Provincia-Emilia

Addio a Memore Biolzi il "sindaco" di Vizzola

Addio a Memore Biolzi il "sindaco" di Vizzola
Ricevi gratis le news
1

Tenace, disponibile e orgoglioso. Memore Biolzi a Vizzola ci è nato. Se ne è andato a 88 anni con le mani segnate ancora dal lavoro, con  le pieghe in quel viso scolpito dal sole dei campi e con quegli occhi chiari, attenti: è il ritratto breve di una persona perbene.  Orgoglioso di appartenere  a quella piccola collina, nobile per storia e amata dai contadini.
 Memore la conosceva bene Vizzola, passo dopo passo, con gli scarponi: la collina dei suoi boschi, delle querce secolari, delle prime viole, dei rovi.  Ma anche di quella chiesa, con il presepe di don Alberto Tadè, il prete pittore: la parrocchia portata avanti da don Armando Bizzi e oggi da don Ivo Bricoli. Ce l'aveva dentro Vizzola, e ancor più San Filippo, là dove ci sono le sue viti e la sua casa. Una frazione che Memore difendeva fino all'osso, salvaguardando le piante da frutto, gli animali nelle stalle, da cortile e la sua gente. Tant'è che quando un nuovo vicino arrivava da queste parti, doveva suonare al suo campanello per presentarsi alla comunità.
 Lo chiamavano il «sindaco» di Vizzola: con la tuta blu sul trattore; con la cravatta, nei giorni di festa. E quando qualche anno fa, la «Gazzetta» con l'iniziativa dei mercati arrivò a Fornovo, era lì: il primo della fila per chiedere a chi di dovere il recupero della strada di Vizzola. Stretto ai valori che non si dovrebbero mai perdere e alla famiglia: all'inseparabile moglie Lidia, alle figlie Annamaria e Giovanna e agli amatissimi nipoti, Francesco, Debora e Filippo. Radicato ai principi di una cristianità che si rafforza giorno per giorno  con l'onestà e l'unione. Apprezzato uomo di terra ma anche di fabbrica: per anni ha lavorato alla «Barilla» di Rubbiano.  Erano in molti a chiacchierare volentieri con Memore: sapeva ascoltare vecchi e giovani, con rispetto; in tasca, sempre buoni consigli. E magari, tra una chiacchiera e l'altra, se capitava l'occasione non si tirava indietro, anzi la cercava pure, per quella sua ospitalità innata: andava giù in cantina a prendere una bottiglia del suo rosso o del suo bianco, con la schiuma, da bere nel bicchiere del credenzino, all'ombra dei gelsi. Guai a dirgli che quel vino non era il migliore.  E ora, che Memore se ne è andato, la collina ha perso non solo il custode di una tradizione orale che viene coltivata sollevando zolle e legando viti, ma anche il suo primo cittadino. I funerali si svolgeranno oggi alle 10 partendo dal Maggiore per la chiesa di Vizzola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Ervino e Mara Morandi

    28 Luglio @ 16.19

    Questi sono gli articoli che si vorrebbe leggere ogni giorno,dove si esaltano principi di onesta',amore per la propria terra,famiglia, tradizioni ...e da cui viene energia per rafforzare il tessuto sociale e fiducia per il futuro. Grazie

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polemica tomori

Il messaggio

Toffa, malattia, post e polemiche: "Nadia, il cancro non rende fighi"

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche  Foto

social

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche Foto

Oscar: 'La forma dell'acqua' accusata di plagio

cinema

Accuse di plagio per il film "La forma dell'acqua", candidato a 13 Oscar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Droga

CARABINIERI

Spaccio di cocaina e hashish fra Parma e Borgotaro: coinvolti 6 magrebini Video

Tre magrebini sono stati arrestati, altri tre sono ricercati nell'ambito dell'operazione "Pokemon Go" dei carabinieri

PARMA

Neve in città: in azione i mezzi del Comune. Previsto un abbassamento delle temperature

E' attivo un numero verde del Comune di Parma per segnalazioni e informazioni. Scuole chiuse a Lesignano e Neviano

5commenti

Gazzareporter

Risveglio con la neve a Parma Invia le tue foto

VIOLENZA SESSUALE

Molestò una bimba di 8 anni, insegnante condannato

GAZZAREPORTER

Neve: le foto dei lettori da Panocchia all'Appennino

APPENNINO

Varsi, frana nella notte sulla provinciale 28. Strada ghiacciata al Passo del Bratello Video

Le strade provinciali sono tutte percorribili

Colorno

Vende elettrodomestici on line e truffa 100 persone, denunciata 30enne

Fidenza

E' morto Aldo Bianchi, storico commerciante

PARMA

Impresa Pizzarotti e Sonae costruiranno il centro commerciale in zona fiera

Investimento da 200 milioni di euro. Nel 2019 l'inaugurazione

Furto

Razzia di salumi in una cantina di Zibello

1commento

calcio

Parma, sfida da non fallire

Grandi opere

Archiviazione per Burchi, ex presidente dell'A15

CASO LAMINAM

«L'aria di Borgotaro? Nessun rischio per la salute»

SALSO

Falco pellegrino impallinato e poi curato dal Cras

1commento

in serata

Investita in via Volturno: grave un'anziana Video

GAZZAREPORTER

"Parcheggio creativo in viale Sette F.lli Cervi" Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Caso Embraco, l'Europa dimostri di esistere

di Aldo Tagliaferro

1commento

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

RAMISETO

Anziana bloccata dalla neve: i carabinieri le portano la spesa e spalano per "liberarla"

1commento

SALUTE

Morbillo: 164 casi e 2 morti in Italia a gennaio

SPORT

CALCIO

Europa League: Milano agli ottavi con Arsenal, Dinamo Kiev per la Lazio

olimpiadi

Pattinaggio: Zagitova primo oro della Russia, Kostner quinta

SOCIETA'

Lutto

E' morta "Sirio", l'astrologa dei vip: aveva 85 anni

Modena

"Il contratto non prevede di spostare i letti, i bimbi dormano in terra"

14commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra