-1°

Provincia-Emilia

Omaggio a Mansueto Rodolfi

Omaggio a Mansueto Rodolfi
0

 La comunità parrocchiale di Ozzano Taro ha ricordato mercoledì, nel giorno del patrono San Pietro, la figura del commendatore Mansueto Rodolfi, fondatore dell’omonima azienda di trasformazione del pomodoro che opera da oltre un secolo nella frazione di Collecchio. 

Il parroco don Franco Minardi ha celebrato la Santa Messa, accompagnata dai canti della corale Dellapina. Poi, all'ingresso del teatro,  è stata scoperta la lapide a  ricordo dell’imprenditore che fece costruire il teatro parrocchiale nel lontano 1955. Alla cerimonia erano presenti il commendatore Giuseppe Rodolfi, la moglie Gianna e il figlio Aldo. Il forte temporale ha impedito che la cerimonia si svolgesse sul sagrato della chiesa. 
La targa è stata scoperta sotto la pioggia battente e recita: «Sala della Comunità. Donata dal Grande Ufficiale commendatore Mansueto Rodolfi. 1955. La comunità parrocchiale riconoscente». Uno spunto anche per l’Amministrazione che, in futuro, potrebbe prendere in considerazione l’intitolazione di una via allo stesso Mansueto Rodolfi, cosa che a Parma è già realtà da qualche anno. 
 All’interno del teatro Don Franco, parroco di Ozzano Taro dal lontano 1950, ha fatto riferimento ad alcuni passaggi salienti che hanno portato alla realizzazione della sala della comunità. 
«Quando arrivai ad Ozzano nel 1950 - ha ricordato - al di là della chiesa, esisteva solo il campo sportivo fatto realizzare da don Romeo Mori, il mio predecessore. Lo utilizzavano i  giovani di Ozzano, Gaiano e Talignano».
 L’unico spazio coperto era una stanzetta tra la chiesa ed il cimitero. Si pose allora la necessità di realizzarne uno ad uso della comunità. «Venne creato un comitato e il commendator Mansueto Rodolfi venne eletto presidente. Da uomo concreto come era, decise di accelerare i tempi finanziando l’opera».
La prima pietra venne posta nel maggio del 1955 con la benedizione dell’allora vescovo monsignor Evasio Colli. 
 Giorgio Riccardi, allora giovane adolescente e oggi figura di riferimento della parrocchia, pronunciò anche un breve discorso. 
 Il fondatore della Rodolfi volle che fosse costruita una nicchia, all’ingresso del teatro, in cui collocare la statua della Madonna. «a protezione della gioventù di Ozzano», ricorda don Franco». 
L’inaugurazione avvenne il 5 ottobre del 1955. Da allora la sala è diventata uno spazio a disposizione dell’intera collettività.
Giuseppe Rodolfi ha poi ricordato la figura del padre. «Ero studente, circa 60 anni fa. Mia madre era una donna devota, credente. E penso che questo abbia influito su mio padre. Sono orgoglioso e commosso per questa iniziativa e ringrazio tutti coloro che hanno concorso alla realizzazione della sala della comunità allora. Fra questi, il geometra Lucio Piazza, da poco scomparso». 
«Mio padre e mia madre si sono sposati molto giovani, prima di fondare l’azienda.  Lui aveva 20 anni, lei 16, Erano persone umili: mio padre ha fatto la quarta elementare, mia madre la terza. Lui ha iniziato la propria esperienza lavorativa facendo l’aiuto casaro, per intraprendere, poi, l’attività agricola. Era un uomo intraprendente e concreto: seppe mettere a frutto le proprie capacità per dare avvio alle prime esperienze di trasformazione del pomodoro». 
 Da allora la Rodolfi ha attraversato il Novecento progredendo, nonostante vi siano state grandi difficoltà, come le due guerre mondiali.  «Oggi la sua storia continua grazie a miei figli: Aldo, Isabella e Maria Virginia. Un’azienda che ha concorso alla prosperità del territorio dando lavoro a migliaia di famiglie».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

1commento

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

10commenti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

30commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

6commenti

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

4commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

Rugby

Zebre-London Wasps 13-22: ribaltato il vantaggio del primo tempo Foto

A Moletolo sono arrivati 300 tifosi inglesi

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

Parma Calcio

D'Aversa: "Non è mia volontà mandare via Felice..."

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ELETTRICHE

Entro tre anni 200 colonnine in autostrada tra l'Italia e l'Austria