Provincia-Emilia

Scuole superiori: nuovo look entro l'estate

Scuole superiori: nuovo look entro l'estate
Ricevi gratis le news
0

Annarita Cacciamani
Le scuole superiori fidentine si rifanno il trucco durante le vacanze estive. Per il periodo di pausa delle lezioni sono stati, infatti, programmati diversi interventi di manutenzione e messa in sicurezza negli istituti della città per un investimento totale di 211 mila euro. Ad illustrare i lavori è l’assessore provinciale alle Politiche scolastiche Giuseppe Romanini.
«Tutti gli interventi termineranno in tempo utile per la riapertura delle scuole il 19 settembre - spiega Romanini - . Potrebbero, invece, essere un po' più lunghi i tempi per i lavori finanziati non dalla Provincia, ma dallo Stato attraverso le legge Masini sull'edilizia scolastica». Per l’Itis Berenini la Provincia ha stanziato 72 mila euro che serviranno per l’atteso rifacimento della scala, vecchio ingresso dell’edificio, la realizzazione di un parcheggio per bici e ciclomotori e di un cancello fra Itis e liceo D’Annunzio, l’allestimento di una stanza per disabili e la sistemazione di un laboratorio di chimica. Saranno, inoltre, messi in sicurezza l’area davanti all’attuale ingresso e i parapetti dei balconi delle aule e tinteggiate le pareti che ne hanno bisogno. Un’altra tranche di interventi al Berenini è finanziata con 99 mila euro, stanziati dallo Stato attraverso la legge Masini. La cifra sarà utilizzata per il rifacimento dei servizi igienici del piano terra e per intervenire, dove necessario, sul tetto.
Al Paciolo - D’Annunzio, invece, si interverrà soprattutto sugli esterni. La Provincia per quanto riguarda l’edificio di via Manzoni, ha stanziato 22 mila euro da utilizzare per la manutenzione delle scale esterne, dei cordoli e dei marciapiedi e l’asfaltatura del cortile interno. Mentre, per quando riguarda la struttura di via Alfieri si provvederà alla sistemazione della strada d’accesso e del parcheggio e alla tinteggiatura di alcune aree per un totale di 13 mila euro.
Per l’Ipsaa Solari, infine, non sono previsti interventi rilevanti ma soltanto manutenzione ordinaria per una spesa di 3 mila euro. Nel frattempo Provincia, Comune e i soggetti privati coinvolti continuano a lavorare al progetto per il nuovo Solari, che dovrebbe sorgere nei pressi del cimitero. Ma la novità del prossimo anno scolastico, come annunciato nei giorni scorsi, è il trasferimento dell’Ipsia da Busseto a Fidenza, al primo piano del Cfp di via Gobetti. Il corso partirà con due classi prime. L’edificio, che ospita anche i corsi di formazione di Enac e di Forma Futuro, sarà completamente riqualificato. Sul tema è intervenuto anche il consigliere provinciale Manfredo Pedroni (Pdl) che «auspica che gli interventi si concludano nei tempi previsti e che si continui a sostenere e valorizzare il polo scolastico di Fidenza». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Rotonde, piste ciclabili ma non solo:

GAZZAFUN

Rotonde, piste ciclabili ma non solo: ecco i quiz per la patente

Scopriamo le 9 donne dell'isola: Eva Henger

L'INDISCRETO

Scopriamo le 9 donne dell'isola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

In manette la banda delle spaccate: 2 giovani arrestati dai carabinieri

CARABINIERI

Furti a Monticelli e nel Reggiano: due arrestati, sequestrata una pistola

I due stranieri sono accusati di numerosi furti e di ricettazione 

Emergenza

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

7commenti

BOLOGNA

Grano duro, firmato l'accordo fra Barilla e i produttori: 120mila tonnellate in Emilia-Romagna

LUTTO

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili: aveva 59 anni

Paola Scaravonati è stata stroncata da un malore

PARMA

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia: aveva 89 anni

INTERVISTA

Il prefetto: "Migranti, a Parma numeri destinati a calare" Video

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

Salsomaggiore

«Serhiy è scomparso: chi l'ha visto?»: l'appello degli amici

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

DIPENDENZA

Droga: il racconto di chi ne è uscito 

Una sera con i Narcotici Anonimi

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

INTERVISTA

La regista Emma Dante: così in scena la bruttezza diventa bellezza

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

7commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

INSERTO

Speciale Sposi: guida al giorno del «sì»

ITALIA/MONDO

VENEZIA

Conto da 1.100 euro: i turisti giapponesi denunciano alla Finanza

MILANO

Tassista abusivo violenta due giovani passeggere

SPORT

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

SOCIETA'

GIOCATTOLI

I mitici mattoncini Lego compiono 60 anni Video

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

LA MOTO

Yamaha MT-09 SP: la prova