16°

Provincia-Emilia

Sorbolese travolto e ucciso da un furgone pirata. Parenti e amici: "Vincenzo aveva un grande cuore"

Sorbolese travolto e ucciso da un furgone pirata. Parenti e amici: "Vincenzo aveva un grande cuore"
0

Un sorbolese di 36 anni, Vincenzo De Luca, è morto ieri sera all'ospedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia. Ieri pomeriggio, alle 17, mentre si trovava in via Martiri della Libertà, a Scandiano, nei pressi dell'incrocio con via Fratelli Cairoli, l'uomo, secondo una prima ricostruzione, è stato travolto  e ucciso da un furgone pirata, che arrivava da Arceto ed è fuggito dopo lo schianto senza prestare soccorso. 
De Luca, originario di Napoli, stava lavorando  alla cancellata di un condominio insieme ad un collega. L'uomo è stato subito soccorso dai volontari della Croce Rossa di Scandiano e dal personale medico. Dopo le prime cure, è stato trasportato d'urgenza all'ospedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia, dove è deceduto tre ore dopo il suo arrivo al pronto soccorso, prima che potesse essere sottoposto a un intervento chirurgico nel tentativo di salvargli la vita. Sul luogo dell'incidente sono arrivati gli agenti della polizia municipale del corpo unico Tresinaro-Secchia che hanno eseguito i rilievi di legge e hanno sentito i testimoni. L'ipotesi che a investire il 36enne sorbolese sia stato un furgone pirata sarebbe suffragata dal racconto di un albanese, collega di De Luca: i due stavano lavorando ad una cancellata di un condominio in via Martiri della Libertà. Quando, alle 17, è accaduta la tragedia. Insieme agli agenti della polizia municipale, stanno indagando anche i tecnici del servizio di prevenzione e sicurezza sul lavoro dell'Ausl di Scandiano. Per diverse ore, inoltre, non era stato possibile identificare la vittima, visto che il sorbolese era sprovvisto di documenti. Soltanto, intorno alle 21, gli agenti della polizia municipale hanno rintracciato il fratello della vittima, che è arrivato all'obitorio dell'ospedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia e ha identificato il 36enne in Vincenzo De Luca. Del caso si sta occupando il sostituto procuratore Katia Marino che sta vagliando le testimonianze raccolte dagli investigatori.

PARENTI E AMICI: "UN UOMO EDUCATO E CORRETTO". Le persone che conoscevano Vincenzo De Luca, 36enne ucciso da un furgone pirata a Scandiano, lo descrivono come una persona discreta, educata e corretta. Originario di Ottaviano, in provincia di Napoli, De Luca era emigrato a Brescello (lavorò alla Terex), mentre da circa un anno e mezzo lavorava in proprio come meccanico e commerciante. Faceva anche qualche lavoro salutario per arrotondare. Come ieri, a Scandiano: stava facendo la manutenzione a una cancellata quando è stato travolto da un veicolo.
Ora le indagini proseguono per rintracciare un furgone bianco visto allontanarsi dal luogo dell'incidente.

Un ampio servizio è sulla Gazzetta di Parma in edicola

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Medesano: al Bar sport come in Cina

pgn

Medesano: al Bar sport come in Cina Foto

Antonio Banderas, ho avuto un infarto ma sto bene

Cinema

Antonio Banderas: "Ho avuto un infarto. Ora sto bene"

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salso

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Piazzale Dalla Chiesa assediato dal degrado

Degrado

Gli spacciatori ora assediano Piazzale Dalla Chiesa

5commenti

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

TORRILE

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

Corniglio

Lupo morto avvelenato

2commenti

Comune

Taglio alla Cosap del 10%

1commento

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno fino a venerdì

Calcio

Parma, che bel poker

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

23commenti

Parma

Il nuovo volto della diocesi: 56 maxi parrocchie per unire i fedeli 

Noceto

«Al Pioppo», quel luogo dell'anima

Gazzareporter

Campana del vetro con... piumino invernale Foto

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno: "Un segno del destino" 

Valeria Vicini si è laureata in Scienze politiche e delle relazioni internazionali, il figlio Leonardo Ranieri in Scienze dell’architettura

1commento

SORBOLO

Verde pubblico, gestione a costo zero

TRAVERSETOLO

Sotto il parcheggio del Conad c'è un insediamento preistorico?

Parma

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

1commento

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

frosinone

Difende la fidanzata, massacrato di botte: muore 20enne 

3commenti

A10

Tir si ribalta e uccide due operai: arrestato il camionista Foto Video

1commento

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Qualcuno ha visto Kira?

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

SPORT

MOTOGP

vince Vinales dopo una "battaglia" con Dovizioso. Rossi terzo

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso di può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017