-2°

Provincia-Emilia

L'agricoltore tradito dal pendio del terreno?

L'agricoltore tradito dal pendio del terreno?
0

 Francesco Saccardin

Una coincidenza fatale, forse  un semplice errore di valutazione, di certo un incidente che non gli ha lasciato alcuna via di scampo. Giovanni Milani, agricoltore bardigiano di 72 anni, è morto schiacciato dal ranghinatore, macchina agricola che serve a recuperare e raggruppare il fieno a strisce prima della raccolta: i rilievi di rito, condotti nella mattinata di ieri dai militari della stazione dei carabinieri di Bardi, guidati dal maresciallo Gian Luca Bertoli, e coordinati dal comando di Compagnia dell’Arma della vicina Borgotaro, competente territorialmente - sul posto sono intervenuti anche gli ispettori dello Spsal - non hanno aggiunto novità sostanziali a quella che dalle prime era sembrata una disgrazia. 
Il decesso, per Milani, è arrivato praticamente all’istante: al lavoro dal primo pomeriggio nel suo podere, l’uomo, alla guida del mezzo, ha perso il controllo in prossimità di un pendio e non è riuscito ad uscire in tempo dalla macchina che nel frattempo è rovinata all’indietro, schiacciandolo. Drammatici anche i concitati momenti del ritrovamento: a dare l’allarme, soltanto in tarda serata, gli stessi familiari, che non vedendolo rientrare a casa si erano messi subito sulle sue tracce facendo scattare immediatamente le ricerche. Il loro intervento, però, è arrivato tardi: Giovanni, purtroppo, era infatti già privo di vita da ore sotto il ranghinatore ribaltato. Un pezzo di storia di Bardi. Con Giovanni Milani, infatti, se ne va anche il titolare storico del ristorante «Bue rosso», ritrovo molto noto in paese e sede tra gli altri del Lions Club Valceno, passato da qualche tempo in gestione alle figlie. Una persona conosciuta da tutti e stimata, soprattutto un gran lavoratore, innamorato da sempre della sua terra e delle sue montagne: così lo ricordano i tanti amici e quanti non hanno potuto fare a meno, incontrandolo, di apprezzarne la giovialità, l’apertura, la simpatia innata.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

3commenti

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

6commenti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

Parma

Incendio di canna fumaria a Porporano

Sono intervenuti i vigili del fuoco

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

13commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

10commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017