20°

34°

Provincia-Emilia

"Si raccolgono i vetri, si piangono i morti e si cerca di andare avanti": la testimonianza di Chiara

"Si raccolgono i vetri, si piangono i morti e si cerca di andare avanti": la testimonianza di Chiara
Ricevi gratis le news
2

Quando la bomba ha scosso la città di Oslo, i suoi figli di 10 e 7 anni si trovavano a circa 500 metri di distanza. Grande paura, poi il sospiro di sollievo per Chiara Braekhus Zambon, 34enne che da Bologna due anni fa si è trasferita in Norvegia.
Chiara, contattata da Gazzettadiparma.it, descrive come ha vissuto questa giornata di paura e spiega in che modo il popolo norvegese affronta questo tragico momento. E conclude: "Si raccolgono i vetri, si piangono i morti e si cerca di riappropriarsi della società tranquilla e tollerante che la Norvegia vuole essere".

La testimonianza di Chiara
Al momento dell'esplosione ero a casa, a circa 7 km dal centro. Ho sentito un grande boato, sembrava un tuono, ma non stava piovendo. Ho appreso della bomba da un amico italiano che mi ha scritto su Facebook. poi ho letto i giornali online...
Il primo pensiero è stato "meno male che è venerdì pomeriggio": la gente esce dal lavoro prima e a quell'ora in molti sono già a casa. Inoltre qua sono le vacanze estive, come in Italia a Ferragosto. La giornata era pessima, aveva piovuto tutto il giorno, penso che anche coloro che normalmente si sarebbero recati in centro per prendere una birra erano rimasti a casa. Inizialmente ho pensato fosse un norvegese che non voleva fare molti danni alle persone, ma piuttosto un'azione "simbolica". Quando abbiamo appreso della sparatoria ad Ulvøya, era difficile non credere in un nesso fra le due cose...
Su FB subito si sono cominciate a spargere varie voci. Una mia amica che abita in centro scriveva di aver visto una donna con le gambe mozzate, altri erano contenti di essere usciti prima dal lavoro in centro poco prima dell'esplosione. Anche i miei figli, che si trovavano con il padre, erano a circa 500 metri. Loro non si sono accorti di nulla, hanno solo raccontato di aver visto molta polizia.
Nella serata si sentivano gli elicotteri che andavano a Ulvøya, (circa 30 km da qui).
Per il resto c'era molto silenzio, in strada non c'era nessuno. Le autorità inizialmente hanno invitato a restare a casa e a lasciare libero il centro di Oslo. Si invitavano i donatori a recarsi a donare sangue di gruppo 0 negativo.
Quando si è appreso che l'attentatore era un norvegese integralista, in realtà siamo in vari che abbiamo tirato un sospiro di sollievo, nonostante il peso della tragedia: i concetti di apertura e integrazione sono all'ordine del giorno in molti ambiti sociali. Se fosse stato un attentato di matrice fondamentalista islamica, i risvolti sociali sarebbero probabilmente stati ancora maggiori. Il fatto che si tratti di un norvegese e per di più protestante, mette tutto sotto un'altra luce, che obbliga l'opinione pubblica a guardarsi dentro, senza dover cercare un "altro" a cui dare la colpa.
Oggi le bandiere sono a mezz'asta. I norvegesi cercano di capire se questo individuo abbia agito da solo o se dietro ci sia un gruppo organizzato. Si raccolgono i vetri, si piangono i morti e si cerca di riappropriarsi della società tranquilla e tollerante che la Norvegia vuole essere.

Chi è Chiara Braekhus Zambon
«Ho 34 anni, sono in Norvegia da due - scrive - ma essendo mezza norvegese sono sempre venuta qui in vacanza e ho fatto una piccola parte della scuola qui. Lavoro nei servizi sociali nel comune di Bærum, in un programma di qualificazione al lavoro per persone svantaggiate (kvalifiseringsprogrammet). Sono mezza norvegese, e vivo con i miei due figli che hanno 10 e 7 anni e sono nati e cresciuti a Marzabotto, in provincia di Bologna. Non conosco altri emiliani da queste parti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • LC

    24 Luglio @ 10.26

    Sig. ANARCA, ma chi lo trattiene da andare nell'isola deserta con la "compagnia" da lei prescelta? Realizzi, pure, il suo desiderio! Vada, vada...

    Rispondi

  • franco

    23 Luglio @ 18.48

    Quando si è appreso che l'attentatore era un norvegese integralista, in realtà siamo in vari che abbiamo tirato un sospiro di sollievo.......INSOMMA MENO MALE CHE E' UNO DI CASA............AIUTOOOOOOOOOOOOOOOOOO VOGLIO TRASFERIRMI SU UN ISOLA DESERTA IN COMPAGNIA DEI SIGG. SMITH & WESSON (CHE SONO GLI UNICI DI CUI MI FIDO) E SE QUALCUNO CI PROVA A SBARCARE ..............

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Laura Freddi a 45 anni sarà mamma

gossip

Laura Freddi sarà mamma: è al quarto mese

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

calestano

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

Madonna festeggia il suo compleanno ballando la pizzica in Puglia

social network

Madonna balla la pizzica alla sua festa di compleanno in Puglia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e giocali subito

GIOCHI ESTIVI

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e gioca subito

Lealtrenotizie

Amici e centro d'accoglienza di Cianica sotto shock per la morte di Diawara

BORGOTARO

Annegato dopo un tuffo: amici e operatori sotto shock per Diawara Video

Si cerca di contattare i parenti in Costa D'Avorio

Medesano

Cade dalla finestra e resta sospesa nel vuoto: paura per una donna a Ramiola

Sul posto il 118 e i vigili del fuoco

ANTEPRIMA GAZZETTA

Il suicidio di Samuele Turco: aperto un fascicolo per omicidio colposo Video

La Gazzetta di Parma di domani: le anticipazioni del vicedirettore Claudio Rinaldi

Lutto

Addio al medico Giovanni Mori

PARMENSE

Incendio vicino ai binari: disagi sulla ferrovia tra Parma e Fornovo Foto

Le foto dei nostri lettori

temperature

Torna l'allerta caldo: verso un giovedì e un venerdì a oltre 35°

chiesa

Parroci, si cambia. Dalla città alla montagna: le nomine del vescovo

Il saluto degli "storici" don Mora e don Fontana. Novità anche per Marano, Langhirano, Corniglio

1commento

Tg Parma

Ferragosto a Parma, qualche turista e città chiusa per ferie. San Paolo compreso Video

1commento

STAZIONE

Parcheggi «kiss and go»: dopo 15 minuti a Parma scatta il pedaggio Foto

2commenti

acqua

Guasti alle tubature: Fontevivo e Berceto senz'acqua

Lucchi: "Chi innaffia è un criminale. Farò piombare i contatori ai trasgressori"

2commenti

gazzareporter

Ferragosto: "picco" di materassi abbandonati vicino ai cassonetti Foto

Segnalazioni e foto su via Nello Brambilla (zona Montebello) ma anche viale Duca Alessandro e strada Sant'Eurosia

Carabinieri

Parma malata di sballo, parla chi lotta contro la droga

6commenti

Parlamento

OpenPolis, Pagliari guida la top ten della produttività

Il senatore il più presente, al voto il 97,41% delle volte

incidente

Caduta in moto: paura per marito e moglie a Viazzano

2commenti

storia

Quei benzinai di una volta... Foto

incendio

Sterpaglie a fuoco a Noceto vicino alle case

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

1commento

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

roma

Donna fatta a pezzi: trovati busto e testa in cassonetto. Il fratello confessa

giallo

Modella rapita e messa all'asta: un arresto in Gran Bretagna

SPORT

Tg Parma

Parma, Caputo vuole un club ambizioso. Evacuo e Giorgino ai saluti Video

Gossip Sportivo

Diletta Leotta, anche il compleanno è social

SOCIETA'

ZURIGO

"Ebrei fatevi la doccia": proteste per l'avviso in una piscina svizzera

montanara

«D(io)», la web series dell'ottimismo: un inno alla passione

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti