Provincia-Emilia

Nasce un laboratorio per rilanciare l'Appennino

Nasce un laboratorio per rilanciare l'Appennino
0

Beatrice Minozzi
Tante le forze messe in campo, uno solo l’obiettivo: rilanciare l’Appennino. E' questo lo scopo che si è prefisso il «Laboratorio per la valorizzazione dell’Appennino parmense» intitolato a Giuseppe Micheli e ad Andrea Borri, e presieduto dal consigliere regionale Gabriele Ferrari, che è riuscito a mettere in piedi una squadra composta da circa 100 persone, tra amministratori, imprenditori, associazioni, fondazioni e docenti, ognuno sceso in campo con la propria professionalità.
Professionalità diverse, quindi, che confluiscono in diversi progetti rivolti ai diversi comuni della fascia appenninica.
Un esempio su tutti. «In collaborazione con l’Università di Parma abbiamo creato un progetto per il censimento e la valorizzazione del patrimonio architettonico della Valtaro - spiega Ferrari -  Ricercatori, docenti e tesisti hanno svolto, a costo zero, un lavoro di analisi e messa a valore degli immobili, coinvolgendo i sindaci dei diversi comuni e le società immobiliari».
 Tutto questo, naturalmente, concorre ad invertire la tendenza di spopolamento delle zone montane.
«L'obiettivo non è solo far restare in montagna chi già c'è e far tornare chi se ne è andato - puntualizza Ferrari - ma anche favorire l’arrivo di giovani coppie. Certamente, vanno garantiti i servizi e concesse agevolazioni, ad esempio sulla casa».
 La scommessa è poi quella di far incontrare i «nuovi arrivati» e chi, su questi territori, ci ha passato una vita, spianando il campo a nuove iniziative.
Su imprese e attività produttive si concentra invece l’attenzione di un altro gruppo: «Per favorire insediamenti ex novo - aggiunge il consigliere - bisogna cercare risorse anche a livello europeo, e in squadra abbiamo veri e propri professionisti in questo campo».
Un ulteriore progetto riguarda quella che potrebbe diventare la «Varano Motorvalley». Partendo da un’industria che ogni anno richiama dai 150 ai 180 mila spettatori, l’obiettivo è quello di valorizzare l’intero distretto industriale e turistico, «lavorando in sinergia con la Dallara - aggiunge Ferrari - ma anche con Formafuturo e con il Comune». Un altro studio, svolto in collaborazione con le facoltà di economia, statistica e ingegneria, è volto a capire quali siano, nel cornigliese, le opportunità e le risorse che il territorio può mettere in campo per lo sviluppo, mentre altri studu sono incentrati sulla costruzione di relazioni e gemellaggi fra i comuni montani, la bassa e i quartieri di città.
«Questi progetti si basano su una filiera che parte dalle iniziative istituzionali - spiega Ferrari - per poi espandersi in cerchi concentrici. Conditio sine qua non perché ciò avvenga è che ci sia comunicazione, ed è proprio questo l’aspetto sul quale noi vogliamo puntare».
Ferrari porta avanti anche un ulteriore progetto:  «il coordinamento dei consiglieri regionali dell’Appennino, perché credo che per lasciare il segno si debba cominciare a lavorare su una scala più ampia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Solidarietà

Il pranzo per i poveri raddoppia

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

Intervista

Rocco Hunt: «Sono un po' meno buono»

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

fidenza

Si schianta ubriaco, s'inventa un rapimento e che è stato costretto a bere

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

terremoto

Trema l'Appennino reggiano: scossa 4.0 Video

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

6commenti

la storia

Don Stefano, un prete con l'armatura da football americano Video

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

tg parma

Abusi ripetuti su due bimbe, pedofilo condannato a 6 anni Video

Violenze nei confronti della cuginetta e di una nipote

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Rugby

La partita delle Zebre anticipata alle 15

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili
per guidare nella nebbia

1commento

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti