16°

31°

Provincia-Emilia

"Disinteresse per i tesori del paese"

"Disinteresse per i tesori del paese"
Ricevi gratis le news
0

Il presidente della sezione Colorno e Bassa Est di Italia Nostra, Alberto Padovani, interviene sui problemi ambientali e artistici discussi nelle assemblee dei soci.
Come prosegue il tavolo per la Torre delle Acque?
«Sappiamo che il sindaco ha avuto un incontro con il presidente di Aipo, Alfredo Peri, per sottoporre la questione del recupero complessivo dell’area, a partire dalla messa in sicurezza idraulica. Noi partecipiamo al tavolo con i proprietari con l’unico obiettivo di evitare il degrado definitivo della Torre, pezzo unico per importanza paesaggistica e storica, oltre che per il recupero complessivo dell’area, che meriterebbe un progetto ad hoc. In merito a questa situazione Italia Nostra non accetta atteggiamenti passivi e rassegnati, né l’immobilismo che finora ha contraddistinto i proprietari, a partire dal tetto. Occorre intervenire per evitare il crollo. Inoltre, è urgente la ripulitura dell’area interessata. Ricordo che più di 360 cittadini  hanno firmato la petizione per sostenere il recupero». 
Per gli altri edifici storici di Colorno in pericolo cosa pensate di fare?
«La situazione è molto preoccupante: la Venaria è in pessime condizioni, e rischia di esserlo ancora di più dopo l’abbandono da parte della Pubblica Assistenza. L’Asl, proprietaria dell’edificio, si è sempre dimostrata insensibile nei fatti all’immobile: meglio sarebbe affidarlo a qualche Fondazione che la possa riportare al suo antico splendore. Il problema di una Fondazione Colorno, con capitale privato e controllo pubblico, è urgente in generale: pensiamo a un adeguato recupero dell’ex Ospedale Psichiatrico, alle mura farnesiane del Parco storico, che si stanno sfaldando, alle statue pregiate dimenticate (Diana, San Giovanni Nepomuceno). Ci preoccupa una sensazione di disinteresse diffuso per le sorti del Paese: occorre un salto di qualità per recuperare tutti i pezzi della Colorno farnesiana e metterli a disposizione di un progetto culturale-turistico. Per questo si devono muovere il Ministero dei Beni Culturali, la Regione e la Provincia. Non possiamo pretendere che il Comune da solo possa risolvere problemi così ampi e complessi. Occorre una visione di ampio respiro progettuale».
E il Museo etnografico?
«Italia Nostra condivide il percorso intrapreso dall’Amministrazione, verso il riconoscimento di “Museo di qualità”. Al contempo torna a chiedere un maggiore coinvolgimento dei soggetti che hanno contribuito alla raccolta del prezioso patrimonio disponibile ad oggi. Occorre fare di tutto per evitare la dispersione di materiale storico disponibile. La formula del “museo diffuso” per i materiali che non troveranno posto all’interno dell’Aranciaia potrebbe essere una soluzione positiva: sono molti gli spazi da valorizzare in cui potrebbero trovare posto gli oggetti dell'Aranciaia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Terrorismo, posizionate le fioriere antintrusione in centro

sicurezza

Terrorismo, posizionate le fioriere antintrusione in centro Video

COLORNO

"E' morto assiderato", il pranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

LA STORIA

Traversetolese salva un uomo che sta annegando e lo rianima

2commenti

mercato

Matri, è il giorno della firma? Ma il Parma non molla per Ceravolo Video

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

2commenti

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

via Spezia

Scoppia la gomma del bus: paura e...ritardo

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

6commenti

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

Tendenze

Il tradimento al tempo dei social

Terremoto

I parmigiani ad Ischia: «Notte di paura»

1commento

Due colpi in poche ore

Nuova rapina ad un bancomat

2commenti

COLORNO

50 anni fa Mazzoli divenne il re della motonautica

TRIBUNALE

Blitz notturno nel bar di via Bixio, condannato il ladro

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

7commenti

ITALIA/MONDO

danimarca

Trovato decapitato il corpo di Kim, la giornalista scomparsa sul sottomarino

taranto

Gioca 2 euro al 10eLotto e vince 1 milione

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

hi-tech

Twitter: l'hashtag ha 10 anni, se ne usano 125 mln al giorno

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti