Provincia-Emilia

Fatica e umiltà: la "lezione" di Mauro Corona

Fatica e umiltà: la "lezione" di Mauro Corona
0

Valentino Straser

Fresco vincitore del «Premio Bancarella» di Pontremoli, Mauro Corona è arrivato in paese nel primo pomeriggio, dopo una sosta al Santuario dedicato alla Madonna degli Sportivi sul Passo della Cisa.
Lo scrittore è stato accolto calorosamente dal pubblico e, prima di scendere nell’«arena» del castello Pallavicino, gremita da circa 750 persone, Corona ha voluto incontrare la gente e fermarsi al bar per dialogare con loro e firmare gli autografi. 
All’ingresso del castello, Corona, rivolgendosi a un ammiratore, ha ironizzato su se stesso, «Sono il primo ad aver conquistato e poi perso il premio Bancarella, dimenticato sul tavolo di un bar e poi recuperato da un amico». 
Per un ertano, ha proseguito lo scrittore, il premio Bancarella di Pontremoli significa un riscatto nei confronti di una vita difficile, densa di privazioni e di sofferenze.
 Il calore della gente e il senso di accoglienza hanno colpito favorevolmente Mauro Corona: «Un luogo, anche se ha degli splendidi paesaggi, non è nulla senza l’animo delle persone». All’ingresso del piazzale del castello, Corona si è intrattenuto a dialogare con il costruttore Giampaolo Dallara e altre persone prima di raggiungere il palco, dove era atteso dal caporedattore della Gazzetta di Parma, Claudio Rinaldi, dallo storico Mario Gherardi e dal presidente della Proloco di Varano Melegari, Giorgio Meneghetti, che ha introdotto l’incontro, promosso dalla locale Proloco.
Stimolato dalle domande di Rinaldi e Gherardi, Mauro Corona si è rivelato al pubblico con naturalezza e spontaneità, spaziando a trecentosessanta gradi, fra citazioni colte, battute di spirito e confidenze di vita vissuta, abilmente trasposte nel libro «La fine del mondo storto». 
Un libro che suscita nel lettore riflessioni sulla vita, all’essenzialità delle cose, al sapersi accontentare oltre ad invitare a fare un passo indietro rispetto al progresso per tornare ad «inginocchiarsi» sulla terra. 
Si tratta di una metafora sulla vita e sull'uguaglianza sociale, che, quando non c'è più nulla, «tutti si sentono uguali». 
Scalatore, prima, scultore e scrittore, poi, Corona ha svelato il punto di connessione fra le sfaccettature che caratterizzano la sua vita: «A tutte e tre bisogna togliere qualcosa, la materia per plasmare il legno, il superfluo in una scalata e le parole non indispensabili in una frase».
Nel suo intervento, Mauro Corona non ha trascurato nulla, dedicando più spazi ai bambini, esortandoli ad essere critici e creativi, a seguire la loro naturale curiosità e ad avvicinarsi alla natura e ai suoi ritmi. E proprio ai ragazzi, Corona ha dedicato tempo e lezioni gratuite per trasmettere loro l’entusiasmo, il piacere della vita all’aria aperta e, soprattutto, per insegnare ad attribuire il giusto valore all’oggetto, senza enfatizzare i prodotti che fanno tendenza fra i giovani. Fra gli ingredienti della vita, lo scrittore ha ricordato il valore della fatica, fisica e mentale, per la formazione dell’individuo.
Alle domande dei moderatori si sono aggiunte quelle del pubblico, che ha resistito alle temperature autunnali pur di ascoltare e seguire la lezione di Corona. «Non sono un grande scrittore - ha concluso Mauro Corona - nei miei libri ho semplicemente raccontato delle storie.   

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Una scena della "Madama Butterfly" andata in scena ieri alla Scala

La Scala

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

rogo

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia

Attorno alle 22

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

4commenti

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie. E arriva la replica dell'Ospedale

4commenti

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

8commenti

Anteprima Gazzetta

Truffe, ecco come difendersi Video

Un'inchiesta di due pagine sulle truffe più frequenti

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

Calcio

LegaPro: pari del Pordenone, Venezia primo

Guarda i risultati delle partite e la classifica aggiornata

Calestano

La lite per i confini dell'orto finisce a badilate: condannata intera famiglia

1commento

Incidente

E' ancora gravissimo il rugbista ventenne investito 

SONDAGGIO

La commessa più votata? E' Giorgia

2commenti

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

8commenti

Parma

Attentato incendiario nella sede dei sindacati di base Video

Rilievi della Scientifica in via Mattei

Alta Velocità

Italo aumenta i collegamenti di Parma con la stazione Mediopadana

3commenti

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

TRASPORTI

Nuovi autobus sulla linea 7. Più grandi e con il wi-fi

I dodici mezzi sono autosnodati, lunghi 18 metri e sono costati circa 3.5 milioni

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

13commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Governo

Renzi si è dimesso

PIACENZA

Sequestrate ville e auto a due famiglie rom

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

SPORT

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Gazzareporter

Lavori in corso sul marciapiedi di viale Mariotti

Tg Parma

A Fidenza la pista di pattinaggio su ghiaccio più grande della provincia Video