19°

30°

Provincia-Emilia

E ora Miss Italia presenta il conto a Salso: 270mila euro

E ora Miss Italia presenta il conto a Salso: 270mila euro
6

Miss Italia non c’è più, ma la Rai chiede il conto per spot e manifestazioni annullate. Una «maxi-bolletta» da 270.000 euro è arrivata aSalsomaggiore e per la Lega Nord, che governa la città, è un balzello peggio delle quote latte.

«Si tratta di un contratto che aveva fatto la precedente amministrazione - dice il sindaco Giovanni Carancini - per manifestazioni di contorno e promozionali al concorso. A seguito dell’annullamento di  Miss Italia non hanno avuto corso, ma la Rai chiede comunque il pagamento. Riguardano la citazione su certi programmi sulla tv di Stato del nome di Salsomaggiore, sono passaggi in tv costosissimi e piuttosto brevi».
«La Rai ci ha scritto per un credito di 270.000 euro. È subito partita l’idea di fare causa. - ha detto sabato sera il sindaco, sul palco allestito davanti alle terme Berzieri, assieme a Umberto Bossi -. Poi però ho chiamato Rainieri.  Dopo un’ora mi hanno chiamato dalla Rai e mi hanno detto che avremo un appuntamento per transare. E spero di risparmiare una bella cifra. Questo è il modo di operare della Lega».
 

L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Geronimo

    02 Agosto @ 10.32

    Qualcosa non torna in questa notizia per due motivi, il primo è che Salso non ha disdetto il contratto per Miss Italia ma non lo ha rinnovato quindi altri contratti non hanno senso di esistere, al massimo essendo, come afferma il sindaco, contratti pubblicitari si possono utilizzare, sempre se questi contratti esistono..., per promuovere Salso. In secondo luogo accusare la precedente amministrazione dei conti al ristorante è sbagliato perchè quei conti sono a carico della Miren (organizzatrice di miss Italia) e sabbiamo benissimo tutti che la Miren ha tempi di pagamento piuttosto lunghi e ogni tanto qualche conto finisce nel dimenticatoio. Alla fine o qualche ristoratore approfitta della situazione per recuperare i soldi o il sindaco dice cose non vere, cosa si ci può aspettare da un’amministrazione che un giorno dichiara di voler abbattere una fontana e il giorno dopo annuncia il ripristino dell’acqua nella stessa fontana? Questa amministrazione non mi sembra tanto diversa dalla precedente, più che voler lavorare si tende a giustificare il proprio immobilismo accusando la giunta precedente, dispiace che ora si attacchi una delle poche cose buone fatte dai precedenti amministratori, ovvero l’abbandono di miss Italia che, ricordiamolo, è stata abbandonata anche da una località come Jesolo e una regione come il Veneto. Spero di sbagliarmi ma non sono molto fiducioso per il destino di Salso

    Rispondi

  • Ivanaermes

    01 Agosto @ 20.56

    La Rai ci ha scritto per un credito di 270.000 euro. È subito partita l’idea di fare causa. - ha detto sabato sera il sindaco, sul palco allestito davanti alle terme Berzieri, assieme a Umberto Bossi -. Poi però ho chiamato Rainieri. Dopo un’ora mi hanno chiamato dalla Rai e mi hanno detto che avremo un appuntamento per transare. E spero di risparmiare una bella cifra. Questo è il modo di operare della Lega». Meno male che Giovanni c'è.

    Rispondi

  • hugo

    01 Agosto @ 16.57

    @Paolo: i danni è ovvio li paghi pantalone, ma se tra le pieghe delle leggi , e ci sono, oltre a guardar bene le carte, ce ne son ancor di più (basta non attender le prescrizioni, peraltro norma da eliminare x questi vizi) con un pò di volontà ti assicuro che anche a Salso in comune è possibile che le responsabilità di tutte le belinate fatte possan far venir dei mal di testa a chi le ha fatte. Capisci a me!!\r\nRiguardo al cervello, la buona parte che lo comincia ad usare rimane a casa !!! \r\nMentre chi crede nell\'onesta e democrazia ci va col naso turato!!!\r\nChi elegge in gran parte è in buona fede e non x questo devi continuare a stuprarlo!\r\n

    Rispondi

  • Paolo

    01 Agosto @ 11.52

    @Mimmo - E invece pagheranno proprio i cittadini. Per due motivi: primo, in Italia i politici non hanno (purtropppo) responsabilità per la loro malagestione e la loro incapacità; secondariamente, il precedente sindaco sarà pur stato votato dalla maggioranza dei cittadini e, per tale motivo, secondole regole della democrazia, se il corpo elettorale mal ripone la propria fiducia ne subisce le conseguenze (e i danni). Conclusione: per i due motivi citati, gli elettori dovrebbero inserire il cervello prima di votare.

    Rispondi

  • claudio

    01 Agosto @ 11.31

    A Tedeschi il conto e fuori dal Comune.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grande Fratello UK

televisione

Rissa al Grande Fratello UK: interviene la security Video

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cani da adottare

ANIMALI

Cani da adottare

Lealtrenotizie

Incidente

PARMA

Scontro auto-bici in via Europa: ferita una donna

tg parma

Sicurezza e scuole fra le priorità di Pizzarotti: video-intervista

Nascerà un partito dei sindaci? Pizzarotti è concentrato su Parma ma da Napoli arrivano gli elogi di de Magistris

1commento

Elezioni 2017

Federico Pizzarotti rieletto sindaco con il 57,87% dei voti La festa (foto)

Ecco come sarà il nuovo Consiglio

21commenti

Lo sconfitto

Scarpa: "Il Pd ha adottato Pizzarotti, trattandolo come enfant prodige"

Il Pd regionale: "Impariamo dalle sconfitte in Emilia-Romagna"

4commenti

Poggio S.Ilario

E' ancora grave la figlia dell'ivoriano che ha appiccato il fuoco alla camera Video

Medesano

Picchia e violenta la ex moglie: 30enne in carcere

1commento

polizia

Blitz dei ladri nella notte al Palacampus

parma

Furto da "Amor di Patata", all'ombra del duomo: è sparita la cassa

Il caso

Casaltone, un paese diviso in due

1commento

Asessuali

Vivere senza sesso: il documentario della parmigiana Soresini

2commenti

Serie B

Le avversarie del Parma ai raggi X

scuola

Maturità: oggi la terza e ultima prova scritta

industriali

Upi, oggi l'assemblea al Regio con il ministro Delrio. Diretta Tv Parma (16:45)

Poggio di Sant'Ilario

Dà fuoco alla stanza e ustiona moglie e figlia

Lutto

Laurano dice addio a «Ester» la centenaria

Fidenza

Piazza Grandi, operazione recupero archeologico

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

2commenti

ITALIA/MONDO

elezioni 2017

Il trionfo-ritorno del centrodestra: 16 capoluoghi, presa Genova. Crollo del Pd

Boretto

La villetta va a fuoco, famiglia salvata dal gatto

SOCIETA'

colombia

La nave barcolla poi affonda: 6 morti

LA PEPPA

Budino di due colori

SPORT

Promozione

Apolloni: «Felice per questa B»

formula 1

Gara pazza. Hamilton e Vettel fanno a botte. E Ricciardo brinda...

MOTORI

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande