10°

18°

Provincia-Emilia

Contributi ai Consorzi fitosanitari, la Lega Nord dice "basta"

2

Alla Lega Nord proprio non va giù che in Emilia gli agricoltori debbano pagare contributi ai consorzi fitosanitari e in Romagna no, come del resto rilevato dalla legge di riordino approvata ieri in Assemblea legislativa, che però non ha tagliato le differenze, rinviando a un confronto con le associazioni agricole.

Nel frattempo però, ricordano i leghisti Roberto Corradi e Stefano Cavalli, in quattro delle nove province dell’Emilia-Romagna (Parma, Piacenza, Reggio Emilia e Modena) sono presenti i Consorzi fitosanitari per supportare gli agricoltori nella lotta contro malattie e insetti nocivi, che per questo «sono obbligati a versare annualmente una somma ai Consorzi, indipendentemente dal fatto di ricorre ai loro servizi o meno». Mentre nelle restanti cinque province (Bologna, Ferrara, Rimini, Forlì-Cesena, e Ravenna) «le funzioni fitosanitarie sono espletate dal Servizio fitosanitario regionale, senza oneri obbligatori a carico dell’intera collettività degli agricoltori».

Così i due consiglieri leghisti hanno fatto sapere di aver presentato «un ordine del giorno per superare la disparità di trattamento tra gli agricoltori»: punta a «impegnare la Giunta a garantire uniformità di concorso agli oneri, di trattamento e di servizi fitosanitari nei confronti di tutti gli agricoltori» e, «anche in considerazione della grave crisi economica che da tempo grava sulle imprese agricole, a ridurre i costi posti a carico delle singole imprese agricole per le attività fitosanitarie nelle provincie dove operano i Consorzi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Maria Orlandini

    14 Luglio @ 09.13

    Ritengo giusto omogeneizzare i servizi verso tutti i cittadini.\r\nSe effettivamente vi sono alternative più favorevoli per gli utenti è bene attivarle in forma generalizzata.\r\nSpesso tali Consorzi non vengono coinvolti nemmeno dalle associazioni di categoria per interventi mirati quindi sono inutili (servono solo per occupare personale).

    Rispondi

  • mario

    13 Luglio @ 14.49

    Penso che la scelta di avvalersi o meno di questi enti dovrebbe essere lasciata agli agricoltori. Purtroppo sempre più gente sale sulle spalle di chi lavora senza chiederne consenso e non comparendo come tassa. Per non parlare di Bonifica, U:S:L, Sicurezza sul lavoro, Guardie provinciali se uno sparge una botte di liquame, Verdi se uno tagia una pianta cadente(i + distruttori dell'ambiente, insieme ai cittadini), Magistrato x il Po, espropri scervellati ecc. ecc.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

4commenti

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

1commento

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

1commento

foto dei lettori

Se un arcobaleno abbraccia un castello Foto

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

LEGA PRO

Le difficoltà compattano il Parma

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

8commenti

anteprima gazzetta

L'emergenza droga ancora in primo piano. E i lettori ci ringraziano

Da San Leonardo alle scuole nuovi episodi. Intervista all'assessore Casa

6commenti

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

4commenti

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

IL CASO

Mandano alla madre la tessera sanitaria della figlia scomparsa

1commento

Londra

Il momento in cui la donna si getta nel Tamigi

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery