13°

31°

Provincia-Emilia

Quel vecchio scarpone ora in mostra a Parigi

Quel vecchio scarpone ora in mostra a Parigi
2

Gian Carlo Zanacca

Lo scarpone vecchio e consunto, pezzo forte della collezione del museo Ettore Guatelli di Ozzano Taro, nella sezione dedicata alle scarpe, è stato trasferito temporaneamente a Parigi. Un pezzo importante, forse il più significativo da un punto di vista simbolico del «bosco delle cose», che sarà inserito nel percorso espositivo «Morceaux exquis», nato dalla volontà congiunta di Fondazione Edf, Musée National des civilisations de l’Europe et de la Méditerranée (Mucem) e del Cnrs.

L'esposizione
L’esposizione si propone di dare voce alle rappresentazioni del corpo umano all’interno delle diverse comunità culturali del bacino euro-mediterraneo. Aperta dal 27 luglio, sarà visitabile fino al 7 agosto nell’Espace Fondation Edf in Rue Récamier nella capitale francese.

La geografia del corpo umano
Il percorso espositivo vuole essere «un viaggio sensibile e giocoso nella geografia del corpo umano attraverso 300 opere d’arte, oggetti della tradizione popolare, parole, usi, frasi e modi di dire di oltre 27 lingue nazionali e vernacolari che proiettano sul corpo un aspetto divertente, emotivo e filosofico», spiega il direttore della Fondazione Museo Ettore Guatelli, Mario Turci.

Il museo francese
Il Musée National des civilisations de l’Europe et de la Méditerranée (Mucem), la cui apertura è prevista a Marsiglia il prossimo anno, intende così offrire un primo approccio alle collezioni attraverso uno sguardo comparativo alle culture del Mediterraneo in Europa. «La Fondazione Museo Ettore Guatelli - ha voluto sottolineare il presidente Giuseppe Romanini - è onorata di fornire un proprio contributo a un evento prestigioso come quello parigino, attraverso il prestito di uno dei pezzi più evocativi del mondo e della civiltà contadina: “La scarpa rattopäda e barbaciäda”, collocato nella stanza degli Scimmiari».

«Ricchezza e originalità»
«Il corpo è espressione di identità culturale. Ogni comunità, ogni Paese ha i suoi simboli e il suo linguaggio per descriverlo - precisa il direttore Mario Turci -. Esso rivela la ricchezza, l’originalità, la diversità e la longevità del sapere popolare. La mostra mette in risalto il rapporto tra l’uomo e la comunità nel quale vive. Il museo Guatelli ha fornito un elemento, lo scarpone rattoppato e ormai consunto, simbolo di una civiltà, quella contadina, povera abituata al riuso degli oggetti, alla loro valorizzazione nel tempo. Un aspetto, questo, che si pone in continuità con altri esempi di civiltà presenti nel bacino del Mediterraneo. Scoprirne le analogie e le differenze è certamente un aspetto che sarà messo in luce dalla mostra che ha come obiettivo quello cogliere la ricchezza di ogni contesto culturale proprio attraverso le diversità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marco

    29 Luglio @ 19.01

    Lo scarpone a Parigi ? ma adesso ci serve a Parma ! Per prendere a calcinculo Vignali e la sua giunta !

    Rispondi

  • Nadia

    29 Luglio @ 17.01

    Bellissima notizia! Visto lo strillo"Parigi" ho pensato male. Questa è la parmigianità che vogliamo leggere sulla Gazzetta. Visto come sul nostro blog ctvparma abbiamo smascherato il vostro amico del lusso? Voi non avreste il coraggio, di smentirlo con tanta inequivocabile chiarezza vero? In alto i cuori e Viva il "vecchio scarpone" Parmigaino del museo Guatelli. Nadia Bambini

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

1commento

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington

Sport

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Les Caves

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

Lealtrenotizie

Auto fuori strada a Porporano: un ferito grave

Parma

Auto fuori strada a Porporano: un ferito grave Foto

CASALTONE

Auto esce di strada e si ribalta: ferita una ragazza

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

3commenti

Parma

Una lettrice: "Un uomo nudo nel piazzale della stazione"

Sorbolo

Cassaforte smurata, ladri a colpo sicuro

Furti

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

Criminalità

Salso, anziana rapinata: le rubano catenina e orologio d'oro

Lega Pro

Lucca? Parla Longobardi

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

INCIDENTE

Scooter contro auto nel Piacentino: morto 29enne portato al Maggiore

L'EVENTO

Cantine aperte: il vino di Parma protagonista

Satira

Elezioni: i candidati nel mirino

3commenti

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

MILANO

Al via l'assemblea di Parmalat, Chersicla rinuncia a presiedere

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

URBINO

Bimbo morto di otite: indagati il medico e i genitori, donati gli organi

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover