12°

Provincia-Emilia

Pallavicino, una stagione trionfale

0

 Paolo Panni

Annata «di grazia» per le formazioni giovanili del Pallavicino, con quattro campionati provinciali vinti a coronamento di un impegno da tempo dedicato a far crescere nuovi campioni. 
Dodici, in totale, le formazioni giovanili che la società della Bassa ha allestito in questa stagione. Con in più la Scuola calcio, per un totale di 220 ragazzi, non solo di Busseto, ma anche di diversi altri centri della Bassa Ovest e delle province limitrofe. 
Quest'anno hanno vinto gli Allievi A, classe 1994; gli  Allievi B,  classe 1995; i  Giovanissimi A,  classe 1996;  e i Pulcini 2000.  
Gli Allievi '94, dopo una stagione ricchissima di emozioni, con almeno un centinaio di gol fatti, sono arrivati primi insieme alla Bassa Parmense. Necessario pertanto lo spareggio, vinto 1-0, sul neutro di Fontanellato.  Con la piacevole sorpresa di Luca Borella. Ha iniziato la stagione da portiere, l'ha finita come bomber. Ha giocato le ultime 9 partire da attaccante, e ha segnato 15 gol. Inutile dire che, per lui, il ruolo di portiere resterà un ricordo.  Dalla prossima stagione ripartirà sfidando i portieri, quelli avversari, alla ricerca del gol.  In testa dall’inizio alla fine anche gli Allievi '95, riusciti però ad avere anche la matematica dalla loro parte solo all’ultima giornata. Non c'è stata storia nel campionato Giovanissimi '96, con i ragazzi del Pallavicino trionfatori  con un netto margine rispetto alla seconda. Molto tirata, infine, la stagione per i Pulcini (in questa categoria si gioca in 9): hanno vinto 13 partite su 16 ma sulla loro strada hanno trovato degni avversari. Basti sottolineare che le prime quattro classificate sono finite staccate fra loro di appena tre punti. Questi successi hanno fatto diventare il 2010/2011 «un anno importante e ricco di soddisfazioni»:  così lo definiscono il direttore generale Angelo Tinelli ed il direttore sportivo Gino Meloni. Merito «della società, degli allenatori, dei dirigenti e di tutti i ragazzi. E dei familiari che hanno sempre dimostrato grande disponibilità». Al Pallavicino non era mai capitato di vincere ben quattro campionati. Ma nella società bussetana sono anche contenti perchè «quest'anno diversi ragazzi dell’annata 1994, e dunque in età da Allievi, hanno giocato dalle 15 alle 25 partite in prima squadra, nel campionato di Eccellenza. Penso ai vari Zanni, Vighi, Liga». Un successo, importante quanto i quattro campionati provinciali vinti.  D'altra parte il compito di chi allena nel settore giovanile del Pallavicino è sempre stato quello di lavorare per portare in prima squadra il maggior numero possibile di prodotti del vivaio. Obiettivo finora raggiunto, come indicato da Tinelli e da Meloni.  E dopo questa stagione ad alti livelli, l’obiettivo è naturalmente quello di tagliare nuovi e prestigiosi traguardi a partire dai prossimi campionati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hugh Jackman: "Ho un nuovo carcinoma alla pelle"

cinema

Hugh Jackman: "Ho un nuovo carcinoma alla pelle"

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Il buongiorno in rosso di Belen fa impazzire i fans

gossip

Il buongiorno in rosso di Belen fa impazzire i fans

Notiziepiùlette

Ultime notizie

LA RICETTA DI .......... GUATELLI

LA RICETTA

Carnevale, 2 dolci alternativi e gustosi: torcetti e chiacchiere Video

Lealtrenotizie

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese

Stadio Tardini

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese Foto Video

Crociati a 3 punti dalla capolista Venezia. Partita numero 300 per capitan Lucarelli con la maglia del Parma

Parma-Samb

D'Aversa: "Nel primo tempo non eravamo aggressivi. Importante l'atteggiamento" Video

I presidi

Telefonini a scuola: divieti e sanzioni

6commenti

Traversetolo

Scuola, in bagno solo all'intervallo

5commenti

gazzareporter

Furgone "incastrato" nel fossato tra Fugazzolo e Casaselvatica: foto

il caso

Bocconi avvelenati al Parco Martini: e Otto muore in poche ore

4commenti

Polizia Municipale

Bocconi sospetti anche al parco di via Micheli

la domenica

Sapore di Carnevale, ciaspole e... Schifitombola: l'agenda

Soragna

Senza patente da sempre, maxi-multa

8commenti

FIDENZA

Lisca conficcata in gola: bambina all'ospedale

2commenti

SCUOLA

Troppe richieste per il Marconi: si andrà al sorteggio

Instameet

Appassionati di Instagram alla "scoperta" del convitto Maria Luigia

Collecchio

«Ozzano è senza medici, ne vogliamo almeno uno»

sert

"I minorenni? Usano la droga per calmarsi"

Parla la dirigente del Sert: "Oggi arrivano persone dalla vita apparentemente normale"

4commenti

il moro

Tir distrutto dalle fiamme nel cortile di una ditta. Danni al "vicino"

FiDENZA

Studente 15enne del Solari in gita, all'ospedale per intossicazione alcolica

13commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

1commento

ITALIA/MONDO

Austria

Cadavere nel bagagliaio: italiano ricercato per omicidio

Milano

Bruciate nella notte tre palme di Piazza Duomo

WEEKEND

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

il disco

45 ANNI FA - Mu, il mito secondo Cocciante

SPORT

Parma-Samb

Il Parma tira fuori il carattere: l'analisi di Sandro Piovani Video

Parma-Samb

Lucarelli: "Partenza lenta, pericolo scampato" Video

MOTORI

LA PROVA

Countryman: anche Mini ha il suo Suv

ANTEPRIMA

Nuova Honda Civic, la nostra pagella