12°

23°

Provincia-Emilia

"Disinteresse per i tesori del paese"

"Disinteresse per i tesori del paese"
Ricevi gratis le news
0

Il presidente della sezione Colorno e Bassa Est di Italia Nostra, Alberto Padovani, interviene sui problemi ambientali e artistici discussi nelle assemblee dei soci.
Come prosegue il tavolo per la Torre delle Acque?
«Sappiamo che il sindaco ha avuto un incontro con il presidente di Aipo, Alfredo Peri, per sottoporre la questione del recupero complessivo dell’area, a partire dalla messa in sicurezza idraulica. Noi partecipiamo al tavolo con i proprietari con l’unico obiettivo di evitare il degrado definitivo della Torre, pezzo unico per importanza paesaggistica e storica, oltre che per il recupero complessivo dell’area, che meriterebbe un progetto ad hoc. In merito a questa situazione Italia Nostra non accetta atteggiamenti passivi e rassegnati, né l’immobilismo che finora ha contraddistinto i proprietari, a partire dal tetto. Occorre intervenire per evitare il crollo. Inoltre, è urgente la ripulitura dell’area interessata. Ricordo che più di 360 cittadini  hanno firmato la petizione per sostenere il recupero». 
Per gli altri edifici storici di Colorno in pericolo cosa pensate di fare?
«La situazione è molto preoccupante: la Venaria è in pessime condizioni, e rischia di esserlo ancora di più dopo l’abbandono da parte della Pubblica Assistenza. L’Asl, proprietaria dell’edificio, si è sempre dimostrata insensibile nei fatti all’immobile: meglio sarebbe affidarlo a qualche Fondazione che la possa riportare al suo antico splendore. Il problema di una Fondazione Colorno, con capitale privato e controllo pubblico, è urgente in generale: pensiamo a un adeguato recupero dell’ex Ospedale Psichiatrico, alle mura farnesiane del Parco storico, che si stanno sfaldando, alle statue pregiate dimenticate (Diana, San Giovanni Nepomuceno). Ci preoccupa una sensazione di disinteresse diffuso per le sorti del Paese: occorre un salto di qualità per recuperare tutti i pezzi della Colorno farnesiana e metterli a disposizione di un progetto culturale-turistico. Per questo si devono muovere il Ministero dei Beni Culturali, la Regione e la Provincia. Non possiamo pretendere che il Comune da solo possa risolvere problemi così ampi e complessi. Occorre una visione di ampio respiro progettuale».
E il Museo etnografico?
«Italia Nostra condivide il percorso intrapreso dall’Amministrazione, verso il riconoscimento di “Museo di qualità”. Al contempo torna a chiedere un maggiore coinvolgimento dei soggetti che hanno contribuito alla raccolta del prezioso patrimonio disponibile ad oggi. Occorre fare di tutto per evitare la dispersione di materiale storico disponibile. La formula del “museo diffuso” per i materiali che non troveranno posto all’interno dell’Aranciaia potrebbe essere una soluzione positiva: sono molti gli spazi da valorizzare in cui potrebbero trovare posto gli oggetti dell'Aranciaia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Tagliati gli alberi, protestano i residenti

Sul Lungoparma

Tagliati gli alberi, protestano i residenti

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti: «Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

IL CASO

Parchi, bagni «vietati» ai disabili

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere e gentiluomo

BORGOTARO

Venturi: «Punto nascita, chiusura inevitabile»

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

4commenti

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Anteprima Gazzetta

Intervista all'avvocato parmigiano che sparò ai ladri

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

Tra viale Vittoria e via Gulli

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

E' da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al nostro sondaggio

1commento

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

E' al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

2commenti

SIRIA

Raqqa è stata liberata Il video

SPORT

CHAMPIONS

Napoli battuto a Manchester: recrimina per un rigore sbagliato

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

SOCIETA'

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»