19°

32°

Provincia-Emilia

San Secondo, Dall'Argine e Bernardini: "Da invalidare la prima seduta"

San Secondo, Dall'Argine e Bernardini: "Da invalidare la prima seduta"
0

di Silvio Tiseno

Si apre, con anomalie e proteste, il nuovo mandato amministrativo di San Secondo. Al centro delle polemiche è la mancata votazione per alzata di mano, che si sarebbe dovuta eseguire durante la prima seduta consiliare, necessaria per la convalida degli eletti all’interno del consiglio comunale. Il fatto che siano stati ufficializzati gli incarichi senza effettuare la procedura necessaria, indicata nell’articolo 24 dello statuto del comune di San Secondo, ha scatenato numerose polemiche da parte dei componenti del movimento civico «San Secondo bene comune», rappresentato in consiglio da Massimiliano Dall’Argine. Proprio per manifestare il dissenso riguardo a quanto avvenuto, o per meglio dire non avvenuto, durante il primo consiglio comunale che si è tenuto il primo giugno, è stata inviata una lettera contenente il verbale della seduta e le relative contestazioni al sindaco Antonio Dodi, al presidente del consiglio comunale Daniele Montagna, al prefetto di Parma Luigi Viana, all’Utg di Bologna e al ministro dell'Interno Roberto Maroni, firmata dal consigliere di minoranza Massimiliano Dall’Argine e dal consigliere provinciale Roberto Bernardini.
«Durante la seduta dei capigruppo, si è discusso dei punti che saranno messi all’ordine del giorno durante il consiglio comunale che si svolgerà domani, 28 luglio, ed il primo punto riguarderà l’approvazione del verbale della seduta precedente. Noi, invece, chiediamo di effettuare la votazione, secondo le modalità previste dallo statuto, per la convalida degli eletti prima di convalidare i verbali della seduta precedente - ha spiegato Dall’Argine -. Tutti i componenti del gruppo “San Secondo bene comune” sono consapevoli del fatto che la richiesta non rappresenta un superfluo formalismo ma la volontà che il massimo organo del nostro Comune dia l’esempio a tutti i cittadini di funzionare con il massimo rispetto della legalità».
Inoltre, sul mancato rispetto delle norme, lo stesso gruppo si è rivolto anche a consulenti legali ed è stato preso in considerazione persino un eventuale ricorso al Tar.
«Sono stati consultati alcuni legali e quello che emerge è il mancato rispetto delle norme durante la seduta consiliare del primo giugno, avremmo potuto presentare un ricorso al Tar ma non lo faremo perché quello che noi vogliamo è proprio il bene comune e far sostenere elevate spese legali all’amministrazione vorrebbe dire indebolire il bilancio - ha dichiarato il consigliere provinciale Roberto Bernardini -. In oltre quindici anni di esperienza amministrativa non mi era mai capitato di vedere un verbale di seduta consiliare come quello del primo giugno che rappresenta un '“chi tace acconsente”».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cani da adottare

ANIMALI

Cani da adottare

Lealtrenotizie

Casaltone, un paese diviso in due

Il caso

Casaltone, un paese diviso in due

Poggio di Sant'Ilario

Da fuoco alla stanza e ustiona moglie e figlia

Asessuali

Vivere in astinenza: il documentario della parmigiana Soresini

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Fidenza

Piazza Grandi, operazione recupero archeologico

Lutto

Laurano dice addio a «Ester» la centenaria

Integrazione

Fine del Ramadan, una festa condivisa

Serie B

Le avversarie del Parma ai raggi X

Promozione

Apolloni: «Felice per questa B»

BALLOTTAGGIO

"Effetto Parma" festeggia. Pizzarotti: "Altri cinque anni entusiasmanti" Video

L'intervista di TvParma: "Penso che per questa vittoria abbiano pesato la nostra concretezza e i nostri contenuti"

2commenti

elezioni 2017

Lavagetto (Pd): "Ora riflessione ma possiamo imparare dalle cose fatte bene" Video

LE ALTRE CITTA'

Piacenza, Patrizia Barbieri (centrodestra) sindaco

Dem sconfitti praticamente ovunque. Spezia, vittoria di Peracchini. Genova, vince Bucci

PARMA

Upi, oggi l'assemblea annuale al Regio con il ministro Delrio

elezioni 2017

Ballottaggio, affluenza al 45,17%

Calo in tutti i Comuni dell'Emilia-Romagna 

5commenti

Felino

Tenta una strage in famiglia: la figlia è gravemente ustionata. Arrestato

Nella notte a Poggio di Sant'Ilario Baganza

sanità

Caso di chikungunya: disinfestazione in due vie Video - I consigli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

2commenti

ITALIA/MONDO

Boretto

La villetta va a fuoco, famiglia salvata dal gatto

MALTEMPO

Frane, smottamenti e vento forte: danni al Nord-Est Foto

SOCIETA'

elezioni 2017

Genova: elettore al seggio con cane al seguito Foto

Elezioni 2017

Votare turandosi il naso? A Piacenza qualcuno lo ha fatto davvero... Video

SPORT

formula 1

Gara pazza. Hamilton e Vettel fanno a botte. E Ricciardo brinda...

SERIE A

Donnarumma inneggia a Raiola, poi si scusa con i tifosi. Dopo l'Europeo incontro con il Milan

MOTORI

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande