12°

22°

Provincia-Emilia

Nubifragio: Fornovo sollecita lo stato di calamità

Nubifragio: Fornovo sollecita lo stato di calamità
Ricevi gratis le news
0

 A due settimane dal nubifragio che si è violentemente abbattuto sul territorio fornovese, si va definendo la stima dei danni, che appaiono sempre più pesanti. Quelli subiti dalle proprietà comunali ammontano a circa 125 mila   euro, ma il bilancio è molto più pesante se si aggiungono le perdite a carico dei privati.
L’Amministrazione comunale ha predisposto da diversi giorni un apposito stampato, che i cittadini possono richiedere presso il front-office del Comune, o reperire dal sito, al fine di segnalare e quantificare i danni subiti nelle loro proprietà, con l’auspicio che possano essere reperite le risorse per poter riconoscere anche solo in parte un indennizzo. «Un ringraziamento doveroso - spiegano gli amministratori - va ai dipendenti comunali che nei giorni di sabato 11 e domenica 12 giugno si sono adoperati con la massima disponibilità alla risoluzione delle problematiche. Lodevole anche l’operato della nuova responsabile dell’ufficio tecnico, Cinzia Cavatorta e dei consiglieri Luca Vascelli e Guido Oppici che hanno coordinato le operazioni di soccorso». 
La Regione ha messo a disposizione risorse che servono a far fronte alle «somme urgenze», cifre che per ora coprono solo in parte le spese sostenute dai Comuni per il ripristino delle condizioni di normalità. Nel prossimo consiglio comunale verranno effettuate le variazioni di bilancio necessarie alla copertura totale delle spese sostenute per gli interventi sulla viabilità.
Oltre ad attivarsi sull'emergenza, gli amministratori pensano alla prevenzione. «Ad oggi - spiega l’assessore ai lavori pubblici Marcello De Liddo - sono stati interessati gli enti competenti alla difesa del territorio ai quali si è segnalata la situazione sia dei movimenti franosi che caratterizzano l’area appenninica del nostro comune sia della regimentazione delle acque. E’ infatti necessario intervenire urgentemente sugli alvei di numerosi corsi d’acqua che spesso risultano ridotti nella loro capacità di smaltimento e deflusso a causa della quantità di detriti accumulatisi col tempo, così come occorre consolidare la difesa spondale degli stessi. Abbiamo anche sollecitato alla Regione - continua De Liddo - il riconoscimento dello stato di calamità naturale».
A sottolineare come l’abbandono e l’incuria del territorio che si è verificata in questi anni sul territorio, abbia pesantemente inciso nell’ultimo episodio di maltempo, è anche l’assessore all’ambiente, Carlo Oppcci. «E' un problema non facile da risolvere - spiega Oppici - ma che si può sicuramente migliorare con la collaborazione di tutti i proprietari ed agricoltori. Come amministrazione comunale abbiamo da poco redatto con le associazioni di categoria ed approvato all’unanimità in consiglio comunale un nuovo regolamento rurale, che è disponibile in municipio o sul sito del comune. Il documento specifica in modo dettagliato come si deve operare per la corretta gestione del territorio e ci auguriamo che venga adottato al più presto da tutti al fine di limitare i disagi e gli onerosi interventi di manutenzione delle strade».Do.C.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

via repubblica

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Anteprima Gazzetta

Anziani scippati, danni devastanti

Le anticipazioni della Gazzetta del direttore Michele Brambilla

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

2commenti

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

22commenti

Regione

Punti nascita, bagarre in Aula: salta il numero legale

Le opposizioni: "Ripensare la decisione su Borgotaro"

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

chiesa

Smentite le voci sulla salute di Papa Ratzinger

2commenti

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

CHAMPIONS

La Juve soffre e vince, la Roma strappa il pari in casa del Chelsea

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»