19°

30°

Provincia-Emilia

Bernardi: «Ronco rischia di perdere la scuola»

Bernardi: «Ronco rischia di perdere la scuola»
0

Ilaria Berra

«Le scuole del comune di Trecasali sono sempre più in difficoltà a causa dei tagli di spesa operati dal ministeri»: è questo l’allarme lanciato dal sindaco Nicola Bernardi che ha segnalato notevoli problemi a mantenere la qualità del servizio per carenza di personale e il pericolo di chiusura per il plesso di Ronco.
«Da qualche anno - ha spiegato il sindaco - ci troviamo a dover fronteggiare situazioni paradossali e a risolvere problemi che non ci competono. L'ente preposto continua a proporre solo tagli e le esigenze dei cittadini si riversano quindi sull'ente territoriale, proprio in un momento in cui le casse non sono in una situazione di grande abbondanza. Basti pensare che il nostro comune spende 50mila euro l’anno per integrare il sostegno ai bambini che hanno bisogno di assistenza. Si tratta di un costo in aumento: fino a cinque anni fa nel nostro comune questo fondo non era necessario ma da quando si è iniziato a tagliare il comune ha dovuto supplire alle carenze del ministero».
Quest’anno si è aggiunto un ulteriore problema: la carenza di Ata, ossia i «bidelli»: la scuola primaria di Ronco ha un solo bidello, la scuola media è passata da cinque a tre e questi dovranno coprire le eventuali assenze dei due colleghi di Ronco e Sissa. In più c'è il tema della minacciata chiusura del plesso di scuola primaria di Ronco, una scuola che oggi ha sessanta alunni e quindi avrebbe i numeri per continuare a funzionare ma che si vorrebbe chiudere per ridurre le spese di personale. «Ronco ha i numeri per restare aperta ed anche per il futuro non si prevede una carenza di iscritti rispetto ai limiti di legge - ha spiegato il sindaco Bernardi - l’abolizione del plesso viene proposta solo per finalità di risparmio ma la scuola della frazione ha un valore sociale che non viene nemmeno preso in considerazione. In più la primaria di Trecasali non ha gli spazi sufficienti per ospitare altre classi quindi in caso di chiusura i bambini di Ronco dovrebbero essere dirottati sulle scuole dei comuni vicini con tutti i disagi che questo comporterebbe».
«I tagli - ha aggiunto l’assessore alla scuola Massimino Gaibani - non si ripercuotono solo sugli studenti ma su tutta la popolazione perché ci costringono a sacrificare quello spirito e quelle interazioni tipiche delle piccole comunità che da sempre hanno nelle scuole uno dei centri propulsori. Crediamo che ci possano essere altre vie da percorrere prima di arrivare alla chiusura delle scuole, come ad esempio l’accorpamento delle segreterie». «Dobbiamo ringraziare i docenti e tutto il personale Ata - ha concluso il sindaco - che si sono resi disponibili a colmare le carenze derivate dai tagli, ma c'è un limite a tutto e non vorremmo dover arrivare ad azioni dimostrative forti per attirare l’attenzione sul problema, magari coinvolgendo i genitori».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grande Fratello UK

televisione

Rissa al Grande Fratello UK: interviene la security Video

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cani da adottare

ANIMALI

Cani da adottare

Lealtrenotizie

Picchia e violenta la ex moglie: 30enne in carcere

Medesano

Picchia e violenta la ex moglie: 30enne in carcere

Elezioni 2017

Federico Pizzarotti rieletto sindaco con il 57,87% dei voti La festa (foto)

Ecco come sarà il nuovo Consiglio

19commenti

polizia

Blitz dei ladri nella notte al Palacampus

parma

Furto da "Amor di Patata", all'ombra del duomo: è sparita la cassa

Il caso

Casaltone, un paese diviso in due

1commento

scuola

Maturità: oggi la terza e ultima prova scritta

Asessuali

Vivere in astinenza: il documentario della parmigiana Soresini

1commento

Serie B

Le avversarie del Parma ai raggi X

industriali

Upi, oggi l'assemblea al Regio con il ministro Delrio. Diretta Tv Parma (16:45)

Poggio di Sant'Ilario

Dà fuoco alla stanza e ustiona moglie e figlia

Lutto

Laurano dice addio a «Ester» la centenaria

Fidenza

Piazza Grandi, operazione recupero archeologico

Integrazione

Fine del Ramadan, una festa condivisa

1commento

Promozione

Apolloni: «Felice per questa B»

BALLOTTAGGIO

"Effetto Parma" festeggia. Pizzarotti: "Altri cinque anni entusiasmanti" Video

L'intervista di TvParma: "Penso che per questa vittoria abbiano pesato la nostra concretezza e i nostri contenuti"

9commenti

elezioni 2017

Lavagetto (Pd): "Ora riflessione ma possiamo imparare dalle cose fatte bene" Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

2commenti

ITALIA/MONDO

elezioni 2017

Il trionfo-ritorno del centrodestra: 16 capoluoghi, presa Genova. Crollo del Pd

Boretto

La villetta va a fuoco, famiglia salvata dal gatto

SOCIETA'

colombia

La nave barcolla poi affonda: 6 morti

LA PEPPA

Budino di due colori

SPORT

formula 1

Gara pazza. Hamilton e Vettel fanno a botte. E Ricciardo brinda...

SERIE A

Donnarumma inneggia a Raiola, poi si scusa con i tifosi. Dopo l'Europeo incontro con il Milan

MOTORI

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande