22°

Provincia-Emilia

Incendi nei boschi: da lunedì stato d'allerta

Incendi nei boschi: da lunedì stato d'allerta
0

A partire da lunedì prossimo entra in vigore lo stato di grave pericolosità per gli incendi di bosco in Emilia-Romagna. Lo stabilisce la determina del direttore dell’Agenzia di protezione civile Demetrio Egidi, emanata d’intesa con la direzione regionale dei Vigili del fuoco e il Comando regionale del Corpo forestale dello Stato, sulla base delle previsioni meteo del centro funzionale Arpa.  

Fino al 28 agosto, squadre del Corpo forestale dello Stato, dei Vigili del fuoco e del volontariato di protezione civile sono impegnate su tutto il territorio regionale in attività di spegnimento incendi, prevenzione, avvistamento, in modo integrato, coordinate dalla Agenzia regionale di protezione civile tramite la Sala Operativa Unificata permanente (SOUP); in supporto opereranno funzionari delle Prefetture, delle Province, dei Comuni e delle Comunità montane.
La task force regionale antincendi boschivi è uno dei servizi qualificanti del sistema regionale di protezione civile, che ha messo a punto un modello di intervento basato su procedure e azioni coordinate, in applicazione del «Piano di previsione, prevenzione e lotta attiva agli incendi di bosco 2007-2011». 
La direzione regionale dei Vigili del fuoco attiva 9 squadre appositamente dedicate all’antincendio boschivo, una per provincia, composte da cinque unità, un capo reparto o capo squadra e ha a disposizione due elicotteri.
La Protezione civile regionale ha organizzato sul territorio regionale 62 squadre di volontari appartenenti ai nove coordinamenti provinciali impegnati in operazioni di avvistamento, spegnimento e bonifica, a supporto delle squadre del Corpo forestale dello Stato e dei vigili del fuoco.
Durante il periodo di grave pericolosità vige, all’interno delle aree forestali, il divieto di qualsiasi strumento che produca fiamme, scintille o braci, come ad esempio i barbecue o i fornelli a gas. Inoltre è vietato accendere fuochi a meno di 200 mt da aree forestali o pascoli e bruciare stoppie. Chi non rispetta i divieti rischia sanzioni fino a 10 mila euro. 
Sotto il profilo penale (oltre al risarcimento per i danni causati) è prevista la reclusione da 4 a 10 anni, se l’incendio è doloso; la reclusione da 1 a 5 anni, se l’incendio è colposo, cioè causato in maniera involontaria, per negligenza, imprudenza o imperizia. Presso ogni Comando provinciale è presente almeno una squadra specializzata per le indagini sulle cause degli incendi boschivi che recupera reperti utilizzando tecniche proprie della polizia scientifica. 
«Prevenire gli incendi si può. Noi siamo pronti e tu?» è il logo della nuova campagna di comunicazione sul rischio incendi di bosco. Al riguardo sono stati realizzati opuscoli informativi sul rischio incendi boschivi, gadgets e un video spot della durata di un minuto e 10 secondi che sarà mandato in onda dalle principali emittenti televisive locali regionali  e che vede tra gli altri la partecipazione di Arianna Follis, oro olimpico a Torino nel 2006. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Bar Refaeli  è di nuovo incinta

gossip

Bar Refaeli è di nuovo incinta

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il pane: domani uno speciale di otto pagine

OGGI

Il pane: uno speciale di otto pagine

Lealtrenotizie

Marito e moglie trovati morti in casa a Felegara: omicidio-suicidio?

dramma

Marito e moglie trovati morti in casa a Felegara: omicidio-suicidio?

I corpi senza vita ritrovati dai figli in camera da letto

TESTIMONIANZA

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

1commento

Il caso

Telecamere in tilt non «vedono» le auto rubate

5commenti

elezioni 2017

Salvini torna a Parma: "Per sostenere la candidatura della Cavandoli"

Pronto soccorso

Cervellin: «Mancano medici per l'emergenza»

1commento

Salso

Auto a fuoco: movente passionale?

PARMA CALCIO

Faggiano e la B: «Ci proviamo»

gazzareporter

Auto ad incastro: scene da via Palermo Foto

2commenti

gastronomia etnica

La start-up che mette in tavola il talento delle donne Foto

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

8commenti

Luzzara

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Delicato intervento al cervello al Maggiore di Parma: Barbara Cocconi, barista, ha lavorato a Montecchio, Boretto, Brescello

CALCIO

80 anni fa nasceva Bruno Mora

INTERVISTA

Musica Nuda e «Leggera»

Consiglio comunale

In arrivo riduzioni per Cosap, dehor e tassa sui rifiuti

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio

10commenti

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

salumi da re

Norcini e salumieri a raduno a Polesine. Sfida al "panino teen-ager"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Brexit, ci siamo. E non sarà indolore

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

traffico

Scontro pullman-tir sul raccordo tra l'A1 e l'A14: 40 feriti

Bode

Furto del secolo a Berlino? Rubata moneta d'oro da guinness dei primati

1commento

SOCIETA'

roma

Omofobia, Shalpy: "Sputi e insulti per strada: un trauma"

nostre iniziative

«Parma 360»: uno speciale sul festival

SPORT

LEGA PRO

Gubbio-Parma 1-4 , gli highlights video

Amichevole

La Nazionale batte l'Olanda

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon