Provincia-Emilia

E ora Miss Italia presenta il conto a Salso: 270mila euro

E ora Miss Italia presenta il conto a Salso: 270mila euro
6

Miss Italia non c’è più, ma la Rai chiede il conto per spot e manifestazioni annullate. Una «maxi-bolletta» da 270.000 euro è arrivata aSalsomaggiore e per la Lega Nord, che governa la città, è un balzello peggio delle quote latte.

«Si tratta di un contratto che aveva fatto la precedente amministrazione - dice il sindaco Giovanni Carancini - per manifestazioni di contorno e promozionali al concorso. A seguito dell’annullamento di  Miss Italia non hanno avuto corso, ma la Rai chiede comunque il pagamento. Riguardano la citazione su certi programmi sulla tv di Stato del nome di Salsomaggiore, sono passaggi in tv costosissimi e piuttosto brevi».
«La Rai ci ha scritto per un credito di 270.000 euro. È subito partita l’idea di fare causa. - ha detto sabato sera il sindaco, sul palco allestito davanti alle terme Berzieri, assieme a Umberto Bossi -. Poi però ho chiamato Rainieri.  Dopo un’ora mi hanno chiamato dalla Rai e mi hanno detto che avremo un appuntamento per transare. E spero di risparmiare una bella cifra. Questo è il modo di operare della Lega».
 

L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Geronimo

    02 Agosto @ 10.32

    Qualcosa non torna in questa notizia per due motivi, il primo è che Salso non ha disdetto il contratto per Miss Italia ma non lo ha rinnovato quindi altri contratti non hanno senso di esistere, al massimo essendo, come afferma il sindaco, contratti pubblicitari si possono utilizzare, sempre se questi contratti esistono..., per promuovere Salso. In secondo luogo accusare la precedente amministrazione dei conti al ristorante è sbagliato perchè quei conti sono a carico della Miren (organizzatrice di miss Italia) e sabbiamo benissimo tutti che la Miren ha tempi di pagamento piuttosto lunghi e ogni tanto qualche conto finisce nel dimenticatoio. Alla fine o qualche ristoratore approfitta della situazione per recuperare i soldi o il sindaco dice cose non vere, cosa si ci può aspettare da un’amministrazione che un giorno dichiara di voler abbattere una fontana e il giorno dopo annuncia il ripristino dell’acqua nella stessa fontana? Questa amministrazione non mi sembra tanto diversa dalla precedente, più che voler lavorare si tende a giustificare il proprio immobilismo accusando la giunta precedente, dispiace che ora si attacchi una delle poche cose buone fatte dai precedenti amministratori, ovvero l’abbandono di miss Italia che, ricordiamolo, è stata abbandonata anche da una località come Jesolo e una regione come il Veneto. Spero di sbagliarmi ma non sono molto fiducioso per il destino di Salso

    Rispondi

  • Ivanaermes

    01 Agosto @ 20.56

    La Rai ci ha scritto per un credito di 270.000 euro. È subito partita l’idea di fare causa. - ha detto sabato sera il sindaco, sul palco allestito davanti alle terme Berzieri, assieme a Umberto Bossi -. Poi però ho chiamato Rainieri. Dopo un’ora mi hanno chiamato dalla Rai e mi hanno detto che avremo un appuntamento per transare. E spero di risparmiare una bella cifra. Questo è il modo di operare della Lega». Meno male che Giovanni c'è.

    Rispondi

  • hugo

    01 Agosto @ 16.57

    @Paolo: i danni è ovvio li paghi pantalone, ma se tra le pieghe delle leggi , e ci sono, oltre a guardar bene le carte, ce ne son ancor di più (basta non attender le prescrizioni, peraltro norma da eliminare x questi vizi) con un pò di volontà ti assicuro che anche a Salso in comune è possibile che le responsabilità di tutte le belinate fatte possan far venir dei mal di testa a chi le ha fatte. Capisci a me!!\r\nRiguardo al cervello, la buona parte che lo comincia ad usare rimane a casa !!! \r\nMentre chi crede nell\'onesta e democrazia ci va col naso turato!!!\r\nChi elegge in gran parte è in buona fede e non x questo devi continuare a stuprarlo!\r\n

    Rispondi

  • Paolo

    01 Agosto @ 11.52

    @Mimmo - E invece pagheranno proprio i cittadini. Per due motivi: primo, in Italia i politici non hanno (purtropppo) responsabilità per la loro malagestione e la loro incapacità; secondariamente, il precedente sindaco sarà pur stato votato dalla maggioranza dei cittadini e, per tale motivo, secondole regole della democrazia, se il corpo elettorale mal ripone la propria fiducia ne subisce le conseguenze (e i danni). Conclusione: per i due motivi citati, gli elettori dovrebbero inserire il cervello prima di votare.

    Rispondi

  • claudio

    01 Agosto @ 11.31

    A Tedeschi il conto e fuori dal Comune.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

giudice sportivo

Due giornate a Lucarelli, ci sarà per il derby

Tifosi, lancio di bottiglie: 2.500 euro di multa

1commento

paura

La bimba resta a terra, il treno parte con la mamma

La "bimba" è stata accudita da un'agente della Polfer

Referendum

Il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

13commenti

salso

L'ultimo, commovente, saluto al giovane Lorenzo

I funerali del 15enne prematuramente scomparso

Parma

Calci e pugni alla moglie per anni: condannato

4commenti

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

Duri esami in inglese e tedesco e tecniche innovative in Svizzera: ecco l'esperienza di una 28enne di Roccabianca

1commento

feste

Prove di illuminazione dell'albero di Natale in piazza Gallery

tg parma

Pizzarotti: "Referendum, a Parma debole il movimento per il No" Video

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

SOCIETA'

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

musica

La canzone di Natale di Radio Dj. Torna Elio e...c'è Valentino Video

SPORT

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)