-1°

Provincia-Emilia

Aranciaia, la storia del cinema

Aranciaia, la storia del cinema
0

Rino Tamani
Il museo del cinematografo di Colorno, situato nell’Aranciaia, possiede una raccolta di cimeli unica nella provincia di Parma e sicuramente apprezzabile anche in campo nazionale.  Oltre trecento i pezzi censiti, che interessano un lasso di tempo dalla seconda metà dell’Ottocento sino agli anni '70 del XX secolo.
 Fondato da alcuni appassionati nel 2006, il museo si è notevolmente arricchito grazie ad acquisti privati e a collaborazioni stabilite con collezionisti italiani ed esteri.
Nucleo base di partenza è la preziosa collezione lasciata dalla famiglia di Ivo Bondini di Cicognara (Mantova), dopo la sua scomparsa. I materiali sono eccezionali: lanterne magiche e dispositivi del pre-cinema, i primitivi proiettori cinematografici a manovella, le monumentali macchine ad arco voltaico degli anni '50 e '60.  A questa si sono aggiunte altre pregiate raccolte di Gian Franco Montagna, Franco Piccoli e Luigi Simeone, con un originale e rarissimo proiettore Lumière del 1898, diversi proiettori a passo ridotto e cineprese professionali.
Recentemente Simeone si è aggiudicato due singolari apparecchiature: una macchina da presa verticale 35 mm per la realizzazione professionale di cartoni animati e una truka, sempre 35 mm, per confezionare effetti speciali ottici come il rallentatore, titolazioni, dissolvenze incrociate e altre complesse lavorazioni prima dell’avvento del digitale.   
I curatori hanno suddiviso, seguendo un percorso ragionato e schede esplicative, i vari materiali in sezioni ricche di contenuti storici, culturali, didattici e tecnologici: fotografia chimica (con relativa camera oscura per sviluppi e stampe), macchine fotografiche a soffietto, lanterne magiche e lastre, pre-cinema con primitivi dispositivi per l’illusoria riproduzione delle prime immagini in movimento (taumatropio, zootropio, passinoscopio, phenakistoscopio).
E ancora  strumenti stereoscopici per il 3 D di fine '800, nascita del cinema muto, primi dispositivi di accompagnamento musicale dal vivo, nascita del cinema sonoro, grandi apparecchi di proiezione, il cinemascope e le ricostruzioni in scala reale (curate da Franco Piccoli) di una cabina di proiezione e di un frammento di sala per il pubblico con poltroncine di legno e in velluto per i primi posti.
Tra le curiosità presenti al museo una cinepresa a manovella Pathè 9,5 mm del 1923 e un proiettore Pathè Baby appartenuto al federale Farinacci. Altri pezzi significativi una cinepresa in legno a manovella Debrie 35 mm del 1923 per il cinema muto e un’Arriflex 16 mm del 1960 appartenuta alla Rai. Tra gli oggetti che più incuriosiscono uno dei primissimi videoproiettori costruiti dalla Cinemeccanica composto di una parte ricevente formato armadio e un cannone catodico, utilizzato nelle sale cinematografiche per proiettare «Lascia o raddoppia?» di Mike Bongiorno che faceva concorrenza ai tradizionali spettacoli.
Si può citare anche la figura del colornese Carlo Rissone, stimato scenografo a Cinecittà in importanti pellicole dirette da Fellini, Zeffirelli, Kramer e altri.   A seguito della riorganizzazione museale etnografica in Aranciaia, curatori e proprietari delle raccolte private stanno valutando l’ipotesi di trasferire in altra sede il museo del cinematografo, per valorizzarlo meglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

All’asta su Catawiki la Seat 1430 di Julio Iglesias

AUTO

All’asta su internet la Seat 1430 di Julio Iglesias

1commento

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

DELITTO DI NATALE

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia

IL 29 AL REGIO

Niccolò Fabi: «Il disco della solitudine»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

Progetto

Cento studenti mandano una sonda nello spazio

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

ricandidatura

Pizzarotti: "Saremo civici veri" Video - Critiche dall'opposizione Video

Alleanze? "Tutti sono ben accetti ma il tema dei partiti non ci ha mai appassionato"

2commenti

parma

Ladro "seriale" dei supermercati colto sul fatto e denunciato

Rimini

I gelati migliori d'Italia: Parma e Salso al top nella guida del Gambero Rosso

Gli ispettori della guida hanno assegnato i "tre coni" a 36 gelaterie in tutto il Paese

5commenti

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

Prende corpo l'ipotesi di una lite per motivi personali

26commenti

anteprima

Come saranno utilizzati i vostri aiuti per i terremotati Video

Parma

Palazzo Pallavicino sarà donato alla Fondazione Cariparma

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

industria

Trump alza il primo muro: Usa fuori dal TPP

Gran Sasso

Ecco i cuccioli sopravvissuti fra le macerie dell'albergo di Rigopiano Foto

1commento

SOCIETA'

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

3commenti

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

13commenti

SPORT

lega pro

Reggiana: Colucci esonerato. Arriva Menichini 

uefa

25 anni di Champions: il Parma è 85°. 7° in Italia

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto