-4°

Provincia-Emilia

Compiano - La lezione di Gian Antonio Stella: così si può sconfiggere il razzismo

Compiano - La lezione di Gian Antonio Stella: così si può sconfiggere il razzismo
0

Giorgio Camisa
Il Festival dei Girovaghi ha colpito ancora una volta nel segno: sabato sera la manifestazione itinerante ideata e diretta da Maria Teresa Alpi, presidente dell’associazione culturale Barbara Alpi, ha regalato al numeroso pubblico uno spettacolo davvero unico.
Sul palco, allestito in piazza Scopesi immerso in uno scenario da favola, è arrivato un personaggio d’eccezione: l’inviato editorialista del Corriere della Sera Gian Antonio Stella, autore di libri di straordinario successo, che ha brillantemente condotto lo spettacolo dal titolo «Negri, froci, giudei & Co. L’eterna guerra contro l’altro».  Insieme a lui in scena si sono esibiti il canttautore Gualtiero Bertelli, e la Compagnia delle Acque: Giuseppina Casarin, Rachele Colombo, Paolo Favorido, Domenico Santaniello e Maurizio Camardi. La voce narrante del primo attore, Gian Antonio Stella, ha presentato un racconto supportato da multimedia quali musica, canto e immagini.
Il testo esposto ha trattato temi importanti e tuttora attuali quali l’odio, il razzismo, approfondendo anche «altre miserie etniche»: un messaggio chiaro per comprendere la società contemporanea. Il dilagare dell’odio in Internet, i cori negli stadi contro i giocatori di colore, il risveglio del demone antisemita, le spedizioni squadristiche contro gli omosessuali e così via, Stella ha passato in rassegna tutti questi temi supportando il tutto con una documentazione fotografica. Alle spalle del giornalista un grande schermo che «sfogliava» pagine inedite di un album, foto scioccanti che documentano le spiegazioni puntuali di Gian Antonio Stella.
La sua preparazione, la sua conoscenza, di come da sempre si perpetuano «pulizie etniche» nei confronti di coloro che riteniamo differenti da noi, l’odio che ha da sempre ha contribuito a riscrivere la storia su misura di certi pregiudizi o di determinate paure ha incantato. «Il razzismo si alimenta di questa ignoranza e inventa leggende - ha spiegato dal palco Gian Antonio Stella - ma cambiare si può, e come se si può!».
 Gian Antonio Stella ha ricostruito un inquietante quadro d’insieme confrontando passato e presente, facendo riflettere sulla stupidità e sugli spropositi deliranti di tutti i fanatici di ogni tempo e luogo. Il giornalista a mezzanotte  ha concluso ed ha ringraziato per l’invito Maria Teresa Alpi, «una signora - ha detto - che ha fatto della sua vita una continua ricerca del passato volta a gratificare i girovaghi, ha dedicato loro un museo affinché non venga dimenticato questo nobile lavoro. Grazie alla loro intraprendenza e alla loro laboriosità i girovaghi hanno scritto pagine straordinarie della storia della nostra montagna».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: gli indiani superano i romeni Video

I dati del primo semestre 2016: inviati 24,5 milioni nel mondo dal Parmense

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

QUATTRO ZAMPE

Torrile, il paese dei cani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

PADOVA

Orge in canonica con 9 donne: prete nei guai

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta