18°

28°

Provincia-Emilia

Borgotaro, la guerra del mercato tra gli ambulanti e il Comune

Borgotaro, la guerra del mercato tra gli ambulanti e il Comune
0

 Ambulanti sul piede di guerra contro l’amministrazione comunale. Questa mattina a Borgotaro si tiene la grande fiera di San Lorenzo (la più importante dell’anno), ma il clima non è certo dei più sereni. Nei giorni scorsi infatti, una delegazione di oltre 65 ambulanti, aveva fatto pervenire al Comune di Borgotaro, tramite «Ascom-Confcommercio» e «Fiva» (Federazione Italiana Venditori Ambulanti e su aree Pubbliche), una specifica richiesta, affinchè venisse concessa, per lunedì prossimo 15 agosto, una deroga, al regolamento, che vieta, di fatto, l’effettuazione dei mercati nei giorni festivi. 
Ma l’amministrazione (chiaramente, nel suo pieno diritto) ha respinto questa richiesta, per cui, fra i richiedenti, è serpeggiata una sorta di ribellione e malcontento, di fronte a «questa mancanza di sensibilità, - hanno spiegato gli operatori commerciali - in un momento di crisi del settore, ma al tempo stesso, in un periodo di maggiore afflusso turistico in vallata. Non effettuare questo mercato, significa, per noi tutti, un gravissimo danno economico».
 Gli ambulanti, sostenuti anche da diverse persone, ci hanno chiesto di riportare le loro ragioni ed il loro disappunto. Abbiamo parlato con Andrea Lagomarsini, ambulante, il quale, oltre ad essere il portavoce dei colleghi, è pure uno dei responsabili della «Fiva»-«Ascom» di La Spezia.  A lui si sono uniti, sempre a nome degli altri ambulanti, anche Lorenzo Barbieri, Alessandro Benvenuto, e Gilberto Mezzetta. 
«Hanno voluto far nascere la guerra con gli ambulanti e noi ora ci comporteremo di conseguenza. Vuol dire che, il mese prossimo, quando ci sarà la Fiera del Fungo, anche noi sapremo come comportarci». «E pensare che noi veniamo qui a Borgotaro, anche in inverno, con la neve, pure rimettendoci dei soldi. Questo è il ringraziamento». 
Abbiamo sentito, su questa vicenda, anche il sindaco di Borgotaro Diego Rossi: «Quest’anno, purtroppo, - ha detto il primo cittadino - la festività dell’«Assunzione di Maria», il 15 di agosto, cade in lunedì, giorno abitualmente dedicato al mercato settimanale. La normativa non prevede che in questi casi, si svolga attività di mercato. Confermo che abbiamo ricevuto la richiesta da parte della «Fiva», affinchè concedessimo una deroga alla norma ed, alla luce di questa, abbiamo consultato i rappresentanti del mondo del commercio, per capire meglio come muoverci. Fatti questi passaggi e tenuto conto anche della vicinanza (proprio questa mattina, .d.r.) con l’importante Fiera di San Lorenzo, abbiamo ritenuto corretto mantenerci in linea con quanto previsto dalla normativa sul commercio». 
Ma i commercianti ribattono: «E’ da tempi lontanissimi che hanno luogo queste fiere ed i mercati del lunedì si sono sempre effettuati egualmente, senza problemi, anche il giorno successivo e poi ci risulta che, in passato, in un caso analogo, la deroga sia stata concessa».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Qual è il regalo perfetto per la maturità?

PGN

Qual è il regalo perfetto per la maturità?

Lealtrenotizie

Ragazzo a terra, è gravissimo

In viale Vittoria

Ragazzo a terra, è gravissimo

2commenti

gazzareporter

Acqua nella Parma (finalmente)

Lutto

L'ultima lezione di Angela

IL CASO

Gara per il trasporto pubblico, inchiesta per turbativa d'asta

1commento

curiosità

Spazzino 2.0: per la pilotta arriva il drone Video

Intervista

Papageorgiou: «Lascio il lavoro per la musica»

FIDENZA

Tiro a segno, l'ex presidente condannato a versare 183.893 euro di risarcimento

Futuro vicesindaco

Bosi: «Saremo più vicini ai cittadini»

MERCATO

La «decima» di Lucarelli

Documentario

L'Antelami torna in Duomo

polizia municipale

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

Multato anche un uomo disteso sulla panchina

16commenti

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

4commenti

polizia

Arancia meccanica in un kebabbaro (con rapina) di piazzale della stazione: presi due giovani

3commenti

L'allerta

Il maltempo flagella il Centro Nord: allagamenti e trombe d'aria

L'Italia divisa in due. Sbalzo di 20 gradi tra la Valle d'Aosta e la Sicilia

Il caso

Ancora vandali in Battistero, emergenza baby gang Video

4commenti

Politica

Nuova giunta, il rebus dell'assessore all'Ambiente Video

Primo Consiglio tra 15 e 20 luglio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

10commenti

ITALIA/MONDO

omicidio

Italiano ucciso a Londra: la coinquilina (arrestata ieri) accusata di omicidio

chiesa

Il cardinale Pell incriminato per pedofilia. "Rifiuto le accuse, torno in Australia a difendermi"

SOCIETA'

auto

Il "bullo" della Porsche sfida la Tesla: finale a sorpresa

1commento

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat