-4°

Provincia-Emilia

Caduta a catena di ciclisti: due feriti

Caduta a catena di ciclisti: due feriti
32

Caduta a catena di ciclisti, questa mattina poco dopo mezzogiorno, sulla via Nazionale tra le frazioni collecchiesi di Gaiano e Ozzano Taro. Pare che un ciclista della Asd Filippelli vecchia Parma Bike Team si sia sbilanciato e abbia provocato la caduta di altri nove compagni. Due di loro hanno riportato ferite di media gravità.
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Fabio

    06 Luglio @ 13.03

    Quello che è successo domenica è stato frutto di una fatalità e non di "maleducazione stradale". A volte sbaglia il ciclista a volte sbaglia l'automobilista, immagino che tutti quelli che invocano pene esemplari siano esenti da colpe (cinture sempre allacciate, limiti rispettati, telefonini in tasca ...). Stendiamo poi un velo pietoso su chi augura del male al prossimo ... in bocca la lupo agli infortunati.

    Rispondi

  • Roberto

    05 Luglio @ 20.22

    ...Un pò di sana tolleranza no? Sulla strada c'è spazio per tutti...basta avere pazienza e rispetto per gli altri e non è detto che se si incontra un maleducato ci si debba livellare al ribasso...educazione prima di tutto! Sarà che oggi tutti questi valori sono spariti, meglio rischiare la pelle scendendo in mtb ai 40km/h da un single track che fare 10 km in strada!!!

    Rispondi

  • MAX

    05 Luglio @ 12.48

    MA DATECI UN TAGLIO TUTTI E ANDATE IN AUSTRIA A IMPARARE COME SI FANNO LE PISTE CICLABILI LE NOSTRE HANNO SOLO IL NOME PER IL RESTO SONO PIETOSE E PERICOLOSE DA USARE ANCHE CAUSA DEI MOLTI AUTOMOBILISTI DELLA DOMENICA. FATE TUTTI UN PO DI BICI CHE STATE MEGLIO DI SALUTE.

    Rispondi

  • sabcarrera

    05 Luglio @ 12.23

    Se si va a 40km/h è impossibile usare una pista ciclabile

    Rispondi

  • Michele

    04 Luglio @ 22.30

    Buonasera a tutti,in quanto membro del gruppo ieri coinvolto nella caduta,voglio ringraziare per tutti gli attestati di stima e di civiltà che ho riscontrato in questi splendidi commenti che ho appena finito di apprezzare.È bello sapere di tanti automobilisti ligi al codice stradale che rispettano rigorosamente (mai superato i limiti di velocità vero?) e pieni di consigli per noi ciclisti.Ognuno è libero di vedere il proprio mondo come crede,io stando in bici vedo i difetti altrui(e le statistiche mi danno ragione....)c'è un codice della strada che ci regolamenta e noi questo ieri l'abbiamo rispettato! vedo però che ognuno a modo suo si sente padrone della strada.

    Rispondi

    • Andrea

      05 Luglio @ 08.26

      Concordo pienamente con quanto scritto da Michele. Anch'io vado in automobile, e vengo a volte intralciato dai ciclisti, ma ho notato che con un attimo di pazienza, non metto a repentaglio la mia incolumità e soprattutto la loro. Io conoscevo alcune persone, che per colpa di automobilisti senza pazienza o distratti oggi non ci sono più (e non erano in gruppo ma soli, quindi non intralciavano nessuno); non conosco ciclisti che hanno investito automobilisti uccidendoli. P.S. uno dei ciclisti investiti che ora non c'è più era mio padre.

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Café: il party messicano

Pgn feste

Hub Café: il party messicano Foto

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Incidente Cascinapiano

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: sabato il funerale a Langhirano Video

IL FATTO DEL GIORNO

Massese pericolosa, Brambilla: "Il rimpallo di responsabilità è inaccettabile" Video

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

SISMA E GELO

Il Soccorso Alpino di Parma salva famiglie intrappolate sotto due metri di neve Video

I tecnici di Parma operano sull'Appennino di Ascoli Piceno per raggiungere le frazioni isolate

polizia

Rapina in villa a Porporano: arrestata tutta la banda Video

polizia

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

2commenti

tg parma

Via Marmolada: si fingono avvocato e maresciallo per truffare anziani Video

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

14commenti

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

carabinieri

Borseggia anziano sul bus: arrestato un senegalese

5commenti

Mercato

Guazzo, niente Modena

sabato

Per tenere viva la Curva Nord torna la riffa dei Boys

1commento

Gazzareporter

Massimo Mari: "Parma, inverno"

1commento

Wopa

I genitori omosessuali fra difficoltà e pregiudizi

Presentato libro a Parma in un dibattito moderato da Chiara Cacciani

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

1commento

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

2commenti

EDITORIALE

L’America di mio padre cinquant'anni dopo

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

Rigopiano (Pescara)

Hotel sommerso da una slavina: due vittime accertate, decine di dispersi Foto

2commenti

PADOVA

Orge in canonica, con il prete c'era anche un trans

2commenti

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

Pescara

Cantante del "Volo": "Dovevo essere all'hotel Rigopiano"

SPORT

Moto

La nuova Yamaha di Rossi: le foto

RUGBY

Grande festa per la città di Parma: Zebre contro London Wasps Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta