21°

Provincia-Emilia

Parma e Reggio collaborano per combattere i furti sul Po

Parma e Reggio collaborano per combattere i furti sul Po
1

Le amministrazioni provinciali di Reggio Emilia e di Parma collaborano attivamente contro i furti lungo il Po.
Lo ha ribadito nei giorni scorsi l'assessore provinciale reggiano alla Pesca Alfredo Gennari, che ha anche la delega alla Polizia provinciale. «Il personale della Polizia provinciale, ben supportato dalle Guardie ecologiche e dalle Guardie ittiche, sorveglia il Po da terra e da acqua, 365 giorni l'anno», dice Gennari.
«Per quanto riguarda gli illeciti di pesca, che sono di competenza provinciale - continua l'assessore in una nota - non sono state accertate negli ultimi mesi brusche impennate dei fenomeni. La nostra imbarcazione, un piccolo motoscafo, è posizionata al porto di Boretto, sempre pronta per ogni intervento, e viene utilizzata costantemente dagli agenti per perlustrare le anche del Po».
«Il fenomeno di pesca illecita è già accaduto negli scorsi anni e già in quell’occasione la sinergia tra istituzioni e volontariato ha consentito ad alleviare i problemi: purtroppo si tratta, spesso, anche di un problema legato al malcostume delle persone che quindi tende a ripresentarsi con il tempo».
Gennari precisa che «oggi ci troviamo di nuovo di fronte a questa situazione, ma intendiamo andare avanti per far fronte a questi problemi perché tutti i cittadini, il territorio e il fiume hanno il diritto di essere tutelati: vogliamo attivare le necessarie collaborazioni con gli enti competenti al controllo sul territorio ed anche con le altre Province ed i Comuni rivieraschi perché è un problema che investe un’area ampia».
A tal proposito, l’assessore provinciale precisa che «già dalle settimane scorse siamo in contatto con la Provincia di Parma ed abbiamo in cantiere uno specifico incontro nei prossimi giorni: vogliamo mettere a frutto le esperienze di tutti per contrastare con forza questi fenomeni. Per queste situazioni penso che potranno essere coinvolte le forze di polizia e le autorità di pubblica sicurezza, per analizzarle in dettaglio ed individuare le strategie più efficaci di intervento».
Gennari è chiaro: «Continueremo a fare la nostra parte e cercheremo di impedire con tutti i mezzi a nostra disposizione che qualcuno possa ostacolare la corretta e legittima fruizione da parte di tutti di un ambiente unico come quello del Grande fiume. Cercheremo anche di approfondire le cause e le origini del fenomeno in modo da attivare azioni che possano essere di crescita della cultura della legalità, del rispetto del patrimonio ambientale e del bene comune, mirando anche all’integrazione delle diverse culture».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuliano

    26 Luglio @ 08.06

    molto semplice o a mè pare scusate se la penso così ,andate nei bar che abitualmente alloggiano questi extra comunitari ,li fermate gli chiedete come fanno ad avere sempre tanti soldi in tasca e che dimostrino come gli hanno guadagnati ed il resto viene da sè, non lo fate? mi chiedo perchè? è una domanda che viene spontanea ignorando il motivo?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito"

gossip

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito" Foto

Le 10 foto con più like nella storia di Instagram

social

Le 10 foto con più like nella storia di Instagram: dominio Beyoncé e Selena Gomez 

Scocca l'ora di nove bellissime 50enni:  Cindy Crawford

L'INDISCRETO

Riuscireste a dire di no a queste nove bellissime 50enni?

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

CHICHIBIO

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

Lealtrenotizie

Pedone investito in via Spezia: è grave

incidente

Pedone investito in via Spezia: è grave

Lutto

Trovato morto in casa l'avvocato Alberto Quaini

36a giornata

Super Santarcangelo, Feralpi incredibile rimonta (sulla Reggiana). Foggia in B

Sprint secondo posto: domani Albinoleffe-Pordenone e Padova-Ancona (ore 20.30) e Parma-Sudtirol (ore 20.45)

eventi

Mostra del fumetto: il Wopa come...Wonderland Gallery

cibo on the road

Castle Street Food, continua l'assedio a Fontanellato Gallery

lega pro

D'Aversa: "Ora deve tornare a scattare la scintilla dell'entusiasmo" Video

1commento

FORNOVO

Pochi iscritti alle elementari, è polemica

LANGHIRANO

Il comandante dei vigili: «Massese pattugliata»

3commenti

gazzareporter

Un lettore: "Ma i vigili controlleranno anche le Harley Davidson?"

2commenti

SORBOLO

Quegli attori anti-truffa che educano i cittadini

Finto carabiniere

Truffati altri due anziani

l'agenda

Una domenica tra feste di primavera, aquiloni e treni storici

Lavori pubblici

Ecco il rinato «Lauro Grossi»

EMILIAMBIENTE

Massari: «Piena fiducia nel cda»

cadute

Incidenti in moto a Noceto e Berceto, grave una 46enne di Salso Video

Sanità

Visite «bucate», arrivano le prime multe

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

I vecchi partiti? Meglio di oggi

2commenti

EDITORIALE

Francia: l'Isis cerca di dirottare il voto

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

televisione

Addio a Erin Moran, "Sottiletta" Joanie di Happy Days Videoricordo

1commento

nairobi

Difende gli animali, spari contro la scrittrice Kuki Gallmann: ferita

WEEKEND

VIDEO

Il ghepardo attacca la turista e cerca di azzannarla

foto dei lettori

Aspettando la 1000 Miglia: lo sguardo di Paolo Gandolfi Foto

SPORT

tragico schianto

Incidente mortale: addio al rugbysta Andrea Balloni

calcio

Dramma per Vidal: cognato ucciso a colpi di pistola alla testa

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"