Provincia-Emilia

Collecchio: un semaforo all'incrocio tra la provinciale e strada Consortile

Collecchio: un semaforo all'incrocio tra la provinciale e strada Consortile
Ricevi gratis le news
0

di Gian Carlo Zanacca

Ugo Danni, assessore provinciale alle Infrastrutture, lo aveva anticipato quindici giorni fa in occasione dell’inaugurazione della nuova rotatoria all’ingresso della frazione di Madregolo: «La Provincia intende operare in sinergia con i Comuni che si trovano sulla strada provinciale 49 che collega Collecchio a Pontetaro».
Per questo motivo, oltre alla rotatoria in corrispondenza della frazione di Madregolo e al semaforo a tempo collocato sempre sulla provinciale all’ingresso di Madregolo provenendo da Parma, in autunno sarà installato un nuovo impianto semaforico in corrispondenza dell’incrocio tra la provinciale e strada Consortile, dove si trovano il mulino Figna e la Copador.
Alcuni residenti avevano segnalato in passato, a più riprese, la pericolosità dell’incrocio. Un attraversamento nel quale, a seguito della presenza delle ditte preesistenti, non è possibile realizzare una rotatoria. Per questo, ha precisato l’assessore ai Lavori pubblici Franco Ceccarini, c'è stato un confronto tra Provincia e Comune per cercare una soluzione ottimale.
«Il semaforo che verrà installato non sarà un semplice impianto tradizionale ma sarà un semaforo “intelligente” in grado di leggere il traffico sulle arterie che lì confluiscono per fare in modo che non si formino delle code, specialmente sulla provinciale, e scattare per tempo» ha puntualizzato l’assessore ai Lavori pubblici.
L’incrocio è particolarmente insidioso per coloro che provengono da Parma su strada Consortile e devono svoltare a sinistra in direzione Collecchio. Oggi esiste uno specchio parabolico posto sull'angolo opposto della strada davanti alla Copador per verificare il flusso di veicoli provenienti da Madregolo ma non è sufficiente.
In tempi recenti era stata anche allargata di poco la sede stradale per permettere una svolta più agevole, ma la visibilità risulta sempre approssimativa a causa della presenza del mulino. Pertanto si è ricorso alla soluzione del semaforo: sicuro e funzionale.
Con la chiusura del passaggio a livello di via Mulattiera, prevista tra un anno, si prospetta l’intensificazione del traffico sull'asse di strada Consortile tra Parma e Collecchio.
«Si tratta - sottolinea l'assessore Ceccarini - di un provvedimento che anticipa i tempi e che si pone in continuità con la realizzazione della nuova rotatoria che la Provincia ha concordato con il Comune di Parma a Pontetaro, la messa in sicurezza della provinciale, una volta conclusi i lavori di installazione del semaforo, sarà così completa».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Poliziotti americani presi in un "fuoco incrociato"

usa

I bambini fanno a palle di neve coi poliziotti Video

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Arrestato insegnante di musica: i due anni da incubo di un'allieva

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

1commento

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

colorno

Tra fango e conta dei danni. Visita di Bonaccini: "Chiederò stato d'emergenza" Foto

1commento

colorno

Approfittano del caos dovuto alla piena per svaligiare due case Video

solidarietà

"Chi vuole ospitare sfollati di Lentigione?": Sorbolo e Mezzani aprono uno sportello

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è successo

5commenti

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

118

Altro incidente sulla Massese: schianto a Torrechiara, un ferito

4commenti

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

3commenti

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

usa

Il democratico Jones sconfigge Moore, schiaffo per Trump

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

SPORT

Ciclismo

Choc nel ciclismo, Chris Froome positivo

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

SOCIETA'

gusto light

La ricetta a tema - I biscottini di Santa Lucia

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS