi  Video

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

Due anticipi 

lega pro

A Salò sarà invasione crociata: sold-out la curva (Tutte le info)

E per chi resta a Parma, diretta su Tv Parma e live sul sito

agenda

Weekend a Parma e in provincia: protagonista il Carnevale

carabinieri

Arresto bis, dopo meno di due mesi: 20enne tunisino è in via Burla

Protagonista di una rissa è stato trovato con lanciarazzi e droga. A dicembre aveva in casa 500grammi di hashish

1commento

Elezioni

Civiltà Ducale vuole riunire il civismo a Parma

Salsomaggiore

Gratta e vince 10mila euro

solidarietà

74mila euro da Parma a Norcia grazie a "Muscoli con il cuore"

CRIMINALITA'

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

2commenti

Il caso

Duc, si lavora per riaprirlo

2commenti

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: strage sfiorata Foto Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

2commenti

ITALIA/MONDO

social

Video hot in rete, lei reagisce: "Denuncio chi lo ha diffuso" Video

Appennino reggiano

Scontro frontale fra moto: un ferito grave portato a Parma 

WEEKEND

Parma

Carnevale: bimbi in maschera in piazza Duomo per la sfilata Video

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

podismo

Verdi marathon: vent'anni di grande sport

sport

Inaugurato il Parma Golf Show Videointerviste

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia