Provincia-Emilia

Ramiola, ancora vandalismi al parco "del Pisaròt"

Ramiola, ancora vandalismi al parco "del Pisaròt"
Ricevi gratis le news
0

Testimonianze di continui atti vandalici sono arrivate dalla frazione di Ramiola da parte di alcuni cittadini allarmati e indignati da quanto sta accadendo da mesi nel Parco «del Pisaròt» nel Rio Manganello.
 Tavole divelte, incendiate, contenitori della carta buttare nel rio Manganello, diversi cartelli didattici sradicati e manomessi e sporcizia sparpagliata nei prati.
 «Una grave situazione - dice chi denuncia questi fatti - che va avanti ormai da un anno e che nelle ultime settimane si è intensificata ed è diventata insostenibile». Ieri mattina un consigliere comunale ha provveduto ad informare la polizia municipale sui fatti accaduti negli ultimi giorni e sulla preoccupazione che serpeggia in paese. Il «Parco del Pisaròt» a Ramiola è posto fra la cosiddetta «parte bassa», dov'è stato costruito il quartiere residenziale «Solaria», la chiesa, il cimitero e attività commerciali, dalla «parte alta», dove è posta la scuola, i nuovi quartieri e una parte antica nelle vicinanze del ponte sul Taro per Fornovo.
 Attraverso un intervento iniziato diversi anni fa il Comune di Medesano è riuscito a creare nel Rio Manganello un parco che ha preso il nome «Pisaròt» per la presenza di un’antichissima, conosciuta e frequentata sorgente appunto detta «del Pisaròt». Con un impegno finanziario consistente il parco era stato ristrutturato dal punto di vista botanico, creati percorsi didattici e collocati giochi, tavoli e panchine e alcuni punti luce. Adiacente e a monte dello stesso parco vi è la sede del gruppo alpini di Ramiola i cui soci hanno a carico la pulizia e la cura del verde del parco. Per verificare la situazione denunciata ieri siamo stati sul posto e abbiamo trovato buttati nel rio Manganello raccoglitori dei rifiuti, alcuni pali con le targhe della segnaletica e una panchina. Lì attorno, alcuni contenitori dei cestini di raccolta divelti con le basi di cemento e buttati nell’argine del torrentello. I maggiori danni sono stati creati nel primo sentiero di destra, ovvero verso il Taro, dove manca l’illuminazione. In questa zona e vicino alla baita degli alpini ignoti hanno tentato di appiccare il fuoco a due tavoli e panche. Per fortuna il fuoco ha divorato solo una piccola parte delle strutture e non si è esteso alla vegetazione che avrebbe portato il fuoco fino a ridosso delle case e della stessa baita degli alpini. Qualche testimone afferma che questi vandalismi sono opera di persone che frequentano il parco dalle 20 alle 22. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Tom Schumacher è il produttore della versione musical di "Frozen"

Stati Uniti

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Nomina del direttore generale, Pizzarotti e Giorgi citati in giudizio

CORTE DEI CONTI

Nomina del direttore generale, Pizzarotti e Giorgi citati in giudizio

Viale Piacenza

10eLotto, in otto vincono 160mila euro

borgotaro

Caso Laminam: Oggi l'incontro al tavolo tecnico senza il comitato

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

VERSO PARMA-VENEZIA

Gazzola: «Vincere per ripartire»

FUSIONE

Verso l'unione tra Palanzano e Monchio?

Zibello

Addio a Goliardo Cavalli, uno degli ultimi barcaioli del Po

meteo

Parma, allerta a livello giallo

1commento

tg parma

Le ex Luigine continueranno a esistere. La gestione passa a Proges Video

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

5commenti

Noceto

In piazza Lunardi residenti ostaggio delle fogne

Scomparso

Addio al ragionier Bandini

Castell'arquato

Aggredisce moglie e figlio con chiave inglese: trasportati in fin di vita al Maggiore

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

16commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

3commenti

GAZZAFUN

Ex rimpianti e non: riconosci questi giocatori del Parma?

ITALIA/MONDO

Genova

Mamma salva il figlio di un mese e mezzo seguendo le istruzioni telefoniche del 118

SAN POLO D'ENZA

Operazione Copper Field: sgominata la banda del rame

SPORT

CHAMPIONS

Roma battuta di misura: 2-1 per lo Shakhtar

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

UNESCO

Città Creative per la Gastronomia: il progetto entra nel vivo

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra