-1°

Provincia-Emilia

Contributi ai Consorzi fitosanitari, la Lega Nord dice "basta"

Ricevi gratis le news
2

Alla Lega Nord proprio non va giù che in Emilia gli agricoltori debbano pagare contributi ai consorzi fitosanitari e in Romagna no, come del resto rilevato dalla legge di riordino approvata ieri in Assemblea legislativa, che però non ha tagliato le differenze, rinviando a un confronto con le associazioni agricole.

Nel frattempo però, ricordano i leghisti Roberto Corradi e Stefano Cavalli, in quattro delle nove province dell’Emilia-Romagna (Parma, Piacenza, Reggio Emilia e Modena) sono presenti i Consorzi fitosanitari per supportare gli agricoltori nella lotta contro malattie e insetti nocivi, che per questo «sono obbligati a versare annualmente una somma ai Consorzi, indipendentemente dal fatto di ricorre ai loro servizi o meno». Mentre nelle restanti cinque province (Bologna, Ferrara, Rimini, Forlì-Cesena, e Ravenna) «le funzioni fitosanitarie sono espletate dal Servizio fitosanitario regionale, senza oneri obbligatori a carico dell’intera collettività degli agricoltori».

Così i due consiglieri leghisti hanno fatto sapere di aver presentato «un ordine del giorno per superare la disparità di trattamento tra gli agricoltori»: punta a «impegnare la Giunta a garantire uniformità di concorso agli oneri, di trattamento e di servizi fitosanitari nei confronti di tutti gli agricoltori» e, «anche in considerazione della grave crisi economica che da tempo grava sulle imprese agricole, a ridurre i costi posti a carico delle singole imprese agricole per le attività fitosanitarie nelle provincie dove operano i Consorzi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Maria Orlandini

    14 Luglio @ 09.13

    Ritengo giusto omogeneizzare i servizi verso tutti i cittadini.\r\nSe effettivamente vi sono alternative più favorevoli per gli utenti è bene attivarle in forma generalizzata.\r\nSpesso tali Consorzi non vengono coinvolti nemmeno dalle associazioni di categoria per interventi mirati quindi sono inutili (servono solo per occupare personale).

    Rispondi

  • mario

    13 Luglio @ 14.49

    Penso che la scelta di avvalersi o meno di questi enti dovrebbe essere lasciata agli agricoltori. Purtroppo sempre più gente sale sulle spalle di chi lavora senza chiederne consenso e non comparendo come tassa. Per non parlare di Bonifica, U:S:L, Sicurezza sul lavoro, Guardie provinciali se uno sparge una botte di liquame, Verdi se uno tagia una pianta cadente(i + distruttori dell'ambiente, insieme ai cittadini), Magistrato x il Po, espropri scervellati ecc. ecc.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

13commenti

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

IL CASO

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

I «casi» di via Abbeveratoia, via Zarotto e via Montebello

1commento

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

Economia

Tecnologia sotto l'albero a Natale, il gadget è "low-cost"

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5