Provincia-Emilia

Fidenza - Welfare delle Terre Verdiane: progetto che guarda all'Europa

Fidenza - Welfare delle Terre Verdiane: progetto che guarda all'Europa
Ricevi gratis le news
0

Il Welfare delle Terre Verdiane rappresenta l’Italia in Europa nell’Anno del volontariato.
Unione Terre Verdiane presenta il progetto che ha ricevuto 92.000 Euro di finanziamento dall’Unione Europea. Coinvolge le municipalità di quattro Paesi: Italia, Svezia, Finlandia e Spagna. La capacità di fare welfare nel parmense ed in particolare nelle Terre Verdiane rappresenterà l’Italia intera in Europa, al tavolo di coordinamento su programmazione e gestione dei servizi socio-solidali locali strettamente legati al mondo del volontariato.
Per due anni, grazie ai contributi di 92 mila euro complessivi ricevuti dall’Unione Europea a maggio scorso, si susseguiranno eventi tesi a costruire nuove modalità di progettazione. Questo in sintesi il succo di un progetto presentato da Unione Terre Verdiane in collaborazione con il Distretto Ausl di Fidenza, che vede il comune di Fontevivo capofila, coinvolgendo le municipalità di quattro Paesi: Italia, Svezia, Finlandia e Spagna. Partner in rete sono la Comunità comprensoriale Oltradige Bassa Atesina, la regione della Sud Ostrobothnia (Finlandia), il comune di Coruna (Spagna), e quelli di Trollhattan e Molndal (entrambi in Svezia), oltre ad Utv.
Pieno sostegno anche da parte del presidente dell’Unione Terre Verdiane, Giorgio Quarantelli, che a margine della presentazione ha commentato: «Unione Terre Verdiane, scommettendo sui progetti di respiro europeo che ci vedono impegnati in collaborazione con il Distretto Ausl, sceglie nei confronti dei cittadini dei Comuni una politica di trasparenza indispensabile per stabilire un dialogo costante. Ecco perché diamo conto dell’andamento dei progetti in maniera puntuale ed oggettiva. Rendiamo, pertanto, disponibile sul portale web www.terreverdiane.com l’esito delle varie attività progettuali attraverso i fondi comunitari per fare conoscere e meglio comprendere i presupposti, le finalità e le realizzazioni». 
« Il volontariato è centrale, a nostro avviso, nelle politiche sociali - ha evidenziato Nicoletta Mestieri, coordinatrice d’Area Socio-sanitaria del Distretto di Fidenza referente per Ausl - attraverso il dialogo e lo scambio delle esperienze significative maturate a livello distrettuale, puntiamo a strutturare nuove azioni che consolidino il ruolo del Volontariato quale partner attivo nelle politiche locali di welfare.
Tra gli obiettivi che ci siamo dati e che porteremo all’attenzione dei tavoli europei spiccano: il supporto alla crescita motivazionale dei volontari, il ricambio generazionale, la definizione chiara di un ruolo delle organizzazioni e la costruzione di un positivo e costante dialogo con le amministrazioni pubbliche, stimolando al tempo stesso in queste ultime una riflessione sulle loro politiche di welfare».
«Abbiamo bisogno di iniziative che coinvolgano e sensibilizzino i giovani - ha proseguito la Mestieri, - sotto il profilo dell’impegno e dell’arricchimento personale. Abbiamo scritto questo progetto insieme ad Alberto Manzoli (referente Unione Terre Verdiane per i progetti europei) e siamo orgogliosi che l’Unione Europea lo abbia accolto, perché è valido anche per consolidare le relazioni tra le nazioni europee.
Un aspetto importante, infatti, sarà il continuo scambio e trasferimento delle conoscenze tra livello locale ed internazionale».
Il progetto si tradurrà nella organizzazione di sei eventi nell’arco di due anni, pianificati da un coordinamento internazionale. In questo ambito saranno attivati gruppi locali di lavoro integrati che coinvolgeranno tutti i soggetti pubblici e privati che lavorano sul territorio a queste tematiche, nell’ottica di fornire a tutti un confronto con i partner europei, valorizzare le esperienze positive e ragionare sugli aspetti più fragili, proponendo e realizzando azioni concrete di miglioramento in una logica di integrazione e di identità europea.
« I risultati ottenuti da questo network progettuale, attraverso il coinvolgimento attivo delle organizzazioni di volontariato, soprattutto quelle che operano sul fronte sociale e della salute, forniranno la base per la pianificazione e l’implementazione delle politiche del futuro: politiche che saranno più vicine ai cittadini e in special modo alle fasce più fragili» ha concluso Nicoletta Mestieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"La Buca dei diavoli"

CHICHIBIO

"La Buca dei diavoli": non solo pizza secondo tradizione

Lealtrenotizie

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

IL CASO

Colf estorce 3.000 euro all'ex datore di lavoro. E patteggia 3 anni

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

PALLAVOLO A/2

Gibertini: «Il mio tris in Coppa Italia»

Testimonianze

In prima linea contro i tumori

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

Allarme

In dieci anni 166 medici in pensione

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "Meno tasse, meno burocrazia e meno clandestini" Video

3commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Addio a Dalmazio Besagni: era la memoria storica di Busseto

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

SPORT

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

Calciomercato

Pirlo lascia il calcio e annuncia il suo match di addio

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

IL CASO

Il pubblico ha scelto: si chiamerà Tarraco il terzo Suv di Seat