-4°

Provincia-Emilia

Salsomaggiore: "Nessuno tocchi la fontana di piazza del Popolo"

Salsomaggiore: "Nessuno tocchi la fontana di piazza del Popolo"
Ricevi gratis le news
1

Samantha Gasparelli
«Nessuno tocchi la Fontana di Piazza del Popolo». E’ questa la reazione della maggior parte dei salsesi alla proposta del vicesindaco Lupo Barral che ieri,  sulle pagine della Gazzetta, ha dichiarato di essere propenso «a togliere la fontana e ripristinare l’aiuola» alla luce dello «stato di degrado in cui versa, massacrata dal palco di Miss Italia».
Nonostante la sua estetica non avesse convinto tutti all’inizio - tanto da essere soprannominata "l'autolavaggio" -, i Salsesi non ci stanno e si schierano a difesa di quello che per tutti è "il simbolo della città".
«Sono assolutamente contraria all’idea che la fontana possa essere smantellata - dice Franca Boscaini, fisioterapista -: c'è da sempre, è un simbolo per tutti noi. Se fosse necessario daremo il via ad una raccolta di firme per bloccare questa decisione».
«E' sbagliato togliere la fontana: è il simbolo di Salso - concorda Marco Campanini, 18 anni, studente del Paciolo D’Annunzio  -. Per i Mondiali tutti i salsesi ci hanno fatto il bagno: è  parte della città».
«Tutti a Salso dicono "ci troviamo in fontana" per darsi appuntamento qui - spiega Edoardo Ariani, 18 anni, studente di ragioneria -. Se Barral facesse davvero questo, cosa diremo? Ci troviamo in aiuola?». Aka Julien, 43 anni, rappresentante, vive a Salso da diversi anni. «La fontana deve rimanere - dichiara -,  è un punto di riferimento: quando ero appena arrivato chiedevo indicazioni stradali e i salsesi mi dicevano "arriva in fontana, gira dalla fontana"». Contrarie  anche le sorelle Calathopoulos, Sofia e Camilla, studentesse al liceo linguistico. «Così com'è ora, spenta, è un pezzo di cemento insignificante - commentano -, ma quando funziona è bellissima». Concorde Simona Fanzaghi, commessa. «Più che sostituirla, sarebbe meglio farla funzionare: i bambini la adorano». Della stessa opinione Francesca Tosi, 28 anni, maestra. «I giochi d’acqua piacciono a tutti, danno vita e allegria alla città». «La fontana è nella storia di Salso - dice Davide Bersani, 31 anni, giardiniere -. Tutto ha un costo, ma per la città è importante mantenerla». «Quando si pensa a Salso si pensa anche alla sua fontana  Vengo qui in vacanza da oltre 30 anni - dice Paolo Lonero, 71 anni pensionato -: mi chiedevo con dispiacere perché fosse spenta».
«Si è spesa una cifra altissima per costruirla  e togliere quella di prima - dice Massimo Fanzaghi, titolare dell’omonimo bar -: così si ritorna al punto di partenza. Se ci sarà solo un’aiuola, dovrò cambiare nome al locale. Scherzi a parte, Salso non doveva essere "la città delle fontane"?».
Per il partito del "nì", Lorenzo Taddei Morici, 28 anni, rappresentante. «Il discorso di Barral potrebbe essere ragionevole, ma bisogna capire i costi».  Cinzia Marinelli, 29 anni, educatrice.  la toglierebbe «solo se i soldi risparmiati dalla sua messa in funzione venissero usati per una giusta causa». «Se deve essere lasciata così, spenta e malandata, tanto vale toglierla - afferma Daniele Ricotti, 28 anni, agente di commercio -. Certo che da salsese mi dispiacerebbe: la fontana è qui da sempre».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mauro

    31 Luglio @ 09.18

    forse la tempesta di Parma potrebbe spazzare via non la fontana ma chi la vuole togliere

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Tom Petty

Tom Petty

MUSICA

Tom Petty è morto per overdose accidentale

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

milano

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ladro in fuga si lancia da una finestra al quarto piano: ferito e... arrestato Foto

FURTI

Ladro in fuga si lancia da una finestra al quarto piano: ferito e... arrestato Foto

Di chi sono tutti questi oggetti rubati?

Serie B

"Tutti a Cremona!": diario della trasferta dei tifosi crociati Foto Video

Uno dei pullman ha qualche problema al motore in autostrada ma riesce a raggiungere lo stadio di Cremona

Testimonianza

«Un truffatore mi ha rubato l'identità: insultato e minacciato da mezza Italia»

via d'azeglio

Prima minaccia i clienti, poi lancia bottiglie contro le vetrine: inseguito e bloccato

2commenti

incidente

Frontale nella notte al Botteghino: due feriti

WEEKEND

Teatro, escursioni e lo spettacolo dei fuoristrada: l'agenda 

CARIGNANO

Raccolte 500 firme per non chiudere l'asilo

1commento

mobilità

Maxi zone a velocità limitata nel Cittadella e nel Montanara Video

1commento

SQUADRA MOBILE

Nella borsa aveva un chilo di marijuana: 34enne arrestata

1commento

politica

Pizzarotti: "Nel M5s restano solo gli yes man. Con me usata la linea sovietica"

6commenti

Turandot a Torino

La danzatrice Cabassi: «Strage sfiorata, io c'ero»

FURTI

In "gita" per rubare giubbotti: fermati in due, uno è minorenne

Chiesa

Enrico, il chimico che ha scelto la tonaca

GAZZAREPORTER

"Il Cortile del Guazzatoio è ancora un parcheggio"

1commento

TECNOLOGIA

Alla Stazione sperimentale gli alimenti si stampano in 3D

Poste Italiane

Quella raccomandata in viaggio da oltre 40 giorni e mai recapitata

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La strana democrazia delle parlamentarie

di Francesco Bandini

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Aggredito sul bus da un gruppo di adolescenti, ne accoltella uno

politica

Nessun accordo, è shutdown in Usa: bloccate le attività federali

SPORT

STORIE DI EX

Prandelli ancora un flop, via anche dall'Al Nasr

tennis

Griglia di partenza rovente: al via i regionali a squadre indoor

SOCIETA'

società

Droga, prostituzione, sigarette: gli italiani spendono 19 miliardi annui in attività illegali

PARMA

Luigine, proseguono le trattative: ne parla anche "Striscia la notizia" Video

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

NOVITA'

Gamma Fiat 500 Mirror, infotainment "allo specchio"