14°

28°

Provincia-Emilia

Bernardi: «Ronco rischia di perdere la scuola»

Bernardi: «Ronco rischia di perdere la scuola»
Ricevi gratis le news
0

Ilaria Berra

«Le scuole del comune di Trecasali sono sempre più in difficoltà a causa dei tagli di spesa operati dal ministeri»: è questo l’allarme lanciato dal sindaco Nicola Bernardi che ha segnalato notevoli problemi a mantenere la qualità del servizio per carenza di personale e il pericolo di chiusura per il plesso di Ronco.
«Da qualche anno - ha spiegato il sindaco - ci troviamo a dover fronteggiare situazioni paradossali e a risolvere problemi che non ci competono. L'ente preposto continua a proporre solo tagli e le esigenze dei cittadini si riversano quindi sull'ente territoriale, proprio in un momento in cui le casse non sono in una situazione di grande abbondanza. Basti pensare che il nostro comune spende 50mila euro l’anno per integrare il sostegno ai bambini che hanno bisogno di assistenza. Si tratta di un costo in aumento: fino a cinque anni fa nel nostro comune questo fondo non era necessario ma da quando si è iniziato a tagliare il comune ha dovuto supplire alle carenze del ministero».
Quest’anno si è aggiunto un ulteriore problema: la carenza di Ata, ossia i «bidelli»: la scuola primaria di Ronco ha un solo bidello, la scuola media è passata da cinque a tre e questi dovranno coprire le eventuali assenze dei due colleghi di Ronco e Sissa. In più c'è il tema della minacciata chiusura del plesso di scuola primaria di Ronco, una scuola che oggi ha sessanta alunni e quindi avrebbe i numeri per continuare a funzionare ma che si vorrebbe chiudere per ridurre le spese di personale. «Ronco ha i numeri per restare aperta ed anche per il futuro non si prevede una carenza di iscritti rispetto ai limiti di legge - ha spiegato il sindaco Bernardi - l’abolizione del plesso viene proposta solo per finalità di risparmio ma la scuola della frazione ha un valore sociale che non viene nemmeno preso in considerazione. In più la primaria di Trecasali non ha gli spazi sufficienti per ospitare altre classi quindi in caso di chiusura i bambini di Ronco dovrebbero essere dirottati sulle scuole dei comuni vicini con tutti i disagi che questo comporterebbe».
«I tagli - ha aggiunto l’assessore alla scuola Massimino Gaibani - non si ripercuotono solo sugli studenti ma su tutta la popolazione perché ci costringono a sacrificare quello spirito e quelle interazioni tipiche delle piccole comunità che da sempre hanno nelle scuole uno dei centri propulsori. Crediamo che ci possano essere altre vie da percorrere prima di arrivare alla chiusura delle scuole, come ad esempio l’accorpamento delle segreterie». «Dobbiamo ringraziare i docenti e tutto il personale Ata - ha concluso il sindaco - che si sono resi disponibili a colmare le carenze derivate dai tagli, ma c'è un limite a tutto e non vorremmo dover arrivare ad azioni dimostrative forti per attirare l’attenzione sul problema, magari coinvolgendo i genitori».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti