19°

34°

Provincia-Emilia

Gli studenti dell'Emilia-Romagna fra i migliori d'Italia

Gli studenti dell'Emilia-Romagna fra i migliori d'Italia
Ricevi gratis le news
0

Comunicato stampa dell'Ufficio scolastico regionale

L’INVALSI ha presentato i risultati della rilevazione del Servizio nazionale di Valutazione che ha saggiato gli apprendimenti in italiano e matematica degli studenti di II e V della primaria, di I e III della secondaria di primo grado e della II della secondaria di primo grado. Una vera e propria radiografia a tappeto degli studenti in obbligo d’istruzione che conferma in Emilia-Romagna le positività già rivelate anche dal rapporto OCSE-PISA presentato nei mesi passati.

Per la scuola primaria si evidenzia in sintesi un sostanziale allineamento con la media nazionale in entrambe le discipline, mentre per la secondaria di primo e secondo grado sono stati rilevati risultati superiori alla media non solo italiana ma anche dell’area di riferimento, il nord-est.

“I risultati delle prove INVALSI - così ha commentato il vicedirettore generale reggente Stefano Versari - confortano l’azione di questi anni. Sono tanti i dirigenti dell’Ufficio Scolastico Regionale, i dirigenti scolastici, i docenti che hanno accompagnato le rilevazioni. Senza di loro non sarebbe ora possibile conoscere il livello formativo delle nostre scuole. Il livello raggiunto nel confronto nazionale è ottimo e conferma i risultati dell’Emilia-Romagna nelle rilevazioni OCSE-PISA. Però non basta. Abbiamo ancora spazi per migliorare i livelli di apprendimento dei nostri ragazzi. Per questo occorre la riflessione sui dati e l'impegno costruttivo di tutti.”

Spulciando nella ricchezza dei dati proposti (pubblicati sul sito dell’Ufficio Scolastico Regionale http://www.istruzioneer.it/page.asp?IDCategoria=430&IDSezione=2041&ID=433502) si evidenzia una sostanziale “parità di genere” di studenti e studentesse a tutte le età e per entrambe le discipline.

Il dato sulla secondaria di secondo grado ricalca, invece, quanto già visto con l’ultima rilevazione OCSE-PISA: i Licei mostrano risultati al di sopra della media nazionale e del nord-est, mentre i tecnici ed i professionali, pur attestandosi sulla media nazionale non raggiungono quella dell’area di confronto.

Significativo il dato sugli studenti stranieri. In primo luogo per la percentuale di presenze: nella classe II della primaria si attesta un totale del 15,5% sommando immigrati di prima e seconda immigrazione, superiore tanto alla media nazionale quanto a quella del nord-est (13,05%) e del nord-ovest (12,4%). Analogamente per la V della primaria (14,7%), per la I media (16%), per la III media (15,3%) e per la II superiore (15%).

A fronte di questa presenza si ricavano, sia per italiano che per matematica, percentuali di risposte corrette nella media rispetto ai coetanei stranieri nell’area di riferimento del nord-est.

Fin qui i dati generali per regione. Da settembre ogni scuola avrà a disposizione in maniera riservata i risultati classe per classe: un’occasione preziosa per docenti e dirigenti di ogni ordine di studio per riflettere non solo sull’efficacia della propria azione formativa ma anche sui correttivi necessari per offrire a tutti gli studenti pari opportunità di crescita.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Barbara Weldens

Barbara Weldens

FRANCIA

La cantante Barbara Weldens muore folgorata durante un concerto

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

Torino

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

2commenti

Paul Young

Paul Young

Monza

Paul Young noleggia una Panda e si scontra con un anziano a un incrocio

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

Delitto di via San Leonardo: Solomon in Procura a Parma incontra il padre

Tg Parma

Delitto di via San Leonardo: Solomon a Parma incontra il padre Video

ANTEPRIMA GAZZETTA

Fred Nyantakyi resterà a vivere in città: "Parma non lo lasci solo" Video

Delitto

Papà Fred si racconta: tra il dolore infinito e la forza dell'amore

6commenti

ParmENSE

In arrivo il caldo record, fiume Po sempre più in basso Video

Guardia di Finanza

Fa sparire 135mila euro destinati ai creditori: nei guai imprenditore parmense

1commento

cantiere

Via Mazzini, parte la riqualificazione dei sottoportici Foto

SORAGNA E BUSSETO

I sindaci dicono no ai profughi: "Non ci sono strutture adatte"

5commenti

panocchia

Auto fuori strada: liberato il conducente incastrato tra le lamiere

2commenti

via fleming

Urta un veicolo in sosta e finisce con l'auto a ruote all'aria Foto

carabinieri

Rapina in banca con sequestro a Busseto: arrestati in tre

Alimentare

Sciopero e presidio alla Froneri (ex Nestlé)

1commento

Inchiesta

Le casalinghe a Parma, pareri a confronto

5commenti

CONFCONSUMATORI

Energia e gas: boom di reclami contro le maxi bollette

Dagli errori di fatturazione alle attivazioni mai richieste: scoppia la protesta

2commenti

natura

Mamme d'Appennino: la volpe allatta i suoi cuccioli Video

Tribunale

Stalker violento condannato a tre anni

SPETTACOLI

La carica dei 5mila all'Arena Shakespeare

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

1commento

EDITORIALE

Borsellino e la giustizia che dobbiamo ai giovani

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

GIALLO

Molotov contro centro migranti a Modena

VENEZIA

L'incendio di Londra: mille persone al funerale di Marco, morto assieme a Gloria

SPORT

PARMA CALCIO

Luca Siligardi, nuovo bomber: "Bel gruppo. La serie B? Imprevedibile" Video

TOUR

Sull'Izoard vince Barguil, Aru in difficoltà: scivola al quinto posto

SOCIETA'

l'emendamento

Cellulare alla guida: ritiro immediato della patente fino a 6 mesi

9commenti

telefono azzurro

Telefono e social, i bambini "inchiodano" gli adulti Video

MOTORI

TOYOTA

Yaris GRMN, dal Nurburgring la Yaris più potente di sempre

DAIMLER

Mercedes, "richiamo" volontario per 3 milioni di motori diesel