21°

Provincia-Emilia

L'avventura? Abita a Tabiano e ti fa volare appeso a un filo

L'avventura? Abita a Tabiano e ti fa volare appeso a un filo
0

Gianluigi Negri
La differenza tra un parco divertimenti e un parco avventura? Quella che passa tra il pensare e l’agire, tra l’essere attivi e il lasciarsi «semplicemente» trascinare. Cambia il livello di coinvolgimento e cambia l’approccio: non si parla più soltanto di adrenalina, velocità e brividi - come nei parchi divertimento tradizionali da Gardaland in giù - ma qui si mettono in gioco anche componenti diverse, come muscoli, cervello, equilibrio e attenzione.
Da un anno, esattamente dalla scorsa estate, anche la parte ovest della provincia di Parma ha il suo parco avventura. Si chiama Parmaland, ma a dispetto del nome si trova a Tabiano, in via Castello, di fianco al Grand Hotel Terme Astro.
Percorsi La sua peculiarità è quella di offrire, tra le attrazioni, diversi percorsi di albering: due per bambini e quattro per ragazzi ed adulti. Attrezzatevi di scarpe comode con suole non troppo lisce e possibilmente di guanti che, volendo, si acquistano anche direttamente nel parco. Mettetevi «nelle mani» di una delle guide esperte, che vi forniranno l’imbracatura e il casco obbligatori. Ascoltate i loro suggerimenti e state attenti alla prima lezione pratica, nella quale, in pochi minuti, vi verrà mostrato come ci si può muovere da un albero all’altro, a diversi metri di altezza da terra, attraversando ponti, fili e appoggi in legno sospesi nel vuoto, senza il pericolo di cadere o farsi male.
La sicurezza è garantita dall’attrezzatura che vi viene fornita: il passaggio sulle passerelle e sui ponti tibetani diventa un divertimento unico e difficile da paragonare per chi non è mai «salito» prima tra gli alberi.
 Le «tirolesi» Le emozioni nascono dalla sfida con se stessi, dal senso della vertigine e anche della velocità. In particolare quest’ultima è garantita dalle «tirolesi»: fili sospesi tra un albero e l’altro, ai quali ci si aggancia con una carrucola, lasciandosi trascinare dalla forza di gravità fino a planare su una rete di protezione, dalla quale scendere, pian piano, prima di rimettere i piedi a terra.
La tirolese più emozionante di Parmaland si chiama «L'urlo» ed è lunga ben cento metri. I novelli Indiana Jones sono avvisati: qui si «vola» e durante la discesa è praticamente impossibile controllare le proprie corde vocali.
Se si escludono il percorso Ciliegio e il percorso Olmo dedicati ai bambini, quattro sono quelli per ragazzi e adulti: Castagno (che conduce alla tirolese «L'urlo»), Acero I e Acero II, Quercia. Quest’ultimo è per esperti e richiede una buona dose di coraggio.
I requisiti Per affrontare al meglio l’esperienza dei parchi avventura, occorrono, in ogni caso, una minima dose di autocontrollo e un po' di agilità. Ovviamente l’albering è sconsigliato ai cardiopatici e alle persone che soffrono in maniera accentuata di vertigini. Ma il «gioco vale la candela» per tutti gli altri: e in genere fa «impazzire» i bambini più impavidi.
Gli istruttori seguono i visitatori passo dopo passo, dando loro consigli utili e mostrando come muoversi in sicurezza. Nel caso ci si facesse prendere dal panico, niente paura: esiste sempre uno «zaino di soccorso» che permette alle guide di poter intervenire in qualsiasi momento e far scendere a terra il visitatore sano e salvo.     
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cuoco perfetto, chiuse le iscrizioni

tg parma

"Cuoco perfetto", boom di richieste: chiuse in anticipo le iscrizioni Video

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

11commenti

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

3commenti

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

PARMA CALCIO

Intitolato a Tito Mistrali il campo da calcio di via Taro

Esordì nel 1925. Era il bomber con la "retina"

1commento

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Formaggio

La grana del grana

Sentenza

Multa ingiusta. E stavolta è Equitalia che deve pagare

2commenti

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

9commenti

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

sport

Alberto Scotti presidente nazionale dei Veterani dello sport

Medicina

L'osteopatia nella cura della endometriosi

Da uno studio fatto a Parma nuove speranze per combattere una malattia che colpisce il 10% della donne in età fertile

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

6commenti

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

Treviso

Il giudice girerà armato: "Lo Stato non c'è, devo difendermi"

4commenti

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

tv parma

La ricetta di D'Aversa "Dobbiamo metterci più cattiveria" Video

Formula 1

Ferrari in prima fila, ma la pole è di Hamilton

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»