20°

34°

Provincia-Emilia

Busseto, spaccata nella notte in due distributori

Busseto, spaccata nella notte in due distributori
0

 Paolo Panni

Doppia incredibile spaccata, nella notte fra lunedì e ieri, in due diversi distributori di Busseto. I malviventi, almeno cinque persone, muovendosi a bordo di un’auto rubata, che hanno utilizzato come «ariete»,  hanno colpito prima alla stazione di servizio Tamoil e, pochi minuti più tardi, nel nuovo distributore Agip - Lampogas. 
Le due strutture distano, fra loro, meno di un chilometro. Tanti i danni creati e scarso, invece, il bottino. 
Il primo colpo si è verificato intorno alle 2.20 al distributore Tamoil, posto sulla strada provinciale fra Busseto e Roncole, a due passi dalla linea ferroviaria Fidenza - Cremona. 
Distributore, questo, visitato dai ladri tre volte negli ultimi cinque anni (questa è la seconda in due anni). 
Come si nota chiaramente anche nelle immagini registrate dalle telecamere a circuito chiuso di cui il locale è dotato, i malviventi sono arrivati a bordo di una Fiat Croma (risultata rubata nei giorni scorsi a Fidenza). 
Utilizzando un piede di porco hanno distrutto una porta a vetri ed in tre, quindi, si sono introdotti nel bar arraffando di tutto, soprattutto sigarette e «gratta e vinci». Subito però è scattato l’allarme ed i proprietari, che vivono appena dietro la stazione di servizio si sono precipitati all’esterno. 
Il primo ad arrivare è stato Alan Antozzi verso il quale si sono minacciosamente diretti i tre malviventi, tutti a volto coperto (con un cappellino in testa e fazzoletti sul viso) e coi guanti alle mani. Alan Antozzi, sulle prime, se l'è vista brutta ma in suo soccorso è arrivato il padre Gianni ed i ladri, a quel punto, se la sono svignata abbandonando tutta la refurtiva (che avevano raccolto all’interno di un grosso sacco).
 Appena pochi minuti dopo Alan e Gianni Antozzi hanno sentito un botto ed hanno subito intuito che qualcosa doveva essere successo nel distributore Agip-Lampogs, aperto da appena un anno e posto sulla nuova tangenziale. 
Una intuizione, la loro, tutt'altro che sbagliata. Il fragore sentito era quello della saracinesca della stazione di servizio che veniva sventrata dai malviventi utilizzando la Croma come ariete. 
Come emerso sia dagli accertamenti effettuati sia dalle riprese delle telecamere a circuito chiuso di cui anche il distributore Agip - Lampogas è dotato, i ladri hanno dapprima spostato un grosso cestino per la raccolta dei rifiuti e poi, passando sopra ad un grosso cordolo in cemento, hanno sfondato la saracinesca del locale bar con l’auto. 
Una volta entrati si sono impossessati di una grossa affettatrice, una macchina per il caffè ed una scatola di patatine ed hanno fortemente danneggiato alcune porte. 
Non hanno invece messo le mani sulla sigarette (di solito le prime ad essere prese di mira) e, molto probabilmente disturbati, se ne sono andati a folle velocità a bordo della stessa Croma. 
Come evidenziano le immagini, in questo caso, ad agire sono state però cinque persone, tutte a volto coperto. E’ pertanto lecito supporre che la banda fosse composta da 6 malviventi (uno deve essere certamente rimasto a fare il «palo») e che siano state utilizzate due auto (quella utilizzata come ariete ed un secondo veicolo per l’eventuale fuga, qualora la Croma si fosse danneggiata dopo l’impatto con la saracinesca del bar). 
Sul posto sono intervenuti, nel giro di pochi istanti, i carabinieri di Busseto ed i loro colleghi di altre stazioni appartenenti alla compagnia di Fidenza,  oltre ad una guardia giurata dell’Ivri. 
Sono in corso serrate indagini volte a smascherare gli autori di queste spaccate che hanno arrecato alle due stazioni di servizio (che hanno continuato a funzionare regolarmente), migliaia di euro di danni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

elefantino che rincorre gli uccelli

natura

L'elefantino che rincorre gli uccelli Video

Daniel Day-Lewis (60 anni): "Basta film vado in pensione"

Hollywood

Daniel Day-Lewis (60 anni): "Basta film vado in pensione" Foto

Maxi murale a Rio de Janeiro: è pronto per il Guinness

record

Maxi murale a Rio de Janeiro: è pronto per il Guinness Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Si fa presto a dire Lambrusco

"ROSSO FRIZZANTE"

Si fa presto a dire Lambrusco. Lo speciale

di Chichibio

Lealtrenotizie

Consiglio dei ministri: stato emergenza a Parma e Piacenza per crisi idrica

siccità

Consiglio dei ministri: stato emergenza a Parma e Piacenza per crisi idrica - Caldo in aumento (Video)

Pomodoro in difficoltà: preoccupati agricoltori e trasformatori (Leggi)

SALA BAGANZA

Le fiamme divorano il deposito di una disossatura: due vigili del fuoco feriti Video

Salvata la fabbrica vicina. Dipendenti al lavoro nello stabilimento produttivo 

Gaione

Ladri in camera da letto, anziana finge di dormire

4commenti

via della salute

La banda degli scooter torna in azione. Ma stavolta è costretta a fuggire Foto

6commenti

tg parma

La città vissuta su una carrozzina: Scarpa e Pizzarotti in giro con Anmic Video

coppia

Celebrata la prima unione civile a Castelnovo Sotto: Andrea è di Parma

SPETTACOLI

Il «Sogno» inaugura l'Arena del Due

GIOVANI

Servizio civile, pochissime adesioni e il bando sta per scadere

3commenti

Paura

Fidenza: incendio in un appartamento, cinque intossicati

tragedia

Sorbolo: 40enne muore dopo una partita di calcetto Video

parma

Cercano di scipparla sul Ponte Italia: 20enne ferita

3commenti

gazzareporter

I topi d'auto stavolta scelgono via Abruzzi

SONDAGGIO

Nel Parma in B preferireste rivedere Cassano o Gilardino? Votate

11commenti

I COMMENTI

Maturità, la prima prova? «Fattibile. Matematica e quizzone sono le bestie nere»

BEDONIA

Estate, risorgono i paesi disabitati

1commento

PARALIMPIADI

Ciclismo, la nuova sfida di Righetti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Da Romano», qualità a conduzione famigliare

di chichibio

ITALIA/MONDO

teramo

Dottoressa accoltellata a morte: il presunto killer si è ucciso

mafie

La Dna: 'Ndrangheta stabile in quasi tutte le Regioni.E in Emilia patto con altre organizzazioni criminali"

SOCIETA'

GUSTO

I tortelli diversi: ecco le ricette

1commento

la ricetta

La ricéta p'r i tordéj d'arbètta in djalètt Pramzàn

SPORT

tg parma

Il Parma in ritiro a Pinzolo dal 20 luglio al 3 agosto Video

Moto

Max Biaggi resta in ospedale, altra operazione

MOTORI

novità

Volkswagen Arteon, salutate l'ammiraglia

TECNOLOGIA

L'auto? La proveremo sul divano. Parola di Ford