10°

19°

Provincia-Emilia

Insegna la grammatica con il rap. E gli studenti approvano

Insegna la grammatica con il rap. E gli studenti approvano
2

di Andrea Violi

Fino a ieri era il professor Matteo De Benedittis, docente di lettere al liceo di Sant'Ilario d'Enza. Oggi, complice l'attenzione dei media, un po' per tutti è diventato il «prof. rap».
Per incentivare l'attenzione dei suoi studenti, a volte il giovane docente usa metodi poco ortodossi: organizza giochi di ruolo, rende protagonisti i ragazzi e spiega loro le allitterazioni al ritmo della musica rap. O meglio, a ritmo di freestyle, che si basa sull'uso di frasi in libertà su una base hip hop.
Matteo De Benedittis è stato filmato da uno dei suoi ragazzi mentre spiegava le figure retoriche della grammatica italiana facendo giochi di parole. Parlando delle allitterazioni, per esempio, De Benedettis improvvisa un testo dove ci siano lettere o sillabe ricorrenti. Poi sprona gli studenti a fare la stessa cosa. Da quando i video amatoriali sono stati su Google e YouTube, l'attenzione dei media locali e nazionali si è rivolta sul «prof. rap». È intervenuto in programmi di Radio Rai, è stato intervistato dai giornalisti di Sky e Mediaset.
Anche Gazzettadiparma.it l'ha intervistato e lui, assieme allo studente Francesco Borghi, ha dedicato ai lettori e ai parmigiani un rap speciale (guarda il filmato).

De Benedittis è giovane: ha 26 anni e insegna lettere al liceo della comunicazione «San Gregorio Magno» di Sant'Ilario d'Enza (un istituto privato). Ha metà cattedra, ci spiega: è impegnato 6 ore in Val d'Enza e 10 ore all'istituto per geometri di Castelnovo Monti. A Sant'Ilario il dirigente scolastico e i colleghi - assicura lui - hanno accettato con il sorriso questi metodi.
De Benedittis si è laureato a Bologna nel 2004, poi fra il 2005 e il 2007 ha fatto la Scuola di specializzazione a Parma. «È una città esteticamente bella - spiega -. Quando arrivi a Parma, godi. Starei tutto il giorno nel Parco Ducale! E poi sono venuto a vedere Jovanotti all'ex Eridania».

Il rap è una passione che viene da lontano: già sui banchi di scuola De Benedittis l'ha conosciuto attraverso i compagni. I testi degli autori rap, anche se non ci si fa caso, rispettano hanno una certa metrica e sono pieni di figure retoriche. Il professore cita i testi di Caparezza, Jovanotti («L'ombelico del mondo») e le canzoni del gruppo Elio e le storie tese.
«La lezione è un incontro fra me e gli studenti», dice De Benedittis, che in alcuni casi ha usato giochi di ruolo e gare di freestyle con un unico scopo. Catalizzare l'attenzione dei ragazzi, evitare noia o distrazioni, aiutarli ad apprendere in modo innovativo e coinvolgente. «Ho imparato il metodo dai gesuiti, durante un incontro spirituale - spiega il “prof. rap” -. Ho imparato a dire ai ragazzi “Tu cosa faresti?” al posto di un determinato personaggio o in una situazione storica».

I ragazzi hanno apprezzato questo approccio alternativo, come conferma Francesco Borghi, lo studente sedicenne in casa del quale De Benedittis ci riceve. Il ragazzo che nei video messi su internet «sfida» il professore firmandosi come «Asso di picche». «Il professore è simpatico - spiega Borghi -. Le sue lezioni interattive ti coinvolgono. Può parlare anche per due ore: non è pesante».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Eleonora Rizzo

    04 Novembre @ 17.33

    Prof non ci posso credere..ahaha..

    Rispondi

  • Reginaldo

    25 Settembre @ 13.08

    ... E così tra un intrallazzo e l'altro la scuola continua a produrre ASINI i quali NON SANNO cos'è la SORBONA (è una grossa "sorba"????) oppure per andare a LODI in auto usano il TOM TOM GO perchè NON SANNO LEGGERE LE CARTINE STRADALI, o, come è stato evidenziato in recenti interviste televisive, non sanno la formula dell'acqua! Per non parlare degli strafalcioni che si leggono e si dicono in giro. (un noto personaggio televisivo ne è l'emblema di tutta la categoria perché, come Cimabue, ne dice una e ne sbaglia due ...). Le "oche " si faranno presto da parte in questo mondo di "tarantolati", perché il mondo giovane le "butta fuori a calci", ma l'ignoranza dilagante (a tutti i livelli) del giorno d'oggi è veramente penosa. Che vergogna! Reginaldo (l'oca del Parco ducale)

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

anteprima gazzetta

L'emergenza droga ancora in primo piano. E i lettori ci ringraziano

Da San Leonardo alle scuole nuovi episodi. Intervista all'assessore Casa

3commenti

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

7commenti

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Droga

San Leonardo ostaggio dei pusher: ecco come funziona "il rito"

21commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

3commenti

tg parma

Giornate del Fai: 3 tappe per celebrare la storia parmense Video

Fiere di Parma

MecSpe, il cuore del salone è l'Industria 4.0

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

4commenti

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

1commento

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Tg Parma

Distretto Sud-Est, parte il progetto Staff per assistenza agli anziani Video

I FUNERALI

L'addio a Fadda. «Giovanni adesso è insieme a Dio»

Carcere

Pagliari interroga il Governo: "Serve un direttore a tempo pieno"

Il senatore replica alle accuse del sindaco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

Lutto

Addio a "monnezza": è morto il grande Tomas Milian Gallery Video

1commento

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

motogp

Qatar, prime libere: domina Vinales. Rossi solo nono

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery