14°

Provincia-Emilia

Unione Pedemontana: assegnati gli incarichi dopo i nuovi ingressi

Unione Pedemontana: assegnati gli incarichi dopo i nuovi ingressi
0

Gian Carlo Zanacca

Si è riunito il consiglio dell’Unione Pedemontana parmense: era la prima seduta dopo che le elezioni nei Comuni di Sala Baganza e Traversetolo. La seduta si è aperta con l’insediamento dei nuovi eletti in rappresentanza dei due Comuni. Per Traversetolo i nuovi membri sono Gianni Guido Bellini e Filippo Binini, per la maggioranza, e Simone Dall'Orto, per la minoranza. I nuovi rappresentati del Comune di Sala Baganza sono Giuliana Saccani e Giovanni Ronchini per la maggioranza, Giuseppe Distante per la minoranza. La nuova giunta risulta così composta: Cristina Merusi, confermata sindaco di Sala Baganza, detiene la delega ai servizi alla persona; Ginetto Mari, neo sindaco di Traversetolo, pianificazione territoriale e infrastrutture; Paolo Bianchi, sindaco di Collecchio, programmazione, risorse finanziarie e umane e innovazione amministrativa; a Luigi Buriola, attuale presidente dell’Unione e sindaco di Montechiarugolo,  competono le attività economiche e produttive, cultura e turismo. Barbara Lori, sindaco di Felino, protezione civile e sicurezza. Per il ruolo di nuovo presidente del consiglio dell’Unione è stato eletto all’unanimità il consigliere di Montechiarugolo Valerio Fontanesi. Vice presidente è il medico collecchiese Paolo Chierici. I nuovi componenti della commissione Bilancio sono: Simone Dell’Orto e Paolo Caramaschi per la minoranza, Valerio Fontanesi, Giovanni Ronchini, Ignazio Girotti per la maggioranza. La commissione Affari istituzionali è composta da Giovanni Montani e Giuseppe Distante per la minoranza, Filippo Binini, Marina Conti e Andrea Volta per la maggioranza.
Il consiglieri di minoranza del gruppo di «Liberi e uniti per Collecchio», Giovanni Montani e Paolo Chierici, hanno sottoposto all’assemblea la mozione relativa alla presunta carenza di coordinamento di azione della Protezione civile in occasione del nubifragio di sabato 11 giugno  che ha colpito Gaiano, Ozzano e Pontescodogna, con la richiesta «di adottare in tempi brevi un piano integrato dei vari piani comunali che individui le corrette procedure di coordinamento». L’assessore alla Protezione civile, Barbara Lori ha sottolineato che «esiste una relazione che riporta in modo puntuale le azioni messe in atto nei minuti immediatamente successivi al nubifragio. La Protezione civile ha svolto in modo efficace il proprio ruolo con l’attivazione del piano di emergenza sovracomunale. Polizia municipale e forze di volontariato sono intervenute prontamente». Giovanni Montani ha ribadito il fatto che «sono state delegate all’Unione le funzioni legate alla Protezione civile per cui la stessa deve essere in grado di gestirle in modo associato». «Il fatto che non ci sia un piano unitario della Protezione civile dell’Unione - ha precisato la Lori - non pregiudica nulla. Ogni Comune possiede un proprio piano, questi sono vigenti e ben dettagliati. Il piano dell’Unione sarà approntato in futuro, ma esiste un problema di risorse umane e finanziarie difficilmente risolvibile a breve». La mozione è stata respinta con i voti contrari della maggioranza, favorevole la minoranza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

1commento

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

«Strada del Traglione? Uno schifo»

Degrado

«Strada del Traglione? Uno schifo»

Scabbia

L'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

CALCIO

Il Parma non si spreca

Borgotaro

No alla chiusura del Punto nascite

CARNEVALE

I costumi di Favalesi illuminano Venezia

PONTETARO

Nuovo blitz alla Valtaro Formaggi, ma il colpo fallisce

Protesta

Strade pericolose e degrado: Gaione alza la voce

CHIRURGO

Lasagni, in oltre 20 anni mai un'assenza dal lavoro

lega pro

Basta un gol: il Parma espugna Salò (1-0) e risponde al Venezia Gallery Video: il gol

Mazzocchi e Corapi: "Partita rognosa, ma aabiamo portato a casa i tre punti" (Video) - Pacciani: "Poco brillanti, ma conta la vittoria" (Video)La squadra saluta gli oltre ottocento tifosi (Video)Il Venezia schiaccia la Samb 3-1. Anche il Padova vince (Risultati e classifica)

2commenti

parma-feralpi

D'Aversa. "Risultato importante, ma vorrei più personalità" Video

evento

Volti, colori e...oggetti da Mercanteinfiera Gallery

pallavolo

Finisce l'era Magri: Cattaneo nuovo presidente Fipav

Bassa

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco Foto

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

11commenti

gazzareporter

Il soffitto della palestra "Del Chicca" perde i pezzi

1commento

Carabinieri

Legna e pellet non pagati: commerciante di Parma raggirato nel Reggiano

Bagnolo in Piano: denunciato un 52enne di Crotone, la nipote e il suo compagno

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

10commenti

ITALIA/MONDO

brescello

Ristoratore respinge due rapinatori armati di scacciacani

ROVIGO

Errore in un documento: niente funerale, la defunta risulta viva

SOCIETA'

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

il libro

Vita, morte e miracoli: i Pearl Jam "scritti" da due fan

SPORT

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

SEI NAZIONI

L'Italia perde lottando a Twickenham

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia