21°

31°

Provincia-Emilia

Fornovo, scene da una battaglia. Rivive l'anno 1495

Fornovo, scene da una battaglia. Rivive l'anno 1495
Ricevi gratis le news
0

Due file di tende, bivacchi, stendardi, cotte, spade e armature luccicanti al sole d’agosto. In mezzo, la battaglia tra i due eserciti contrapposti, quello francese al seguito del re Carlo VIII e quello dei Collegati, capitanati da Vincenzo Gonzaga. La rievocazione della Battaglia di Fornovo avvenuta nel 1495 e considerata un enigma della storia per il suo esito incerto, è stato il momento centrale, che ha destato più interesse da parte del pubblico, del fine settimana dedicato al Medioevo, organizzato dal gruppo pontremolese Auree Fenici, in collaborazione con Pro loco e Comune di Fornovo. La rappresentazione, senza pretese filologiche, è stata comunque interessante e divertente per gli spettatori, compresi i tanti bambini presenti, grazie anche alle spiegazioni che accompagnavano le azioni del contendenti, diversi gruppi storici, che si sono dati appuntamento sulle rive del Taro.
Il campo, nei giorni precedenti la battaglia è stato meta di numerosi visitatori che sono stati accolti dai figuranti, disponibili a fornire spiegazioni su armi e armature come sugli arredi dell’accampamento.
Ad anticipare e accompagnare la rievocazione, al Foro 2000 si sono alternate diverse attività e proposte di intrattenimento nelle tre serate del fine settimana. Gruppi in costume hanno messo in mostra oggetti, utensili e tecniche di lavorazione dell’epoca in questione, allestendo banchetti e angoli dedicati agli antichi mestieri.
Tra le esibizioni più apprezzate, quelle dei gruppi di sbandieratori e musici delle Auree Fenici e di Fornovo che hanno offerto anche uno spettacolo speciale, con le bandiere fluorescenti capaci di illuminare, con le loro evoluzioni, l’oscurità appositamente creata. I bambini hanno anche preso parte alle lezioni proposte dagli stessi sbandieratori. Molto apprezzata dagli avventori la cucina medievale che dalla «taverna» ha sfornato un ricco menu, frutto di una ricerca anche documentaria da parte dei cucinieri, dell’Accademia istorica Carneade et Magister.
Tra le proposte anche Ars Rievocanda, una mostra di cavalieri e soldati di ventura, dal XII al XVI secolo, ricostruiti ad altezza naturale.
In mostra anche il plastico che riproduce la battaglia recentemente restaurato da Roberto Bellengi della Pro loco fornovese, al cui impegno si deve la riuscita della manifestazione.
La prima edizione dell’evento, che gli organizzatori intendono riproporre annualmente, ha compreso anche due momenti di approfondimento.
Il primo, organizzato dall’Associazione La Pergamena ha trattato diversi temi legati alla battaglia: riflessioni completate da un piccolo concerto per arpa della musicista Carla They; il secondo incontro incentrato invece su Leonardo e Michelangelo, è stato condotto da Tiziana Luisi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana

tg parma

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana Video

amichevole

Finisce uno a uno la sfida fra Parma e Empoli

Al Tardini segna Evacuo su rigore. Risponde Donnarumma

METEO

Temporali, vento e caldo domani in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

10commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Barcellona, i testimoni parmigiani raccontano l'orrore

Il vicecaporedattore Stefano Pileri anticipa i servizi della Gazzetta di domani

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

1commento

fontevivo

Nuovo guasto e allagamenti, il sindaco Fiazza: "Chiederemo risarcimento" Video

bassa reggiana

Violenza sessuale su un minorenne disabile: revocati i domiciliari al 21enne

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

tg parma

Ricordato il sacrificio di Charlie Alfa Video

BORGOTARO

Diawara forse ucciso da un malore?

MONCHIO

«Mi vuoi sposare»? Sorpresa alla sagra

Università

Preso lo scassinatore seriale dell'ateneo

1commento

Sissa

Moto, i centauri disabili tornano in sella grazie a Pattini

viabilità

Tangenziale sud: partono i lavori (e i possibili disagi)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

barcellona

Due italiani tra le vittime. Bruno ucciso per proteggere i figli. Caccia a Moussa

Turku

Attacco in Finlandia: un morto e 8 feriti

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti