Provincia-Emilia

Collecchio, un crocevia di culture

Collecchio, un crocevia di culture
0

 Gian Carlo Zanacca

Oltre sei mila persone hanno partecipato sabato e ieri alla quindicesima edizione della «Festa multiculturale», organizzata dalle associazioni di volontariato e dalle comunità migranti della provincia, con il sostegno di Ciac (Centro immigrazione, asilo e cittadinanza), Forum solidarietà (Centro Servizi per il volontariato), in collaborazione con il Comune di Collecchio e la Provincia.  
Il Parco Nevicati si è confermato crocevia di culture ed etnie. E’ diventato l’ombelico del mondo:  nelle due serate i partecipanti hanno potuto assistere a spettacoli teatrali, convegni, presentazioni di libri, video, balli e canti, con una particolare attenzione all'Anno europeo del volontariato ed alla situazione nel Mediterraneo. 
Sessanta gli stand delle associazioni, 30 le comunità straniere, 30 gli espositori nello spazio commerciale e 70 i volontari che si sono resi disponibili per l’allestimento della festa, per preparare i piatti, per servirli e per rimettere tutto in ordine appena finita la festa.
Come Hamed, tunisino di 29 anni da poco arrivato in Italia: «E' la prima volta che partecipo a questa iniziativa. Sembra di essere in una grande città multietnica dove si respira grande solidarietà. Ho potuto conoscere altri membri della comunità tunisina e fare nuove amicizie».
Numerose le iniziative nei primi due giorni della festa. Ricca la giornata di sabato. E' iniziato lo «strett soccer per adulti», torneo di calcio da strada a tre. 
Tante le opportunità anche per i bambini che hanno partecipato ai  giochi organizzati dal Pozzo di Sicar, dall’Istituto Buona Pastore, e da Minimondi. 
Attraverso varie tappe hanno riscoperto i giochi di una volta come la trottola e i giochi in legno.
Nello spazio pedana si sono esibiti con grande successo alcuni giovani siberiani. Nello spazio libri particolare attenzione al tema della prostituzione con la presentazione del volume: «Un mondo che attraversa il mondo» di Mirta da Pra Pocchiesa. 
Quindi con i racconti: «Stelle nere. Tra cielo e strada» l’associazione San Cristoforo ha rappresentato l’opera teatrale «Quarto piano», incentrata sul tema dell’accoglienza. 
Sempre nello spazio teatrale è stato rappresentato: «Nessuno può coprire l’ombra», una favola ballata e cantata tra racconto e musical,partendo dal Senegal.
Nello spazio video numerosi spettatori hanno assistito alle proiezioni sulla situazione nel Mediterraneo,   come ad esempio «Welcome to Lampedusa 2001».
Anche ieri numerosi gli eventi. A cominciare dall'incontro: «Cooperazione ParmaAfrica. Rete di collaborazione tra associazioni, istituzioni e territori in ambito agroalimentare e sanitario» svoltosi ieri a Villa Soragna. 
Nello spazio libri sono stati presentati due libri: «I volti del primo marzo» a cura dell'associazione Frame Off Nomadica: e «Le giraffe», che ricorda il primo sciopero degli stranieri, proclamato il primo marzo dello scorso anno. 
La serata si è conclusa con danze del Camerun e della Nigeria. 
Il tutto «in quel clima di gioia e di partecipazione» che, come ha fatto notare Rosanna Pippa di Forum Solidarietà, «ha costituito il filo conduttore di queste due giornate». Con l’auspicio «che si ripeta anche nel prossimo weekend». La festa infatti prosegue: appuntamento al parco Nevicati venerdì sabato e domenica prossimi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La mischia che salva l'ambulanza

Sport

Rugby: tutti in mischia per... l'ambulanza Video

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Guida ai ristoranti 2017

NOSTRE INIZIATIVE

Guida ai ristoranti 2017: ecco le novità

Lealtrenotizie

Parma Calcio

parma calcio

Nuovo ds, tramonta Vagnati e rispunta Faggiano

4commenti

martorano

Incornato da un toro: grave allevatore

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

tg parma

Università, aumentano gli iscritti: +12,7% Video

comune

Piano neve: oltre un milione e mezzo di euro e 225 mezzi pronti a partire

All'opera 110 tecnici e spalatori

tribunale

Sparò all'amico in via Europa: condannato a 6 anni

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

25commenti

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

3commenti

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

fiere

Cibus “Connect”: ecco come sarà

Delineato il programma della nuova fiera che si terrà a Parma dal 12 al 13 aprile

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

ITALIA/MONDO

torino

Sale sulle scale mobili della metro. Ma col Suv Foto

napoli

Stava per essere buttato nella spazzatura: neonato salvato

SOCIETA'

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

SPORT

Calciomercato

Vagnati, la Spal spaventa il Parma

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

CURIOSITA'

viaggi

Madrid coi bambini: 8 buone ragioni per partire Foto

tg parma

All'Annunziata 40 presepi in mostra da tutta Italia Video