Provincia-Emilia

Pellegrino, finito l'impianto fotovoltaico

1

2.394 pannelli fotovoltaici che produrranno complessivamente circa 562mila kWh di energia all’anno, evitando così di emettere in ambiente circa 275 tonnellate all’anno di CO2. È terminato l’impianto fotovoltaico di Pellegrino, uno dei 24 previsti dal progetto, promosso dalla Provincia, “Fotovoltaico insieme”, che ha l’obiettivo di realizzare parchi fotovoltaici in diversi comuni del territorio.
Questo pomeriggio l’assessore provinciale all’Ambiente Giancarlo Castellani è andato a visitare l’impianto che sorge in un’area a nord est di Pellegrino, tra le località Canesio di Sotto e Canesio di Sopra. Sul posto, oltre all’assessore, anche il sindaco di Pellegrino Enrico Pirroni e alcuni rappresentanti e tecnici di Gesta spa che, in Ati con altre imprese, ha realizzato l’impianto.
“Questo impianto, così come gli altri che stiamo inaugurando sul territorio, presenta numerosi vantaggi, sia in termini ambientali, non essendo in alcun modo inquinante, che economici, visto che i Comuni interessati riceveranno un compenso - ha detto l’assessore Giancarlo Castellani –. Si tratta di progetti molto significati per la nostra provincia: scelte che continueremo a portare avanti”.
Grazie alla realizzazione di questo progetto il Comune di Pellegrino riceverà un benefit economico per 20 anni di 45 mila euro all’anno. “L’impianto fotovoltaico è importante perché darà energia pulita al nostro Comune e anche perché grazie a questo intervento riusciamo a recuperare risorse molto importanti, soprattutto in un periodo come questo”, ha commentato il sindaco di Pellegrino Enrico Pirroni. 
L’impianto, come detto, è uno dei 24 previsti dal progetto, promosso dalla Provincia,  “Fotovoltaico insieme”. Un progetto che ha comportato investimenti per circa 120 milioni di euro e che permetterà di installare nel nostro territorio una potenza totale di circa 36 MW, che equivale alla potenza di oltre 12.500 utenze, pari a circa 33.000 abitanti, e di “risparmiare” circa 20.500 tonnellate di CO2.
Ad oggi sono stati installati 24 impianti: 16 quelli terminati e in attesa di connessione Enel, 8 quelli in corso di realizzazione. Al progetto hanno aderito 35 Comuni su 47, e hanno partecipato Emiliambiente Spa e alcuni soggetti privati che, spinti dal successo dell’iniziativa, hanno presentato propri progetti a fianco di quelli pubblici.
Tutte le procedure sono state espletate nel corso del 2010 e i lavori sono conclusi, ad eccezione della posa delle piante e delle siepi che sarà effettuata in autunno. Sia il progetto che la direzione lavori sono stati curati dal Servizio Ambiente della Provincia. La connessione con Enel sarà attivata entro il mese di luglio. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • sabcarrera

    29 Giugno @ 15.59

    Un bel boschetto ridurrebbe di più l'anidride carbonica. Unico svantaggio è che si usano parole nostrane dicendo che questo è un beneficio per la società anziché un benefit per chi ci vende energia elettrica. Il fotovoltaico è una truffa.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I 100 anni di Kirk Douglas

Youtube

I 100 anni di Kirk Douglas Video

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Il 10 giugno

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

Palanzano

Sandra, la «musicista» delle campane

Progetto

L'auditorium a Busseto? Per ora non si fa

Lega Pro

Oggi Parma-Bassano

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

LEGA PRO

D'Aversa per la panchina, ballottaggio Sensibile-Faggioni per il ds. E' questione di ore Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

4commenti

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

Anteprima Gazzetta

Terremoto: l'aiuto di Parma

Domani si parla anche di San Leonardo, di coca a Sorbolo, di un incredibile furto a un asilo

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

9commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

2commenti

Sorbolo

Addio a Roberta Petrolini, la voce della Cri

cantieri e eventi

Come cambia la viabilità a Parma in settimana 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

LETTERE AL DIRETTORE

Una piccola storia nobile

2commenti

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

PISA

Bimba di 6 anni muore soffocata da una spugna a scuola

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery