-2°

Provincia-Emilia

Zibello e Pieve, furti in pieno giorno

Zibello e Pieve, furti in pieno giorno
Ricevi gratis le news
0

Paolo Panni
Ladri in azione ieri in pieno giorno nella Bassa Ovest. Due i colpi riusciti in due case di Zibello e Pieveottoville. Un terzo furto, a Fontanelle di Roccabianca, è stato sventato grazie alla tempestiva azione dei carabinieri e della polizia municipale del posto. I ladri sono entrati in azione in mattinata, intorno alle 10, in via Chiesuola a Zibello prendendo di mira una casa in cui vivono tre donne. Due di loro erano al lavoro; una terza, anziana, si era assentata un quarto d’ora per fare la spesa. Ma quei pochi minuti sono stati sufficienti ai malviventi (che avevano studiato i movimenti della donna) per mettere a soqquadro tutta la casa (nella quale si sono introdotti danneggiando la porta d’ingresso) rubando un computer portatile. Subito dopo hanno colpito in via Signora a Pieveottoville, in una villetta in cui vive un uomo che si trovava al lavoro. In questo caso hanno mandato in frantumi il vetro di una finestra posta al pianoterra e, una volta entrati, dopo aver rovistato ovunque, si sono impossessati di 60 euro in contanti e di una medaglia d’oro dell’Avis, che l'associazione aveva assegnato al padre, scomparso da alcuni anni, dell’uomo che vive nella casa. Si tratta di un oggetto di particolare valore affettivo. Comprensibile la rabbia del derubato. Nei minuti successivi, i malviventi, a bordo di una Golf grigio scuro, si sono quindi spostati a Roccabianca, prendendo di mira un’abitazione di via Altocò, a Fontanelle. Anche qui, come a Pieveottoville, hanno danneggiato una finestra e, una volta entrati, si sono impossessati di un computer e di altri oggetti di valore. Ma, nella loro azione, sono stati disturbati dal tempestivo intervento dei carabinieri di Roccabianca, agli ordini del maresciallo Maurizio Ampollini, e della Polizia municipale del distretto locale comandata dall’ispettore Michela Rainieri. Un’azione congiunta che si è dimostrata efficace. Infatti i malviventi hanno abbandonato tutta la refurtiva svignandosela, lungo le strade della Bassa. Ne è nato un inseguimento a velocità elevatissime, al quale hanno partecipato anche i carabinieri di Zibello. Alla fine i malviventi sono riusciti a far perdere le tracce. Sta di fatto, però, che grazie al rapido intervento delle forze dell’ordine (allertati dalla preziosa segnalazione di un cittadino) si sono sventati altri probabili furti che i ladri avrebbero potuto commettere in zona. Su quanto accaduto sono in corso le indagini da parte degli inquirenti. Ad operare sono stati, certamente, tre malviventi dalla carnagione olivastra, come accertato sia dai carabinieri che da un cittadino di Ardola che ha visto distintamente uno dei tre ladri in occasione del primo colpo effettuato a Zibello. Tutti coloro che avessero notato altri particolari o fossero in possesso di notizie utili alle indagini sono invitati a mettersi in contatto con i carabinieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di Amici

tv

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di "Amici"

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

confartigianato

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

PARMA 2020

«Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

VIABILITA'

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

fidenza

Con una borsa modificata ruba vestiti per 6mila euro all'outlet: arrestato

1commento

politica

Agenda elettorale: oggi Renzi a Parma, domani Salvini a Busseto e Traversetolo

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

15commenti

INTERVISTA

Da Parma alla Norvegia: "Alle isole Lofoten, alci a passeggio fra le case..." Video Foto

Giovanni Garani spiega le emozioni del suo viaggio in Norvegia assieme a Fabio Fornasari

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

INTERVISTA

Pizzarotti e Guerra: «Ora siamo un modello»

10commenti

serie b

Parma, confronto tra giocatori, staff e proprietà: al momento D'Aversa resta Video

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

1commento

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

OAXACA

Ancora terremoto in Messico: scossa di magnitudo 5.9 nel sud

reggio emilia

Gli propone sesso ma gli ruba il finto Rolex: denunciata 25enne

SPORT

olimpiadi

L'atleta russo di curling Krushelnitckii è positivo al doping: aperta una procedura

BASKET

Coppa Italia, storica prima volta di Torino

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa