18°

28°

Provincia-Emilia

Collecchio: un semaforo all'incrocio tra la provinciale e strada Consortile

Collecchio: un semaforo all'incrocio tra la provinciale e strada Consortile
0

di Gian Carlo Zanacca

Ugo Danni, assessore provinciale alle Infrastrutture, lo aveva anticipato quindici giorni fa in occasione dell’inaugurazione della nuova rotatoria all’ingresso della frazione di Madregolo: «La Provincia intende operare in sinergia con i Comuni che si trovano sulla strada provinciale 49 che collega Collecchio a Pontetaro».
Per questo motivo, oltre alla rotatoria in corrispondenza della frazione di Madregolo e al semaforo a tempo collocato sempre sulla provinciale all’ingresso di Madregolo provenendo da Parma, in autunno sarà installato un nuovo impianto semaforico in corrispondenza dell’incrocio tra la provinciale e strada Consortile, dove si trovano il mulino Figna e la Copador.
Alcuni residenti avevano segnalato in passato, a più riprese, la pericolosità dell’incrocio. Un attraversamento nel quale, a seguito della presenza delle ditte preesistenti, non è possibile realizzare una rotatoria. Per questo, ha precisato l’assessore ai Lavori pubblici Franco Ceccarini, c'è stato un confronto tra Provincia e Comune per cercare una soluzione ottimale.
«Il semaforo che verrà installato non sarà un semplice impianto tradizionale ma sarà un semaforo “intelligente” in grado di leggere il traffico sulle arterie che lì confluiscono per fare in modo che non si formino delle code, specialmente sulla provinciale, e scattare per tempo» ha puntualizzato l’assessore ai Lavori pubblici.
L’incrocio è particolarmente insidioso per coloro che provengono da Parma su strada Consortile e devono svoltare a sinistra in direzione Collecchio. Oggi esiste uno specchio parabolico posto sull'angolo opposto della strada davanti alla Copador per verificare il flusso di veicoli provenienti da Madregolo ma non è sufficiente.
In tempi recenti era stata anche allargata di poco la sede stradale per permettere una svolta più agevole, ma la visibilità risulta sempre approssimativa a causa della presenza del mulino. Pertanto si è ricorso alla soluzione del semaforo: sicuro e funzionale.
Con la chiusura del passaggio a livello di via Mulattiera, prevista tra un anno, si prospetta l’intensificazione del traffico sull'asse di strada Consortile tra Parma e Collecchio.
«Si tratta - sottolinea l'assessore Ceccarini - di un provvedimento che anticipa i tempi e che si pone in continuità con la realizzazione della nuova rotatoria che la Provincia ha concordato con il Comune di Parma a Pontetaro, la messa in sicurezza della provinciale, una volta conclusi i lavori di installazione del semaforo, sarà così completa».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

Gara per il trasporto pubblico, inchiesta per turbativa d'asta

IL CASO

Gara per il trasporto pubblico, inchiesta per turbativa d'asta

Lutto

L'ultima lezione di Angela

In viale Vittoria

Ragazzo a terra, è gravissimo

Intervista

Papageorgiou: «Lascio il lavoro per la musica»

Documentario

L'Antelami torna in Duomo

FIDENZA

Tiro a segno, l'ex presidente condannato a versare 183.893 euro di risarcimento

Futuro vicesindaco

Bosi: «Saremo più vicini ai cittadini»

MERCATO

La «decima» di Lucarelli

polizia municipale

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

Multato anche un uomo disteso sulla panchina

8commenti

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

3commenti

polizia

Arancia meccanica in un kebabbaro (con rapina) di piazzale della stazione: presi due giovani

2commenti

L'allerta

Il maltempo flagella il Centro Nord: allagamenti e trombe d'aria

L'Italia divisa in due. Sbalzo di 20 gradi tra la Valle d'Aosta e la Sicilia

Il caso

Ancora vandali in Battistero, emergenza baby gang Video

1commento

Politica

Nuova giunta, il rebus dell'assessore all'Ambiente Video

Primo Consiglio tra 15 e 20 luglio

disagi

Temporale su Parma: cellulari, problemi a singhiozzo sulla linea Tim

2commenti

Fatto del giorno

Gara Tep-Busitalia: perquisizioni a Smtp

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

10commenti

ITALIA/MONDO

TORINO

Fuggi fuggi in piazza San Carlo, indagata la Appendino

salute

Vaccini: in Sardegna, tetano dopo 30 anni. Morta bimba a Roma per morbillo

SOCIETA'

auto

Il "bullo" della Porsche sfida la Tesla: finale a sorpresa

1commento

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat