-3°

Provincia-Emilia

"Disinteresse per i tesori del paese"

"Disinteresse per i tesori del paese"
Ricevi gratis le news
0

Il presidente della sezione Colorno e Bassa Est di Italia Nostra, Alberto Padovani, interviene sui problemi ambientali e artistici discussi nelle assemblee dei soci.
Come prosegue il tavolo per la Torre delle Acque?
«Sappiamo che il sindaco ha avuto un incontro con il presidente di Aipo, Alfredo Peri, per sottoporre la questione del recupero complessivo dell’area, a partire dalla messa in sicurezza idraulica. Noi partecipiamo al tavolo con i proprietari con l’unico obiettivo di evitare il degrado definitivo della Torre, pezzo unico per importanza paesaggistica e storica, oltre che per il recupero complessivo dell’area, che meriterebbe un progetto ad hoc. In merito a questa situazione Italia Nostra non accetta atteggiamenti passivi e rassegnati, né l’immobilismo che finora ha contraddistinto i proprietari, a partire dal tetto. Occorre intervenire per evitare il crollo. Inoltre, è urgente la ripulitura dell’area interessata. Ricordo che più di 360 cittadini  hanno firmato la petizione per sostenere il recupero». 
Per gli altri edifici storici di Colorno in pericolo cosa pensate di fare?
«La situazione è molto preoccupante: la Venaria è in pessime condizioni, e rischia di esserlo ancora di più dopo l’abbandono da parte della Pubblica Assistenza. L’Asl, proprietaria dell’edificio, si è sempre dimostrata insensibile nei fatti all’immobile: meglio sarebbe affidarlo a qualche Fondazione che la possa riportare al suo antico splendore. Il problema di una Fondazione Colorno, con capitale privato e controllo pubblico, è urgente in generale: pensiamo a un adeguato recupero dell’ex Ospedale Psichiatrico, alle mura farnesiane del Parco storico, che si stanno sfaldando, alle statue pregiate dimenticate (Diana, San Giovanni Nepomuceno). Ci preoccupa una sensazione di disinteresse diffuso per le sorti del Paese: occorre un salto di qualità per recuperare tutti i pezzi della Colorno farnesiana e metterli a disposizione di un progetto culturale-turistico. Per questo si devono muovere il Ministero dei Beni Culturali, la Regione e la Provincia. Non possiamo pretendere che il Comune da solo possa risolvere problemi così ampi e complessi. Occorre una visione di ampio respiro progettuale».
E il Museo etnografico?
«Italia Nostra condivide il percorso intrapreso dall’Amministrazione, verso il riconoscimento di “Museo di qualità”. Al contempo torna a chiedere un maggiore coinvolgimento dei soggetti che hanno contribuito alla raccolta del prezioso patrimonio disponibile ad oggi. Occorre fare di tutto per evitare la dispersione di materiale storico disponibile. La formula del “museo diffuso” per i materiali che non troveranno posto all’interno dell’Aranciaia potrebbe essere una soluzione positiva: sono molti gli spazi da valorizzare in cui potrebbero trovare posto gli oggetti dell'Aranciaia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Emma Chambers

Emma Chambers

Gran Bretagna

Morta Emma Chambers, sorella di Hugh Grant in "Notting Hill"

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

social

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

Ferragni e Fedez: gravidanza a rischio. L'affetto social dei follower

INSTAGRAM

Ferragni e Fedez: gravidanza a rischio. L'affetto social dei follower

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Undici colpi nel mio bar: un incubo»

Via Picasso

«Undici colpi nel mio bar: un incubo»

Ex Eridania

Rubata di nuovo la bacchetta di Toscanini

WEEKEND

Tra sci, escursioni e tavole golose: l'agenda della domenica

Attore

Addio a Poletti, recitò con Fellini

AMMINISTRATIVE

Nasce il progetto civico «Siamo Salso»: «Insieme per costruire il futuro»

Traversetolo

I profughi spalano la neve: tregua tra Comune e Betania

VIADANA

Sequestrato un furgone carico di agnelli maltrattati

In treno

Violinista dimentica la valigia, «miracolo» della Polfer

PARMA 2020

Capitale della cultura: svelati tutti i progetti

felino

Ladri sbadati beccati dalla polizia grazie al gps Video

METEO

La neve potrebbe tornare anche in città con il ciclone artico Buran Video

Enel e energia ellettrica: una task force per fronteggiare i disagi (leggi)

7commenti

APPENNINO

Il sindaco Lucchi: "Gelo e neve in arrivo, lunedì scuole chiuse a Berceto e Ghiare"

Serie B: 27a giornata

Empoli in testa all'ultimo istante. Cade il Frosinone. Solo il Bari ne approfitta. La Cremonese non scappa

APPENNINO

Frana sulla strada fra Varsi e Ponte Lamberti: operai al lavoro Video

VIABILITA'

Buche in A1: problemi anche nel tratto parmense dell'autostrada

PARMA

Scontro fra due auto in via Sidoli: due feriti Foto

Incidente all'incrocio con via XXIV Maggio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Confronti? No grazie. Meglio i monologhi

di Francesco Bandini

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

napoli

Uccide il suo datore di lavoro dopo una lite per 100 euro

ORVIETO

E' morto Folco Quilici: il grande documentarista aveva 87 anni

SPORT

olimpiadi invernali

Ester Ledecka oro anche nello snowboard, male gli azzurri

parma calcio

D'Aversa su Parma-Venezia: "I ragazzi hanno spinto dall'inizio alla fine" Video

SOCIETA'

MODA

Borsalino, la finanza sequestra il marchio: si può vendere Foto: star di Hollywood

Irruzione

Lo streaker più famoso colpisce (ancora) alle Olimpiadi Gallery

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day