12°

19°

Provincia-Emilia

"Si raccolgono i vetri, si piangono i morti e si cerca di andare avanti": la testimonianza di Chiara

"Si raccolgono i vetri, si piangono i morti e si cerca di andare avanti": la testimonianza di Chiara
Ricevi gratis le news
2

Quando la bomba ha scosso la città di Oslo, i suoi figli di 10 e 7 anni si trovavano a circa 500 metri di distanza. Grande paura, poi il sospiro di sollievo per Chiara Braekhus Zambon, 34enne che da Bologna due anni fa si è trasferita in Norvegia.
Chiara, contattata da Gazzettadiparma.it, descrive come ha vissuto questa giornata di paura e spiega in che modo il popolo norvegese affronta questo tragico momento. E conclude: "Si raccolgono i vetri, si piangono i morti e si cerca di riappropriarsi della società tranquilla e tollerante che la Norvegia vuole essere".

La testimonianza di Chiara
Al momento dell'esplosione ero a casa, a circa 7 km dal centro. Ho sentito un grande boato, sembrava un tuono, ma non stava piovendo. Ho appreso della bomba da un amico italiano che mi ha scritto su Facebook. poi ho letto i giornali online...
Il primo pensiero è stato "meno male che è venerdì pomeriggio": la gente esce dal lavoro prima e a quell'ora in molti sono già a casa. Inoltre qua sono le vacanze estive, come in Italia a Ferragosto. La giornata era pessima, aveva piovuto tutto il giorno, penso che anche coloro che normalmente si sarebbero recati in centro per prendere una birra erano rimasti a casa. Inizialmente ho pensato fosse un norvegese che non voleva fare molti danni alle persone, ma piuttosto un'azione "simbolica". Quando abbiamo appreso della sparatoria ad Ulvøya, era difficile non credere in un nesso fra le due cose...
Su FB subito si sono cominciate a spargere varie voci. Una mia amica che abita in centro scriveva di aver visto una donna con le gambe mozzate, altri erano contenti di essere usciti prima dal lavoro in centro poco prima dell'esplosione. Anche i miei figli, che si trovavano con il padre, erano a circa 500 metri. Loro non si sono accorti di nulla, hanno solo raccontato di aver visto molta polizia.
Nella serata si sentivano gli elicotteri che andavano a Ulvøya, (circa 30 km da qui).
Per il resto c'era molto silenzio, in strada non c'era nessuno. Le autorità inizialmente hanno invitato a restare a casa e a lasciare libero il centro di Oslo. Si invitavano i donatori a recarsi a donare sangue di gruppo 0 negativo.
Quando si è appreso che l'attentatore era un norvegese integralista, in realtà siamo in vari che abbiamo tirato un sospiro di sollievo, nonostante il peso della tragedia: i concetti di apertura e integrazione sono all'ordine del giorno in molti ambiti sociali. Se fosse stato un attentato di matrice fondamentalista islamica, i risvolti sociali sarebbero probabilmente stati ancora maggiori. Il fatto che si tratti di un norvegese e per di più protestante, mette tutto sotto un'altra luce, che obbliga l'opinione pubblica a guardarsi dentro, senza dover cercare un "altro" a cui dare la colpa.
Oggi le bandiere sono a mezz'asta. I norvegesi cercano di capire se questo individuo abbia agito da solo o se dietro ci sia un gruppo organizzato. Si raccolgono i vetri, si piangono i morti e si cerca di riappropriarsi della società tranquilla e tollerante che la Norvegia vuole essere.

Chi è Chiara Braekhus Zambon
«Ho 34 anni, sono in Norvegia da due - scrive - ma essendo mezza norvegese sono sempre venuta qui in vacanza e ho fatto una piccola parte della scuola qui. Lavoro nei servizi sociali nel comune di Bærum, in un programma di qualificazione al lavoro per persone svantaggiate (kvalifiseringsprogrammet). Sono mezza norvegese, e vivo con i miei due figli che hanno 10 e 7 anni e sono nati e cresciuti a Marzabotto, in provincia di Bologna. Non conosco altri emiliani da queste parti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • LC

    24 Luglio @ 10.26

    Sig. ANARCA, ma chi lo trattiene da andare nell'isola deserta con la "compagnia" da lei prescelta? Realizzi, pure, il suo desiderio! Vada, vada...

    Rispondi

  • franco

    23 Luglio @ 18.48

    Quando si è appreso che l'attentatore era un norvegese integralista, in realtà siamo in vari che abbiamo tirato un sospiro di sollievo.......INSOMMA MENO MALE CHE E' UNO DI CASA............AIUTOOOOOOOOOOOOOOOOOO VOGLIO TRASFERIRMI SU UN ISOLA DESERTA IN COMPAGNIA DEI SIGG. SMITH & WESSON (CHE SONO GLI UNICI DI CUI MI FIDO) E SE QUALCUNO CI PROVA A SBARCARE ..............

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Meteo e blocco del traffico

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

STADIO TARDINI

Pazzo campionato: il Parma segna su azione, vince ed è a 3 punti dalla vetta

Guarda la classifica. Barillà:"Stiamo crescendo" (Video) - Scozzarella: "Iniezione di fiducia" (Video) - Grossi: "Tre punti pesanti" (Videocommento)

3commenti

polizia

Furgone in sosta in centro per la consegna, spariscono dei vestiti

1commento

il caso

Eramo: "Il conto dei servizi, il Comune lo fa pagare ai disabili?"

via carducci

Insulta i clienti di un bar e i poliziotti. Denunciato slovacco 46enne

2commenti

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

PARMA

Ruba 3mila euro: donna delle pulizie incastrata dalle telecamere Video

Lunedì

A1, chiusura casello di Parma in entrata per MI e uscita per BO 4 notti Video

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

2commenti

Il Mangia come scrivi “De Luca, Righetti, Soneri Gallery

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

PARMA

Fugge e abbandona la borsa con la droga: sequestrati 3 etti di marijuana

Valore sul mercato dello spaccio: circa 3mila euro

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

DA GENNAIO

E la Ue "sdogana" gli insetti a tavola

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

1commento

SPORT

Formula 1

Hamilton, pole numero 72. Vettel è secondo

RUGBY

Zebre, crollo nella ripresa: avanti 30-7 perdono 38-33

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va