12°

Provincia-Emilia

Sorbolese travolto e ucciso da un furgone pirata. Parenti e amici: "Vincenzo aveva un grande cuore"

Sorbolese travolto e ucciso da un furgone pirata. Parenti e amici: "Vincenzo aveva un grande cuore"
0

Un sorbolese di 36 anni, Vincenzo De Luca, è morto ieri sera all'ospedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia. Ieri pomeriggio, alle 17, mentre si trovava in via Martiri della Libertà, a Scandiano, nei pressi dell'incrocio con via Fratelli Cairoli, l'uomo, secondo una prima ricostruzione, è stato travolto  e ucciso da un furgone pirata, che arrivava da Arceto ed è fuggito dopo lo schianto senza prestare soccorso. 
De Luca, originario di Napoli, stava lavorando  alla cancellata di un condominio insieme ad un collega. L'uomo è stato subito soccorso dai volontari della Croce Rossa di Scandiano e dal personale medico. Dopo le prime cure, è stato trasportato d'urgenza all'ospedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia, dove è deceduto tre ore dopo il suo arrivo al pronto soccorso, prima che potesse essere sottoposto a un intervento chirurgico nel tentativo di salvargli la vita. Sul luogo dell'incidente sono arrivati gli agenti della polizia municipale del corpo unico Tresinaro-Secchia che hanno eseguito i rilievi di legge e hanno sentito i testimoni. L'ipotesi che a investire il 36enne sorbolese sia stato un furgone pirata sarebbe suffragata dal racconto di un albanese, collega di De Luca: i due stavano lavorando ad una cancellata di un condominio in via Martiri della Libertà. Quando, alle 17, è accaduta la tragedia. Insieme agli agenti della polizia municipale, stanno indagando anche i tecnici del servizio di prevenzione e sicurezza sul lavoro dell'Ausl di Scandiano. Per diverse ore, inoltre, non era stato possibile identificare la vittima, visto che il sorbolese era sprovvisto di documenti. Soltanto, intorno alle 21, gli agenti della polizia municipale hanno rintracciato il fratello della vittima, che è arrivato all'obitorio dell'ospedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia e ha identificato il 36enne in Vincenzo De Luca. Del caso si sta occupando il sostituto procuratore Katia Marino che sta vagliando le testimonianze raccolte dagli investigatori.

PARENTI E AMICI: "UN UOMO EDUCATO E CORRETTO". Le persone che conoscevano Vincenzo De Luca, 36enne ucciso da un furgone pirata a Scandiano, lo descrivono come una persona discreta, educata e corretta. Originario di Ottaviano, in provincia di Napoli, De Luca era emigrato a Brescello (lavorò alla Terex), mentre da circa un anno e mezzo lavorava in proprio come meccanico e commerciante. Faceva anche qualche lavoro salutario per arrotondare. Come ieri, a Scandiano: stava facendo la manutenzione a una cancellata quando è stato travolto da un veicolo.
Ora le indagini proseguono per rintracciare un furgone bianco visto allontanarsi dal luogo dell'incidente.

Un ampio servizio è sulla Gazzetta di Parma in edicola

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen Give Teen A Guitar Lesson On Stage

australia

15enne suona sul palco con Springsteen, con tanto di lezione Video

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Sexy allenamento di Jessica Immobile: boom di clic 

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Le baby gang fanno paura. Negozianti sotto assedio

Via Mazzini

Le baby gang fanno paura: negozianti sotto assedio

7commenti

lega pro

Piovani: "Il Parma? Un po' Fortana, un po' Malvasia" Video

Questa sera Bar Sport su Tv Parma (Ore 20.30)

Parma

Trasporto pubblico, gara a Busitalia. Tep all'attacco: "Verificheremo se l'assegnazione è legittima"

Offerte eccessivamente al ribasso - dice la Tep - possono poi avere pesantissime ripercussioni sul servizio, sugli utenti e sui lavoratori

8commenti

Parma

Mattinata di incidenti: quattro feriti in poche ore Foto

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

autobus

Via Farini, da domani modifica temporanea del percorso del 15

parma calcio

Trasferta di Salò: ecco la prevendita dei biglietti

Boys e Coordinamento organizzano i pullman (tutte le info)

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

Cocaina

Preso il pusher dei ragazzini

2commenti

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco la mappa dei controlli a Parma

Gazzareporter

Parma e Torrechiara: scatti invernali

Foto della lettrice Simona

crocetta

Crocetta, il mistero dell'auto bruciata

tg parma

Il pugile Fragomeni dona 25mila euro all'Ospedale dei Bambini Video

BASSA

I truffatori arrestati risarciscono i negozianti raggirati

1commento

berceto

La bandiera dei Lakota sventola in municipio

Sant'Ilario d'Enza

Rissa a colpi di sedie e tavolini: quattro stranieri in manette

Due indiani e due pakistani si sono affrontati fuori da un kebab di via Roma, nel paese della Val d'Enza

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

3commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

arte

Mega furto in un Museo a Parigi, 8 anni di carcere a "Spider-Man"

Cremona

Napalm artigianale per incendiare la discoteca "rivale": denunciati due giovani

SOCIETA'

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

IL CINEFILO

Ecco due film "Molto belli" Video

SPORT

presidente samb

Fedeli: "Parma più simpatico, proveremo a fermare il Venezia"

ATLETICA

"Ayo" Folorunso vince i 400: guarda la straordinaria rimonta Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

LA PROVA

Countryman: anche Mini ha il suo Suv