-6°

Provincia-Emilia

"Giocasport", magia del centro estivo

"Giocasport", magia del centro estivo
0

Paolo Panni
E’ «calato il sipario» sulla quinta edizione del «Giocasport», il «magico» centro estivo delle Terre Verdiane organizzato dal Comune di Busseto in collaborazione con il Comune di Zibello e lo Csi Avis Busseto e il patrocinio di Provincia, Coni, Unione Terre Verdiane e Università di Parma.
Oltre 180 i ragazzi, di Busseto e dintorni (in età compresa fra i 6 e i 15 anni) che hanno partecipato alla grande «avventura» estiva fra sport e divertimento. Nell’ambito del «Giocasport» (sostenuto anche da diversi sponsor privati), i ragazzi, costantemente seguiti da istruttori qualificati, hanno praticato diverse attività sportive, da quelle già conosciute dalla maggior parte dei bambini come calcio, pallavolo, pallacanestro, ciclismo e atletica, ad altre magari meno note e, comunque meno praticate, come pallamano, tennis, hockey su prato, nuoto (alla piscina di Soragna), rugby, cricket, minigolf, karate, equitazione e baseball.
Dal 13 giugno al 29 luglio, negli impianti sportivi comunali di Busseto, i numerosi partecipanti hanno vissuto quest'importante esperienza, che ha permesso loro non solo di conoscere diverse discipline sportive, ma anche di socializzare in un contesto di grande divertimento.
Tutto si è concluso con la tradizionale festa finale, animata dalle musiche dell’associazione «Do Re Miusic», all’interno del palazzetto dello sport, alla presenza del sindaco Giovanna Gambazza, del vicesindaco Luca Concari, dell’assessore Stefano Carosino e del consigliere comunale Dino Rizzo.
Luca Concari, ideatore fin dall’inizio del «Giocasport», si è detto «molto soddisfatto di questa quinta edizione, soprattutto per quanto riguarda i dati. I numeri, infatti, dicono che la media di bambini iscritti ogni settimana è aumentata rispetto allo scorso anno, quindi vuol dire che in questi mesi lo staff ha lavorato bene, durante il centro estivo, ma anche prima, perchè il “Giocasport” rispetta una programmazione precisa a cui lo staff lavora tutto l’anno».
«Un ringraziamento particolare - ha aggiunto ancora Concari - quindi allo staff composto da Paolo Lori, Alessandro Pizzelli, Diego Franzini, Andrea Solari, Nicolò Balestra, Andrea Frati, Luciano Baderna, Roberto Bruschi, Cristiana Cavalli e a tutti i jolly. Tutti ragazzi qualificati - ha proseguito - che lavorano con il cuore per il nostro centro. Inoltre un ringraziamento particolare a Teresa e Enrico, i nostri custodi del palazzetto, riferimento importante per i bambini e gli istruttori. Un grazie agli operai del Comune e a Roberta Curtarelli e Mirella Borlenghi che, negli uffici comunali, si occupano del centro estivo».
Quest’anno, arrivato al traguardo del suo primo lustro, il «Giocasport» è diventato anche «internazionale» abbracciando una significativa iniziativa di solidarietà. Ha ospitato, infatti, nove bambini Saharawi, collaborando al programma solidaristico presentato dall’associazione «Help for children», dall’Associazione nazionale di solidarietà con il popolo Saharawi e dal ministero del Lavoro e delle Politiche sociali.
Ospiti del vicino Comune di Zibello (che collabora all’organizzazione del «Giocasport»), i nove bambini provenienti dal Sahara Occidentale, con l’aiuto di due accompagnatori, hanno partecipato alle attività sportive e ludiche svolte, restando di fatto a contatto con una realtà fino a pochi giorni prima sconosciuta. Su questo singolare «gemellaggio», abbiamo chiesto un parere anche agli istruttori del centro estivo: è emerso che, anche dal loro punto di vista, è stata un’esperienza unica che, attraverso lo sport e l’innocenza dei bambini, ha permesso l’incontro di due culture ed è stato possibile offrire un sorriso anche a bambini che sono meno fortunati rispetto ai nostri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Il ritratto

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

VIABILITA'

Cascinapiano, i residenti: "Chieste strisce pedonali e più luci: inascoltati"

2commenti

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: un ferito grave

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

Stalker

Insulti e botte alla ex moglie: arrestato

1commento

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

DOPPIO ENRICO VIII

Sorpresa al Regio: Spotti recita "muto", Zanellato canta

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

1commento

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

gazzareporter

Piazzale Borri, quelle dichiarazioni di (zero) amore...

Tradizione

Sant'Antonio, protagonisti gli animali Foto

SALSO

Addio a Gianni Gilioli, papà dell'ex sindaco

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

1commento

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

maltempo

Tra terremoto e neve: il Centro Italia in ginocchio

mafia del brenta

Sequestrato il "tesoro" di Felice Maniero

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video