-5°

Provincia-Emilia

Una colomba ha accompagnato Manuela in cielo

Una colomba ha accompagnato Manuela in cielo
1

Davide Montanari 

Una colomba bianca ora vola in cielo. L’ha liberata ieri mattina Francesca Sorezzini, la mamma della giovane Manuela, fuori dalla chiesa di Santa Croce di Fontanellato al termine delle esequie della figlia. 
La ragazza è morta venerdì sera per un collasso polmonare nella sua casa in località Prati di Dentro a Fontanellato. Aveva 19 anni ed era da tempo malata. Era in lista d’attesa al Sant'Orsola di Bologna per un trapianto di polmoni. 
Il suo sorriso e la sua voglia di vivere non facevano quasi trasparire a chi le stava accanto il suo precario stato di salute. 
La giovane lascia il fratello Marco, 20 anni, poco più grande di lei, e i genitori: mamma Francesca e papà Carlo, originario di Cremona, maresciallo maggiore dei carabinieri e comandante dell’officina dei mezzi dell’Arma di Parma. 
I funerali della ragazza, la cui morte ha scosso più di una comunità, sono stati officiati dal parroco fontanellatese don Paolo Berciga. 
Alla cerimonia c'erano tutti i suoi amici, compagni ed ex compagni di classe dell'Enac di Fidenza, dove Manuela ha frequentato negli ultimi due anni un corso per parrucchiera, e  dell’alberghiero di Salso dove ha conseguito un diploma triennale in servizio di sala con buoni voti. 
Ma ai funerali c'erano anche diversi insegnanti che hanno letto assieme ai giovani alcune sacre letture. 
Prima dell’inizio della funzione religiosa i giovani amici di Manuela Sorezzini hanno compiuto importanti gesti di vicinanza all’amica e alla famiglia aprendo la messa con una processione. Ognuno di loro ha poi deposto un fiore ai piedi della bara di Manuela. 
Inoltre, questi suoi amici, hanno voluto dedicare a «Manu» anche una toccante canzone in inglese. Don Paolo, nella sua omelia funebre, ha citato il brano del Vangelo secondo Giovanni riguardante la resurrezione di Lazzaro. 
Per il parroco fontanellatese, la morte del giovane Lazzaro e di Manuela presentano  delle analogie. In entrambi questi fatti luttuosi che feriscono l’animo dei famigliari, all’apparenza Gesù, amico di entrambi, risulta assente. 
«In realtà Gesù è presente e ha preso per mano Manuela accompagnandola sulla strada della resurrezione così come ha fatto con Lazzaro. - ha detto don Paolo durante la sua omelia - Invito quindi gli amici e i famigliari di questa giovane a non lasciarsi sconfiggere dall’immagine legata alla morte di Manuela. Perché l’immagine che dobbiamo fissare adessi nella nostra mente è quella di una ragazza che va ricordata per la gioia del suo sorriso e per l’allegria dei suoi colori. Perché adesso la vita di Manuela è nella mani di Nostro Signore».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • robert

    05 Luglio @ 23.33

    cara Manuela,che tu possa riposare in pace ora e godere dell'amore che lassù regna. Da studente di medicina, spero che la tua breve vita sia servita a farci capire la necessità di dare una speranza a tanti ragazzi e ragazze in attesa di trapianto. che ci mostri come la donazione di organi può essere davvero un atto di amore. una preghiera anche i tuoi genitori. prega per noi.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Ecoincentivi per auto metano o gplmetanogp

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

5commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: a Langhirano il funerale 

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

24commenti

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

10commenti

Sport

Il Parma Calcio avrà la gestione dello stadio Tardini per 8 anni

1commento

Calcio

Presentato Frattali, nuovo portiere del Parma Video

Mercato: Faggiano promette sorprese per la settimana prossima

Parma

Camion in fiamme: problemi in tangenziale nel pomeriggio

Neve e terremoto

Partiti altri mezzi e volontari da Parma per l'Italia centrale Foto

Il Soccorso Alpino è impegnato ad Arquata del Tronto

2commenti

Tg Parma

Polizia Municipale: festa del patrono all'insegna della lotta al degrado Video

1commento

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

4commenti

Fidenza

Meningite, la 14enne è fuori pericolo

colorno

La messa di don Mazzi per ricordare Filippo

TV PARMA

Primarie del centrosinistra: i candidati scenderanno a tre? Video

1commento

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

18commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

WASHINGTON

Trump ha giurato: è il nuovo presidente

rigopiano

Quello spazzaneve che non è mai arrivato

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta