Provincia-Emilia

Contributi ai Consorzi fitosanitari, la Lega Nord dice "basta"

2

Alla Lega Nord proprio non va giù che in Emilia gli agricoltori debbano pagare contributi ai consorzi fitosanitari e in Romagna no, come del resto rilevato dalla legge di riordino approvata ieri in Assemblea legislativa, che però non ha tagliato le differenze, rinviando a un confronto con le associazioni agricole.

Nel frattempo però, ricordano i leghisti Roberto Corradi e Stefano Cavalli, in quattro delle nove province dell’Emilia-Romagna (Parma, Piacenza, Reggio Emilia e Modena) sono presenti i Consorzi fitosanitari per supportare gli agricoltori nella lotta contro malattie e insetti nocivi, che per questo «sono obbligati a versare annualmente una somma ai Consorzi, indipendentemente dal fatto di ricorre ai loro servizi o meno». Mentre nelle restanti cinque province (Bologna, Ferrara, Rimini, Forlì-Cesena, e Ravenna) «le funzioni fitosanitarie sono espletate dal Servizio fitosanitario regionale, senza oneri obbligatori a carico dell’intera collettività degli agricoltori».

Così i due consiglieri leghisti hanno fatto sapere di aver presentato «un ordine del giorno per superare la disparità di trattamento tra gli agricoltori»: punta a «impegnare la Giunta a garantire uniformità di concorso agli oneri, di trattamento e di servizi fitosanitari nei confronti di tutti gli agricoltori» e, «anche in considerazione della grave crisi economica che da tempo grava sulle imprese agricole, a ridurre i costi posti a carico delle singole imprese agricole per le attività fitosanitarie nelle provincie dove operano i Consorzi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Maria Orlandini

    14 Luglio @ 09.13

    Ritengo giusto omogeneizzare i servizi verso tutti i cittadini.\r\nSe effettivamente vi sono alternative più favorevoli per gli utenti è bene attivarle in forma generalizzata.\r\nSpesso tali Consorzi non vengono coinvolti nemmeno dalle associazioni di categoria per interventi mirati quindi sono inutili (servono solo per occupare personale).

    Rispondi

  • mario

    13 Luglio @ 14.49

    Penso che la scelta di avvalersi o meno di questi enti dovrebbe essere lasciata agli agricoltori. Purtroppo sempre più gente sale sulle spalle di chi lavora senza chiederne consenso e non comparendo come tassa. Per non parlare di Bonifica, U:S:L, Sicurezza sul lavoro, Guardie provinciali se uno sparge una botte di liquame, Verdi se uno tagia una pianta cadente(i + distruttori dell'ambiente, insieme ai cittadini), Magistrato x il Po, espropri scervellati ecc. ecc.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La mischia che salva l'ambulanza

Sport

Rugby: tutti in mischia per... l'ambulanza Video

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Guida ai ristoranti 2017

NOSTRE INIZIATIVE

Guida ai ristoranti 2017: ecco le novità

Lealtrenotizie

Parma Calcio

parma calcio

Nuovo ds, tramonta Vagnati e rispunta Faggiano

3commenti

martorano

Incornato da un toro: grave allevatore

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

tg parma

Università, aumentano gli iscritti: +12,7% Video

comune

Piano neve: oltre un milione e mezzo di euro e 225 mezzi pronti a partire

All'opera 110 tecnici e spalatori

tribunale

Sparò all'amico in via Europa: condannato a 6 anni

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

25commenti

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

3commenti

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

fiere

Cibus “Connect”: ecco come sarà

Delineato il programma della nuova fiera che si terrà a Parma dal 12 al 13 aprile

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

ITALIA/MONDO

torino

Sale sulle scale mobili della metro. Ma col Suv Foto

napoli

Stava per essere buttato nella spazzatura: neonato salvato

SOCIETA'

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

SPORT

Calciomercato

Vagnati, la Spal spaventa il Parma

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

CURIOSITA'

viaggi

Madrid coi bambini: 8 buone ragioni per partire Foto

tg parma

All'Annunziata 40 presepi in mostra da tutta Italia Video