-3°

Provincia-Emilia

Nubifragio: Fornovo sollecita lo stato di calamità

Nubifragio: Fornovo sollecita lo stato di calamità
0

 A due settimane dal nubifragio che si è violentemente abbattuto sul territorio fornovese, si va definendo la stima dei danni, che appaiono sempre più pesanti. Quelli subiti dalle proprietà comunali ammontano a circa 125 mila   euro, ma il bilancio è molto più pesante se si aggiungono le perdite a carico dei privati.
L’Amministrazione comunale ha predisposto da diversi giorni un apposito stampato, che i cittadini possono richiedere presso il front-office del Comune, o reperire dal sito, al fine di segnalare e quantificare i danni subiti nelle loro proprietà, con l’auspicio che possano essere reperite le risorse per poter riconoscere anche solo in parte un indennizzo. «Un ringraziamento doveroso - spiegano gli amministratori - va ai dipendenti comunali che nei giorni di sabato 11 e domenica 12 giugno si sono adoperati con la massima disponibilità alla risoluzione delle problematiche. Lodevole anche l’operato della nuova responsabile dell’ufficio tecnico, Cinzia Cavatorta e dei consiglieri Luca Vascelli e Guido Oppici che hanno coordinato le operazioni di soccorso». 
La Regione ha messo a disposizione risorse che servono a far fronte alle «somme urgenze», cifre che per ora coprono solo in parte le spese sostenute dai Comuni per il ripristino delle condizioni di normalità. Nel prossimo consiglio comunale verranno effettuate le variazioni di bilancio necessarie alla copertura totale delle spese sostenute per gli interventi sulla viabilità.
Oltre ad attivarsi sull'emergenza, gli amministratori pensano alla prevenzione. «Ad oggi - spiega l’assessore ai lavori pubblici Marcello De Liddo - sono stati interessati gli enti competenti alla difesa del territorio ai quali si è segnalata la situazione sia dei movimenti franosi che caratterizzano l’area appenninica del nostro comune sia della regimentazione delle acque. E’ infatti necessario intervenire urgentemente sugli alvei di numerosi corsi d’acqua che spesso risultano ridotti nella loro capacità di smaltimento e deflusso a causa della quantità di detriti accumulatisi col tempo, così come occorre consolidare la difesa spondale degli stessi. Abbiamo anche sollecitato alla Regione - continua De Liddo - il riconoscimento dello stato di calamità naturale».
A sottolineare come l’abbandono e l’incuria del territorio che si è verificata in questi anni sul territorio, abbia pesantemente inciso nell’ultimo episodio di maltempo, è anche l’assessore all’ambiente, Carlo Oppcci. «E' un problema non facile da risolvere - spiega Oppici - ma che si può sicuramente migliorare con la collaborazione di tutti i proprietari ed agricoltori. Come amministrazione comunale abbiamo da poco redatto con le associazioni di categoria ed approvato all’unanimità in consiglio comunale un nuovo regolamento rurale, che è disponibile in municipio o sul sito del comune. Il documento specifica in modo dettagliato come si deve operare per la corretta gestione del territorio e ci auguriamo che venga adottato al più presto da tutti al fine di limitare i disagi e gli onerosi interventi di manutenzione delle strade».Do.C.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Kim Kardashian divorzia?

Gossip

Kim Kardashian divorzia?

ManìnBlù: "Questa canzone"

singolo prenatalizio

ManìnBlù, il nuovo singolo: "Questa canzone" Video

E' nato l'ottavo figlio di Mick Jagger

Mick Jagger

New York

E' nato l'ottavo figlio di Mick Jagger Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parmigiano Reggiano, ecco perché è il “Re dei formaggi”

GUSTO

Parmigiano Reggiano, ecco perché è il “Re dei formaggi”

Lealtrenotizie

Bilancio: tutti gli interventi del 2017

Comune

Bilancio: tutti gli interventi del 2017

CAVALCAVIA

Via Mantova, presto nuovo guard rail

Il Parma

La vittoria che ci voleva

LIBRO

Sopra Le Aspettative, la vita oltre la Sla

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Langhirano

Trovato il ladro con il machete

Colorno

Battuto il record alla disfida degli anolini

PEDEMONTANA

Allarme povertà, sussidi per 150 famiglie

Paura

Spray al peperoncino in discoteca

17a giornata

D'Aversa, buona la prima: 1-0 e 3 punti d'oro a Bolzano Guarda il gol - Fotogallery

Nocciolini: "Stesso Parma, ma con più grinta", Scavone: "Bene, ma la strada è lunga" (Video)Pacciani: "Vittoria sofferta ma meritata" (Videocommento) - D'Aversa: "Primo tempo sofferto, poi la squadra ha tenuto" (Video)Lega Pro, risultati e classifica (guarda)

3commenti

sudtirol-parma 0-1

D'Aversa: "Primo tempo sofferto, poi abbiamo tenuto bene" Video

incidente

Auto contro un palo a Soragna: 21enne ferito

WEEKEND

Natale nell'aria: dagli acrobati ai mercatini i 5 eventi imperdibili

feste

Si accende l'albero in piazza: suggestioni natalizie nella nebbia Video

Polizia municipale

Dalla Puglia a Collecchio in tre ore? No, tachigrafo truccato: maxi-multa

3commenti

Inchiesta

Emergenza truffe: come difendersi

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

CONTI PUBBLICI

La manovra è legge: ecco cosa cambia

2commenti

Reggio Emilia

Si travestiva e pagava ragazzini per fare sesso: arrestato 40enne, più di 30 vittime

1commento

SOCIETA'

Londra

E' morto Greg Lake, la voce di Emerson, Lake and Palmer

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

SPORT

Storie di ex

Fiorentina avanti in Europa grazie a Chiesa jr.

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

MOTORI

Suzuki, il grande ritorno di Ignis