10°

Provincia-Emilia

Ramiola, ancora vandalismi al parco "del Pisaròt"

Ramiola, ancora vandalismi al parco "del Pisaròt"
0

Testimonianze di continui atti vandalici sono arrivate dalla frazione di Ramiola da parte di alcuni cittadini allarmati e indignati da quanto sta accadendo da mesi nel Parco «del Pisaròt» nel Rio Manganello.
 Tavole divelte, incendiate, contenitori della carta buttare nel rio Manganello, diversi cartelli didattici sradicati e manomessi e sporcizia sparpagliata nei prati.
 «Una grave situazione - dice chi denuncia questi fatti - che va avanti ormai da un anno e che nelle ultime settimane si è intensificata ed è diventata insostenibile». Ieri mattina un consigliere comunale ha provveduto ad informare la polizia municipale sui fatti accaduti negli ultimi giorni e sulla preoccupazione che serpeggia in paese. Il «Parco del Pisaròt» a Ramiola è posto fra la cosiddetta «parte bassa», dov'è stato costruito il quartiere residenziale «Solaria», la chiesa, il cimitero e attività commerciali, dalla «parte alta», dove è posta la scuola, i nuovi quartieri e una parte antica nelle vicinanze del ponte sul Taro per Fornovo.
 Attraverso un intervento iniziato diversi anni fa il Comune di Medesano è riuscito a creare nel Rio Manganello un parco che ha preso il nome «Pisaròt» per la presenza di un’antichissima, conosciuta e frequentata sorgente appunto detta «del Pisaròt». Con un impegno finanziario consistente il parco era stato ristrutturato dal punto di vista botanico, creati percorsi didattici e collocati giochi, tavoli e panchine e alcuni punti luce. Adiacente e a monte dello stesso parco vi è la sede del gruppo alpini di Ramiola i cui soci hanno a carico la pulizia e la cura del verde del parco. Per verificare la situazione denunciata ieri siamo stati sul posto e abbiamo trovato buttati nel rio Manganello raccoglitori dei rifiuti, alcuni pali con le targhe della segnaletica e una panchina. Lì attorno, alcuni contenitori dei cestini di raccolta divelti con le basi di cemento e buttati nell’argine del torrentello. I maggiori danni sono stati creati nel primo sentiero di destra, ovvero verso il Taro, dove manca l’illuminazione. In questa zona e vicino alla baita degli alpini ignoti hanno tentato di appiccare il fuoco a due tavoli e panche. Per fortuna il fuoco ha divorato solo una piccola parte delle strutture e non si è esteso alla vegetazione che avrebbe portato il fuoco fino a ridosso delle case e della stessa baita degli alpini. Qualche testimone afferma che questi vandalismi sono opera di persone che frequentano il parco dalle 20 alle 22. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

 Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini

NATALE

Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini Foto

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

6commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

polfer

Teneva 17 dosi di cocaina nel reggiseno: arrestata

seggi

Referendum, alle 12 al voto il 24,46% dei parmigiani. Istruzioni per l'uso

via chiavari

Santa Barbara: i vigili del fuoco festeggiano con i bambini Foto

3737 interventi in un anno

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

3commenti

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

7commenti

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

di corsa

I protagonisti del 2°Cross Country Montanari & Gruzza Foto

elezione

Beltrami nuovo vicepresidente nazionale della Federazione medici sportivi

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

12commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

3commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

formula uno

Mercedes, Rossi: "Io al posto di Rosberg? Bello, non potrei dire no"

Bis Jansrud

Sci, per l'Italia un altro podio: Fill è secondo

SOCIETA'

calendario

Scorci, tradizioni e personaggi. Dodici mesi di Parma illustrata

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti