-2°

Provincia-Emilia

Zibello e Pieve, furti in pieno giorno

Zibello e Pieve, furti in pieno giorno
0

Paolo Panni
Ladri in azione ieri in pieno giorno nella Bassa Ovest. Due i colpi riusciti in due case di Zibello e Pieveottoville. Un terzo furto, a Fontanelle di Roccabianca, è stato sventato grazie alla tempestiva azione dei carabinieri e della polizia municipale del posto. I ladri sono entrati in azione in mattinata, intorno alle 10, in via Chiesuola a Zibello prendendo di mira una casa in cui vivono tre donne. Due di loro erano al lavoro; una terza, anziana, si era assentata un quarto d’ora per fare la spesa. Ma quei pochi minuti sono stati sufficienti ai malviventi (che avevano studiato i movimenti della donna) per mettere a soqquadro tutta la casa (nella quale si sono introdotti danneggiando la porta d’ingresso) rubando un computer portatile. Subito dopo hanno colpito in via Signora a Pieveottoville, in una villetta in cui vive un uomo che si trovava al lavoro. In questo caso hanno mandato in frantumi il vetro di una finestra posta al pianoterra e, una volta entrati, dopo aver rovistato ovunque, si sono impossessati di 60 euro in contanti e di una medaglia d’oro dell’Avis, che l'associazione aveva assegnato al padre, scomparso da alcuni anni, dell’uomo che vive nella casa. Si tratta di un oggetto di particolare valore affettivo. Comprensibile la rabbia del derubato. Nei minuti successivi, i malviventi, a bordo di una Golf grigio scuro, si sono quindi spostati a Roccabianca, prendendo di mira un’abitazione di via Altocò, a Fontanelle. Anche qui, come a Pieveottoville, hanno danneggiato una finestra e, una volta entrati, si sono impossessati di un computer e di altri oggetti di valore. Ma, nella loro azione, sono stati disturbati dal tempestivo intervento dei carabinieri di Roccabianca, agli ordini del maresciallo Maurizio Ampollini, e della Polizia municipale del distretto locale comandata dall’ispettore Michela Rainieri. Un’azione congiunta che si è dimostrata efficace. Infatti i malviventi hanno abbandonato tutta la refurtiva svignandosela, lungo le strade della Bassa. Ne è nato un inseguimento a velocità elevatissime, al quale hanno partecipato anche i carabinieri di Zibello. Alla fine i malviventi sono riusciti a far perdere le tracce. Sta di fatto, però, che grazie al rapido intervento delle forze dell’ordine (allertati dalla preziosa segnalazione di un cittadino) si sono sventati altri probabili furti che i ladri avrebbero potuto commettere in zona. Su quanto accaduto sono in corso le indagini da parte degli inquirenti. Ad operare sono stati, certamente, tre malviventi dalla carnagione olivastra, come accertato sia dai carabinieri che da un cittadino di Ardola che ha visto distintamente uno dei tre ladri in occasione del primo colpo effettuato a Zibello. Tutti coloro che avessero notato altri particolari o fossero in possesso di notizie utili alle indagini sono invitati a mettersi in contatto con i carabinieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Un coro di no per la chiusura del supermercato di via D'Azeglio

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

1commento

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti