15°

29°

Provincia-Emilia

Fincuoghi, verso la soluzione della crisi

Fincuoghi, verso la soluzione della crisi
Ricevi gratis le news
0

Margherita Portelli
Iniziano a vedersi i primi raggi di luce alla fine del tunnel chiamato Fincuoghi. Con il tavolo istituzionale che si è riunito ieri sera in Provincia, 400 lavoratori hanno ripreso a sperare concretamente in una risoluzione positiva della vicenda.
«Si è arrivati a un punto di non ritorno estremamente rilevante per i lavoratori della Fincuoghi»,   ha dichiarato il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli, all’avvio della riunione a porte chiuse che ha coinvolto, tra gli altri, anche l’assessore regionale alle Attività produttive Gian Carlo Muzzarelli.
«La grande novità è rappresentata dal fatto che il Tribunale di Modena ha autorizzato la stipula del contratto con la Kale; significa che tra quindici giorni, teoricamente, potrebbe riprendere la produzione a Borgotaro. Si tratta di un risultato molto positivo, che va a coronare un lavoro portato avanti dalle diverse istituzioni».
Il tavolo istituzionale di ieri ha seguito la firma dell’accordo di sabato scorso in Regione con il quale si è arrivati alla soluzione della vertenza per la storica azienda del settore ceramico, con 300 lavoratori nel parmense (stabilimenti di Borgotaro e Bedonia) e 165 nel modenese, a Sassuolo e Fiorano.
Per gli stabilimenti di Borgotaro e quelli di Fiorano e Sassuolo, c'è - appunto - la proposta di acquisto del gruppo turco Kale (quinto produttore ceramico in Europa), attraverso una fase preliminare di affitto, approvata dal Tribunale di Modena, come ha spiegato Bernazzoli. Mentre per lo stabilimento di Bedonia, la soluzione è stata trovata grazie alla collaborazione di Soprip SpA, società a capitale misto pubblico e privato che punta a favorire gli investimenti nelle provincie di Parma e Piacenza, insieme agli imprenditori del gruppo Powergres, di Sassuolo, per aprire l’attività industriale con l’impegno ad assumere gradualmente tutti gli attuali dipendenti dello stabilimento Fincuoghi di quel comune.
La Soprip ha ribadito la propria intenzione al Tribunale di Modena a rilevare lo stabilimento e, dopo averlo bonificato, ad affittarlo al gruppo Powergres, che subentrerà. Soprip si è impegnata a procedere in raccordo con l’impresa interessata a predisporre un’offerta irrevocabile d’acquisto dello stabilimento di Bedonia. Proprio ieri sera sono stati definiti i termini di questo accordo.
«Una giornata positiva per la questione Fincuoghi, con l’approvazione del Tribunale di Modena: un segnale di attenzione che comincia a dare gambe a un progetto che ora ci deve vedere concentrati su Bedonia - ha dichiarato Muzzarelli -. La prossima settimana attiverò il tavolo regionale per un "accordo Bedonia", sul modello di quello con Kale, per poi consegnarlo al Tribunale. Mi riserverò comunque di fare verifiche per assicurare i percorsi di garanzia e di flessibilità necessari ai lavoratori. Oggi (ieri per chi legge, ndr) è stata ribadita la disponibilità di Soprip e di Powergres».
Al tavolo di ieri, oltre a Bernazzoli, Muzzarelli e ai sindaci di Bedonia e Borgotaro, erano presenti l’assessore provinciale alle Politiche del lavoro Manuela Amoretti e gli imprenditori di Soprip e Powergres.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti