15°

Provincia-Emilia

Un piano per gestire le piene del Grande fiume

0

Poter gestire in tempo reale le situazioni di criticità che si verificano in caso di piena del Po.
È questo l’obiettivo del «Piano provinciale di Protezione civile di emergenza per l’area del bacino Po», elaborato dalla Provincia, sulla base dei dati forniti dall’Aipo, dall’Autorità di bacino, dal Consorzio di bonifica e da Arpa, tenendo anche conto delle linee guida emanate dalla Regione.
Il Piano, approvato nell’ultima seduta del Consiglio provinciale, coinvolge tutta l’area golenale del Po sulla quale insistono porzioni di Comuni rivieraschi, interessati direttamente dal rischio delle piene del Po e dei tratti terminali dei suoi affluenti.
«Il Piano rappresenta un importante passo avanti nella tutela della sicurezza dei cittadini e rientra in un progetto più ampio della Provincia di riqualificazione del sistema di Protezione civile - afferma l’assessore provinciale Andrea Fellini - Si tratta di un atto amministrativo fondamentale, costruito con il coinvolgimento di tutti i soggetti interessati, che ci consentirà di operare in modo ordinato e più sollecito in caso di emergenza: una volta che il Piano sarà sottoscritto da tutti gli organismi istituzionali coinvolti e apparentati al Sistema provinciale di Protezione civile, assumerà il ruolo di protocollo d’intesa da rispettare nelle situazioni di emergenza».
Il Piano consta di tre parti: il quadro conoscitivo che individua le risorse e gli elementi a rischio; lo scenario di danno che definisce le potenziali conseguenze di eventi emergenziali; e il modello d’intervento che assegna responsabilità e compiti a tutti gli organismi del Sistema di Protezione civile.
«Nella stesura del piano - aggiunge Fellini -  è stato dato particolare rilievo all’analisi delle situazioni di criticità arginale».
Nel Piano sono contenuti anche dati relativi ai principali eventi storici di riferimento, l’aggiornamento del catasto delle arginature, la segnalazione dei fontanazzi e dei fenomeni di sifonamento, la carta del modello di intervento, il censimento delle infrastrutture a rischio, la disponibilità di mezzi e materiali, gli scenari di intervento e i principali fenomeni attesi, e la definizione delle fasi di attenzione, preallerta e allerta/emergenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

3commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

parodia con Parma/Karma canzone vincitrice sanremo

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

Aereo intercettato sui cieli della Germania

germania

Il pilota non risponde: volo di linea scortato da jet da guerra

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Sexy allenamento di Jessica Immobile: boom di clic 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

CULTURA

Tahar Ben Jelloun a Parma: "Più educazione per sconfiggere l'Isis"

Palazzo del Governatore gremito

anteprima GAZZETTA

Pomeriggio di paura a Collecchio Video

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

LEGA PRO

Parma- Samb 4-2: il film del match Video

Via Mazzini

Le baby gang fanno paura: negozianti sotto assedio

11commenti

Parma

Trasporti, gara a BusItalia. Tep all'attacco: "Verificheremo se l'assegnazione è legittima"

Offerte eccessivamente al ribasso - dice la Tep - possono poi avere pesantissime ripercussioni sul servizio, sugli utenti e sui lavoratori

13commenti

enti

Allarme Provincia: "Rischiamo di non chiudere il bilancio" Video

autobus

Via Farini, modifica temporanea del percorso del 15

crocetta

Crocetta, il mistero dell'auto bruciata

1commento

tg parma

Il pugile Fragomeni dona 25mila euro all'Ospedale dei Bambini Video

Cocaina

Preso il pusher dei ragazzini

2commenti

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

1commento

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli a Parma

Parma

Mattinata di incidenti: quattro feriti in poche ore Foto

BASSA

I truffatori arrestati risarciscono i negozianti raggirati

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

4commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

SINISTRA

Dal Pci a Sel, la storia delle scissioni Video

Cremona

Napalm artigianale per incendiare la discoteca "rivale": denunciati due giovani

1commento

SOCIETA'

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

IL CINEFILO

Ecco due film "Molto belli" Video

SPORT

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

ATLETICA

"Ayo" Folorunso vince i 400: guarda la straordinaria rimonta Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti