Provincia-Emilia

Casa della Musica, il libro su Toscanini presentato su Rai Radio 3

0

“Arturo Toscanini. Il direttore e l’artista mediatico” è il titolo dell’ultima pubblicazione in ordine di tempo con la quale la Casa della Musica (in un’edizione LIM – Libreria Musicale Italiana) ha arricchito il suo già nutrito catalogo librario con un volume che raccoglie quasi completamente gli interventi del convegno internazionale intitolato “Arturo Toscanini e la direzione d’orchestra del suo tempo” - svoltosi nel 2007 e compreso tra le manifestazioni da questa Istituzione organizzate in occasione del 50° anniversario della scomparsa del Maestro - e arricchito da un nuovo saggio appositamente commissionato.
Occasione per parlare ad una vasta platea di questo volume, e che più perfettamente nello spirito del grande direttore non poteva essere, è stata quella offerta da Rai Radio3 con un’intervista ai due curatori del volume, Marco Capra e Ivano Cavallini, effettuata durante un intervallo dell’esecuzione del Parsifal di Richard Wagner trasmessa dal vivo dal Festival di Bayreuth.
Sebbene per molti e giustificati motivi per gli appassionati musicofili di oggi il nome di Arturo Toscanini è legato all’interpretazione, ma anche all’immagine e alla persona (che ebbe modo di frequentare in vita) di Giuseppe Verdi, egli fu infatti wagneriano appassionatissimo, professando per il grande compositore tedesco un’ammirazione senza riserve. Una sola citazione per tutte: «Nel 1884 Parma fu la prima città italiana in cui venne rappresentato il Lohengrin, dopo il successo di Bologna e il fiasco di Milano. Io ero nell’orchestra, e fu allora che presi piena, meravigliosa coscienza del genio di Wagner. Fin dalla prima prova, o meglio, fin dalle prime battute del Preludio, fui pervaso da sentimenti magici, sovrannaturali; quelle armonie celestiali mi rivelarono un mondo nuovo, un mondo della cui esistenza nessuno aveva la più pallida idea prima che il genio trascendente di Wagner venisse a scoprirlo».
Il suo amore per Wagner si estrinsecò in molti modi e la sua grandezza interpretativa in questo repertorio ebbe il maggior riconoscimento nell’essere stato Toscanini il primo direttore non tedesco chiamato a dirigere a Bayreuth, per il Festival creato dallo stesso compositore: qui ottenne successi grandiosi nel ’30 e nel ‘31, interrompendo la sua collaborazione, la decisione «più dolorosa della mia vita», dopo l’avvento di Hitler quale cancelliere della Germania nel ’33 e i suoi provvedimenti contro i musicisti ebrei tedeschi, rifiutando la sua già prevista direzione in quell’anno di Parsifal e Maestri cantori.
Particolarmente “al suo posto” dunque, questa conversazione toscaniniana condotta in occasione del Parsifal a Bayreuth: una lunga intervista condotta da Renato Bossa durante la quale Marco Capra e Ivano Cavallini hanno potuto illustrare le caratteristiche di questo volume che rappresenta una nuova, aggiornata e importante fonte per gli studi sul nostro grande direttore d’orchestra. Molti sono infatti i temi sui quali i contributi raccolti in questo volume si soffermano: dallo studio critico sull’interpretazione toscaniniana in vari capitoli del suo repertorio, a nuovi aspetti biografici, ai rapporti con i vari aspetti e protagonisti del “fare spettacolo”. Ma, soprattutto, ad una sua ricollocazione in un corretto ambito storico, con una particolare attenzione al suo lungo, non sempre facile, ma sicuramente nodale rapporto con i mezzi di comunicazione di massa, che gli diedero una rinomanza senza precedenti tanto da poterlo definire artista mediatico ante litteram. Contributi, quindi, che ben spiegano le due direzioni che il titolo del libro indica: il direttore, e l’artista mediatico.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Orchestra dell'Opera Italiana stasera ospite di Mika su Rai Due

su Rai Due

L'Orchestra dell'Opera Italiana stasera ospite di Mika

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Guida ai ristoranti 2017

nostre iniziative

Guida ai ristoranti 2017: ecco le novità

Lealtrenotizie

Parma Calcio

parma calcio

Nuovo ds, tramonta Vagnati e rispunta Faggiano

comune

Piano neve: oltre un milione e mezzo di euro e 225 mezzi pronti a partire

All'opera 110 tecnici e spalatori

martorano

Incornato da un toro: grave allevatore

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

3commenti

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

22commenti

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

fiere

Cibus “Connect”: ecco come sarà

Delineato il programma della nuova fiera che si terrà a Parma dal 12 al 13 aprile

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Gli errori, la sconfitta e la possibile rivincita

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

ITALIA/MONDO

napoli

Stava per essere buttato nella spazzatura: neonato salvato

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

1commento

SOCIETA'

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

storia

Scoperta la mummia della regina Nefertari al Museo di Torino

SPORT

Calciomercato

Vagnati, la Spal spaventa il Parma

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

ANIMALI

sos animali

Di chi è questo pappagallo?

sos animali

I due cagnolini Kay e Tata cercano una famiglia