Provincia-Emilia

Fornovo, scene da una battaglia. Rivive l'anno 1495

Fornovo, scene da una battaglia. Rivive l'anno 1495
0

Due file di tende, bivacchi, stendardi, cotte, spade e armature luccicanti al sole d’agosto. In mezzo, la battaglia tra i due eserciti contrapposti, quello francese al seguito del re Carlo VIII e quello dei Collegati, capitanati da Vincenzo Gonzaga. La rievocazione della Battaglia di Fornovo avvenuta nel 1495 e considerata un enigma della storia per il suo esito incerto, è stato il momento centrale, che ha destato più interesse da parte del pubblico, del fine settimana dedicato al Medioevo, organizzato dal gruppo pontremolese Auree Fenici, in collaborazione con Pro loco e Comune di Fornovo. La rappresentazione, senza pretese filologiche, è stata comunque interessante e divertente per gli spettatori, compresi i tanti bambini presenti, grazie anche alle spiegazioni che accompagnavano le azioni del contendenti, diversi gruppi storici, che si sono dati appuntamento sulle rive del Taro.
Il campo, nei giorni precedenti la battaglia è stato meta di numerosi visitatori che sono stati accolti dai figuranti, disponibili a fornire spiegazioni su armi e armature come sugli arredi dell’accampamento.
Ad anticipare e accompagnare la rievocazione, al Foro 2000 si sono alternate diverse attività e proposte di intrattenimento nelle tre serate del fine settimana. Gruppi in costume hanno messo in mostra oggetti, utensili e tecniche di lavorazione dell’epoca in questione, allestendo banchetti e angoli dedicati agli antichi mestieri.
Tra le esibizioni più apprezzate, quelle dei gruppi di sbandieratori e musici delle Auree Fenici e di Fornovo che hanno offerto anche uno spettacolo speciale, con le bandiere fluorescenti capaci di illuminare, con le loro evoluzioni, l’oscurità appositamente creata. I bambini hanno anche preso parte alle lezioni proposte dagli stessi sbandieratori. Molto apprezzata dagli avventori la cucina medievale che dalla «taverna» ha sfornato un ricco menu, frutto di una ricerca anche documentaria da parte dei cucinieri, dell’Accademia istorica Carneade et Magister.
Tra le proposte anche Ars Rievocanda, una mostra di cavalieri e soldati di ventura, dal XII al XVI secolo, ricostruiti ad altezza naturale.
In mostra anche il plastico che riproduce la battaglia recentemente restaurato da Roberto Bellengi della Pro loco fornovese, al cui impegno si deve la riuscita della manifestazione.
La prima edizione dell’evento, che gli organizzatori intendono riproporre annualmente, ha compreso anche due momenti di approfondimento.
Il primo, organizzato dall’Associazione La Pergamena ha trattato diversi temi legati alla battaglia: riflessioni completate da un piccolo concerto per arpa della musicista Carla They; il secondo incontro incentrato invece su Leonardo e Michelangelo, è stato condotto da Tiziana Luisi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Un coro di no per la chiusura del supermercato di via D'Azeglio

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

1commento

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

2commenti

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti