12°

22°

Provincia-Emilia

"Disinteresse per i tesori del paese"

"Disinteresse per i tesori del paese"
0

Il presidente della sezione Colorno e Bassa Est di Italia Nostra, Alberto Padovani, interviene sui problemi ambientali e artistici discussi nelle assemblee dei soci.
Come prosegue il tavolo per la Torre delle Acque?
«Sappiamo che il sindaco ha avuto un incontro con il presidente di Aipo, Alfredo Peri, per sottoporre la questione del recupero complessivo dell’area, a partire dalla messa in sicurezza idraulica. Noi partecipiamo al tavolo con i proprietari con l’unico obiettivo di evitare il degrado definitivo della Torre, pezzo unico per importanza paesaggistica e storica, oltre che per il recupero complessivo dell’area, che meriterebbe un progetto ad hoc. In merito a questa situazione Italia Nostra non accetta atteggiamenti passivi e rassegnati, né l’immobilismo che finora ha contraddistinto i proprietari, a partire dal tetto. Occorre intervenire per evitare il crollo. Inoltre, è urgente la ripulitura dell’area interessata. Ricordo che più di 360 cittadini  hanno firmato la petizione per sostenere il recupero». 
Per gli altri edifici storici di Colorno in pericolo cosa pensate di fare?
«La situazione è molto preoccupante: la Venaria è in pessime condizioni, e rischia di esserlo ancora di più dopo l’abbandono da parte della Pubblica Assistenza. L’Asl, proprietaria dell’edificio, si è sempre dimostrata insensibile nei fatti all’immobile: meglio sarebbe affidarlo a qualche Fondazione che la possa riportare al suo antico splendore. Il problema di una Fondazione Colorno, con capitale privato e controllo pubblico, è urgente in generale: pensiamo a un adeguato recupero dell’ex Ospedale Psichiatrico, alle mura farnesiane del Parco storico, che si stanno sfaldando, alle statue pregiate dimenticate (Diana, San Giovanni Nepomuceno). Ci preoccupa una sensazione di disinteresse diffuso per le sorti del Paese: occorre un salto di qualità per recuperare tutti i pezzi della Colorno farnesiana e metterli a disposizione di un progetto culturale-turistico. Per questo si devono muovere il Ministero dei Beni Culturali, la Regione e la Provincia. Non possiamo pretendere che il Comune da solo possa risolvere problemi così ampi e complessi. Occorre una visione di ampio respiro progettuale».
E il Museo etnografico?
«Italia Nostra condivide il percorso intrapreso dall’Amministrazione, verso il riconoscimento di “Museo di qualità”. Al contempo torna a chiedere un maggiore coinvolgimento dei soggetti che hanno contribuito alla raccolta del prezioso patrimonio disponibile ad oggi. Occorre fare di tutto per evitare la dispersione di materiale storico disponibile. La formula del “museo diffuso” per i materiali che non troveranno posto all’interno dell’Aranciaia potrebbe essere una soluzione positiva: sono molti gli spazi da valorizzare in cui potrebbero trovare posto gli oggetti dell'Aranciaia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Ligabue, necessario ricordare. Su Fb e Twitter, video della canzone 'I Campi in Aprile'

Liberazione

25 Aprile: Ligabue dal tour fa gli auguri cantando "I Campi in Aprile" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

ravanelli

GUSTO LIGHT

La ricetta - Sformato di carote e ravanelli

di Silvia Strozzi

Lealtrenotizie

Finto dipendente dell'acquedotto truffò un'anziana: condannato a 8 mesi

Parma

Finto dipendente dell'acquedotto truffò un'anziana: condannato a 8 mesi

L'uomo era riuscito a farsi aprire la porta di casa e a prendere gioielli in oro per un valore di circa 10mila euro. a una 80enne

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

2commenti

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

3commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

politica

Bilancio di fine mandato, Pizzarotti: "Attuato il 73% del programma" Video

3commenti

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

1commento

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

1commento

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

risposta a un tifoso

Lucarelli su Fb: «Non volevo andare sotto la curva per decenza»

1commento

imprese

Polo Industriale Chiesi: sottoscritto l’accordo di programma per l’ampliamento

INCHIESTA

Chi chiami per salvare un animale selvatico?

1commento

sos animali

Bocconi sospetti ritrovati al Montanara: parco chiuso  Foto

PILOTTA

L'abbraccio di Samuele Bersani

carabinieri

Il Nucleo Antifrode sequestra 126 kg di latte liofilizzato

Albareto

L'alpino «Livio» morto a 101 anni

La curiosità

Paracadutista a 96 anni grazie a un parmigiano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

Autostrada

Ancora uno scontro fra camion in A1: un morto a Modena

INCIDENTI

Scontro tra mezzi ferroviari: due operai morti sulla Bolzano-Brennero Foto

SOCIETA'

torino

Stamina, nuova inchiesta: fermato Vannoni. Stava per lasciare l'Italia

gran bretagna

10 anni dal caso Maddie. E ora Scotland Yard segue una nuova pista

SPORT

36^Giornata

Parma - Sudtirol 0-1: gli highlights del match Video

crisi del parma

Ferrari: "Chi non ci crede si faccia da parte. Tifosi sosteneteci" Video

1commento

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport