Provincia-Emilia

Allarme nel centro commerciale: "maxi-saracinesche" contro i furti

Allarme nel centro commerciale: "maxi-saracinesche" contro i furti
0

Federica Beretta

Serrande tubolari a chiusura completa sono state installate nei giorni scorsi - a spese dei commercianti - in corrispondenza delle due entrate del centro commerciale di piazza Calipari. Un possibile deterrente contro i furti poiché la struttura, che ospita vari esercizi commerciali, è stata presa di mira diverse volte da gruppi di malviventi. I più recenti sono i due colpi messi a segno durante le scorse settimane nel bar-pizza «La Mucca Pazza» e nell’ottica San Martino, quest’ultima già svaligiata tre giorni prima.

Consiglio straordinario
A fronte di questi ed altri furti che si sono registrati sul territorio, il gruppo consigliare Noceto Civica aveva richiesto la convocazione di un consiglio comunale per discutere dell’argomento e trovare soluzioni appropriate. L’incontro si è svolto sabato scorso in presenza di alcuni commercianti del Centro commerciale, tra questi il titolare del bar «La Mucca Pazza» che ha spiegato: «Non mi è piaciuto il modo in cui si è agito: la minoranza ci aveva detto che si sarebbe fatta carico del problema rendendo note in consiglio le nostre difficoltà. L’impressione però è che la tematica sicurezza sia diventata solo un pretesto per un attacco politico contro la maggioranza. Non ha portato a nulla. Ho apprezzato invece il consigliere Mattia Righi che mi è sembrato aver compreso le nostre problematiche, poiché ha proposto di non continuare a parlare ma di trovare una soluzione concreta al problema, prendendosi la responsabilità di suggerire nuove soluzioni. La cosa che davvero mi ha infastidito, ma penso di interpretare il pensiero di noi commercianti, è il fatto di non aver avuto voce in capitolo. Mi chiedo che senso abbia richiedere la convocazione di un consiglio senza poi darci la possibilità di parlare. Per noi passano in secondo piano i problemi della politica, quello che davvero dovrebbe contare sono il cittadino e la sicurezza nel suo esercizio commerciale e nella sua abitazione. Ad ogni modo desidero ancora parlare e non sentire litigi che non portano a niente».

«Vogliamo collaborare»
Il titolare del bar ha concluso ribadendo che ha delle proposte da fare al Consiglio a riguardo. «La mia intenzione- ha concluso- non è quella di essere critico nei confronti del sindaco Pellegrini, del Consiglio o della polizia municipale, ma chiedo solo di poter collaborare alla risoluzione del problema».

«Scelta drastica»
Un altro commerciante della galleria ha evidenziato che le serrande tubolari possono essere un ottimo deterrente. «Anche se è stata una scelta drastica, erano necessarie per la sicurezza degli esercizi commerciali presenti nel centro commerciale. Ora faremo mettere gli allarmi nella galleria e chi vorrà posizionerà a sue spese delle saracinesche per il proprio negozio. Il messaggio che traspare per noi commercianti non è dei migliori - ha aggiunto -: ci dobbiamo arrangiare». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il "balletto" del ghiaccio di Montreal

doctor web

Montreal, ecco cosa succede se la strada si può solo... pattinare Video

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Guida ai ristoranti 2017

NOSTRE INIZIATIVE

Guida ai ristoranti 2017: ecco le novità

Lealtrenotizie

Incornato da un toro: grave allevatore

martorano

Incornato da un toro: grave allevatore

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

Matricole

Università, aumentano gli iscritti a Parma: +12,7% Video

comune

Piano neve: oltre un milione e mezzo di euro e 225 mezzi pronti a partire

All'opera 110 tecnici e spalatori

3commenti

ANALISI

Le incognite del Pd parmigiano: referendum e resa dei conti

4commenti

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

27commenti

tribunale

Sparò all'amico in via Europa: condannato a 6 anni

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

LA BACHECA

44 opportunità per trovare un lavoro

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

fiere

Cibus “Connect”: ecco come sarà

Delineato il programma della nuova fiera che si terrà a Parma dal 12 al 13 aprile

tg parma

Festival Verdi: a rischio il finanziamento Video

Fotofestival

Fra metafisica e Storia: un mese di mostre fotografiche a Montecchio

Da venerdì 9 dicembre a domenica 8 gennaio tornano le iniziative del Cinefotoclub

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

2commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

ITALIA/MONDO

torino

Sale sulle scale mobili della metro. Ma col Suv Foto

napoli

Stava per essere buttato nella spazzatura: neonato salvato

SOCIETA'

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

SPORT

Calciomercato

Vagnati, la Spal spaventa il Parma

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

CURIOSITA'

viaggi

Madrid coi bambini: 8 buone ragioni per partire Foto

tg parma

All'Annunziata 40 presepi in mostra da tutta Italia Video