Provincia-Emilia

L'agricoltore tradito dal pendio del terreno?

L'agricoltore tradito dal pendio del terreno?
Ricevi gratis le news
0

 Francesco Saccardin

Una coincidenza fatale, forse  un semplice errore di valutazione, di certo un incidente che non gli ha lasciato alcuna via di scampo. Giovanni Milani, agricoltore bardigiano di 72 anni, è morto schiacciato dal ranghinatore, macchina agricola che serve a recuperare e raggruppare il fieno a strisce prima della raccolta: i rilievi di rito, condotti nella mattinata di ieri dai militari della stazione dei carabinieri di Bardi, guidati dal maresciallo Gian Luca Bertoli, e coordinati dal comando di Compagnia dell’Arma della vicina Borgotaro, competente territorialmente - sul posto sono intervenuti anche gli ispettori dello Spsal - non hanno aggiunto novità sostanziali a quella che dalle prime era sembrata una disgrazia. 
Il decesso, per Milani, è arrivato praticamente all’istante: al lavoro dal primo pomeriggio nel suo podere, l’uomo, alla guida del mezzo, ha perso il controllo in prossimità di un pendio e non è riuscito ad uscire in tempo dalla macchina che nel frattempo è rovinata all’indietro, schiacciandolo. Drammatici anche i concitati momenti del ritrovamento: a dare l’allarme, soltanto in tarda serata, gli stessi familiari, che non vedendolo rientrare a casa si erano messi subito sulle sue tracce facendo scattare immediatamente le ricerche. Il loro intervento, però, è arrivato tardi: Giovanni, purtroppo, era infatti già privo di vita da ore sotto il ranghinatore ribaltato. Un pezzo di storia di Bardi. Con Giovanni Milani, infatti, se ne va anche il titolare storico del ristorante «Bue rosso», ritrovo molto noto in paese e sede tra gli altri del Lions Club Valceno, passato da qualche tempo in gestione alle figlie. Una persona conosciuta da tutti e stimata, soprattutto un gran lavoratore, innamorato da sempre della sua terra e delle sue montagne: così lo ricordano i tanti amici e quanti non hanno potuto fare a meno, incontrandolo, di apprezzarne la giovialità, l’apertura, la simpatia innata.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Un'onda che sembra arrivare dal film Point break

Portogallo

Onde gigantesche come nel film Point break

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

1commento

59 ANNI

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili

PARMA

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia: aveva 89 anni

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

Salsomaggiore

«Serhiy Burdenyuk è scomparso: chi l'ha visto?»

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

DIPENDENZA

Una sera con i Narcotici Anonimi

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

INTERVISTA

La regista Emma Dante: così in scena la bruttezza diventa bellezza

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

tennis

Seppi saluta Melbourne, Nadal e Cilic ai quarti

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

LA MOTO

Yamaha MT-09 SP: la prova