12°

23°

Provincia-Emilia

Fincuoghi, verso la soluzione della crisi

Fincuoghi, verso la soluzione della crisi
Ricevi gratis le news
0

Margherita Portelli
Iniziano a vedersi i primi raggi di luce alla fine del tunnel chiamato Fincuoghi. Con il tavolo istituzionale che si è riunito ieri sera in Provincia, 400 lavoratori hanno ripreso a sperare concretamente in una risoluzione positiva della vicenda.
«Si è arrivati a un punto di non ritorno estremamente rilevante per i lavoratori della Fincuoghi»,   ha dichiarato il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli, all’avvio della riunione a porte chiuse che ha coinvolto, tra gli altri, anche l’assessore regionale alle Attività produttive Gian Carlo Muzzarelli.
«La grande novità è rappresentata dal fatto che il Tribunale di Modena ha autorizzato la stipula del contratto con la Kale; significa che tra quindici giorni, teoricamente, potrebbe riprendere la produzione a Borgotaro. Si tratta di un risultato molto positivo, che va a coronare un lavoro portato avanti dalle diverse istituzioni».
Il tavolo istituzionale di ieri ha seguito la firma dell’accordo di sabato scorso in Regione con il quale si è arrivati alla soluzione della vertenza per la storica azienda del settore ceramico, con 300 lavoratori nel parmense (stabilimenti di Borgotaro e Bedonia) e 165 nel modenese, a Sassuolo e Fiorano.
Per gli stabilimenti di Borgotaro e quelli di Fiorano e Sassuolo, c'è - appunto - la proposta di acquisto del gruppo turco Kale (quinto produttore ceramico in Europa), attraverso una fase preliminare di affitto, approvata dal Tribunale di Modena, come ha spiegato Bernazzoli. Mentre per lo stabilimento di Bedonia, la soluzione è stata trovata grazie alla collaborazione di Soprip SpA, società a capitale misto pubblico e privato che punta a favorire gli investimenti nelle provincie di Parma e Piacenza, insieme agli imprenditori del gruppo Powergres, di Sassuolo, per aprire l’attività industriale con l’impegno ad assumere gradualmente tutti gli attuali dipendenti dello stabilimento Fincuoghi di quel comune.
La Soprip ha ribadito la propria intenzione al Tribunale di Modena a rilevare lo stabilimento e, dopo averlo bonificato, ad affittarlo al gruppo Powergres, che subentrerà. Soprip si è impegnata a procedere in raccordo con l’impresa interessata a predisporre un’offerta irrevocabile d’acquisto dello stabilimento di Bedonia. Proprio ieri sera sono stati definiti i termini di questo accordo.
«Una giornata positiva per la questione Fincuoghi, con l’approvazione del Tribunale di Modena: un segnale di attenzione che comincia a dare gambe a un progetto che ora ci deve vedere concentrati su Bedonia - ha dichiarato Muzzarelli -. La prossima settimana attiverò il tavolo regionale per un "accordo Bedonia", sul modello di quello con Kale, per poi consegnarlo al Tribunale. Mi riserverò comunque di fare verifiche per assicurare i percorsi di garanzia e di flessibilità necessari ai lavoratori. Oggi (ieri per chi legge, ndr) è stata ribadita la disponibilità di Soprip e di Powergres».
Al tavolo di ieri, oltre a Bernazzoli, Muzzarelli e ai sindaci di Bedonia e Borgotaro, erano presenti l’assessore provinciale alle Politiche del lavoro Manuela Amoretti e gli imprenditori di Soprip e Powergres.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

AUTOVELOX

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

Lealtrenotizie

Profondo cordoglio per la morte del podista 49enne alla Parma Marathon

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Solomon incapace di intendere e di volere

1commento

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Regione

Chiusura centri vaccini di Colorno, Salso, Fidenza e Busseto, protesta FdI-An

carabinieri

Non resiste al richiamo della droga ed evade dai domiciliari: arrestato un 35enne

1commento

tg parma

E-Distrubuzione: Enel investe oltre 1,5 milioni di euro per la Bassa Est

Inaugurata a Colorno la stazione di media tensione

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: Chicco e Felice i finalisti di oggi

anagrafe

Dal 2 novembre si farà solo la carta d'identità elettronica

LA MORTE DI MORONI

«Addio Luca, con te se ne va una parte di noi»

SOLIDARIETA'

Mamme alla ricerca di una nuova vita

PERICOLO

Il Palacasalini di notte diventa inaccessibile

3commenti

Piazzale Matteotti

Le telecamere smascherano il pusher

1commento

Dramma a Enzano

Trattore si ribalta, muore Giampaolo Cugini

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

BUSTO ARSIZIO

La ventenne scomparsa si chiama Dafne Di Scipio. Aperto un fascicolo

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel