14°

25°

Provincia-Emilia

Quasi 900 firme per riavere le corse perdute

Quasi 900 firme per riavere le corse perdute
0

Annarita Cacciamani

Ottocentottantasette firme per chiedere il ripristino di alcuni treni della linea Fidenza - Cremona, che, nei mesi scorsi, sono stati sostituti da autobus, creando notevoli disagi ai passeggeri. Le firme, raccolte dal Comitato pendolari Salso - Fidenza, in questi giorni sono state inviate alla regione Emilia Romagna e a Trenitalia e consegnate ai comuni e alle province attraversati dalla linea.

Per accompagnare le quasi 900 firme è stata scritta una lunga e dettagliata lettera di protesta che illustra e motiva le richieste dei firmatari, oltre a spiegare i disagi creati dalla sostituzione dei treni con i bus. La più urgente necessità evidenziata dai viaggiatori è il ripristino delle corse delle 17.38 e delle 18.20 da Fidenza a Cremona e di quello delle 13.25, «utilizzato da studenti universitari e delle superiori». «Dal 1° maggio scorso - si legge nella lettera - alcune corse della tratta Fidenza - Cremona sono state soppresse e sostituite con autobus». Secondo il Comitato «la sostituzione dei treni con i pullman è stata effettuata senza tener conto delle esigenze dei numerosi viaggiatori e pendolari che, usufruendo del trasporto ferroviario dalle 5 alle 8, necessitano ovviamente anche del servizio nelle fasce pomeridiane e serali. Per esempio quelli dalle 17.00 e 18.30, utilizzati in gran parte da studenti universitari e lavoratori, appunto sostituiti da autocorse che impiegano il doppio del tempo di percorrenza rispetto al treno». La lettera prosegue, poi, elencando quali sono stati i principali problemi causati dalla soppressione dei treni. Oltre al tempo di percorrenza raddoppiato, vengono segnalati la mancanza di coincidenze, poiché «le autocorse sostitutive da Cremona non permettono di arrivare a Fidenza in tempo utile per prendere le coincidenze per Parma, Bologna e Ancona o Piacenza e Milano».

E a risentirne sarebbe anche l’ambiente, sia perché l’autobus non è un mezzo di trasporto «ecosostenibile», sia perché i disagi inducono le persone a utilizzare la propria auto per spostarsi. La difficoltà degli spostamenti fra Parma e Cremona, inoltre, andrebbe ad incidere anche sul turismo. «Non è difficile immaginare che un cittadino di Cremona o dei comuni limitrofi, o turisti in partenza da Cremona, intenzionati a raggiungere in treno le città di Fidenza e Parma, vengano dissuasi dall’impossibilità di raggiungere queste mete in tempi ragionevoli - si legge nella lettera - . Tale difficoltà aumenta nei giorni festivi, quando i collegamenti da Cremona per Fidenza e Parma sono minimi». E, infine, i disagi causati agli studenti, sia gli universitari che raggiungono Parma in treno, sia quelli delle superiori, che «da Cremona e dai paesi attraversati dal treno si spostano verso Salsomaggiore e Fidenza, nonché studenti che dai comuni di Busseto, Villanova d’Arda e Castelvetro piacentino frequentano istituti superiori a Cremona o Fidenza». Info: pendolari.salsofidenza@yahoo.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Insinna insulta i concorrenti: "Avevamo 7 dementi, ha giocato una nana"

striscia la notizia

Insinna insulta i concorrenti di "Affari tuoi": infuria la polemica Video

Festival di Cannes: curiosità dalla Croisette

cinema

Festival di Cannes: curiosità dalla Croisette Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

A Parigi, per dodici mesi tra paesaggi e ritratti

VIAGGI

Parigi val bene un weekend. Ecco i nostri consigli

di Luca Pelagatti

Lealtrenotizie

Colpiscono il gestore del supermercato con una catena: due donne arrestate per rapina

VIA COSTITUENTE

Colpiscono il gestore del supermercato con una catena: due donne arrestate per rapina

tg parma

Tubercolosi: migliora il 17enne malato ma c'è un altro caso "sospetto" al Rondani Video

play-off

Parma qualificato ai quarti: alle 15,30 il sorteggio della prossima avversaria dei crociati

play-off

Sondaggio: chi vorreste incontrare ai quarti? (Guarda la griglia)

TRAVERSETOLO

I ragazzini fanno i vandali, il sindaco: "Pagheranno le famiglie"

POLITICA

Il senatore Pagliari: "Dal 5 giugno arriveranno nuovi 15 vigili del fuoco a Parma"

1commento

CARABINIERI

Tre falsi Morandi scoperti a Bologna. Furti d'arte: Parma fra le città più colpite

PARMA

Scontro auto-moto in via Colorno: un ferito

Criminalità

Successo per le «ronde elettroniche»

1commento

Salsomaggiore

Lo struggente addio a Monia Lusignani

VERSO IL VOTO

Amministrative, i sondaggi nazionali sul «caso Parma». In testa Pizzarotti 

Gazzareporter

Le foto di una lettrice: "Neviano de Rossi, una strada praticamente abbandonata..."

1commento

Lutto

San Polo piange Eva Meldi, storica cuoca dell'asilo

Viabilità

Cominciati i lavori sulla provinciale Monchio-Corniglio

PGN

Cinque nuovi dischi delle band di Parma

Torna Parmagiornoenotte: eventi, appuntamenti, concerti, aperitivi, teatro e feste

LA STORIA

Radio Deejay: love story autista bus - passeggera, impazza il gossip parmigiano

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

gran bretagna

Caccia ai complici di Manchester Video

LA SPEZIA

Due ragazzi trovati morti in una cava dismessa: hanno fatto un volo di 40 metri

SOCIETA'

ESTATE

Torna "Musica in castello": 36 eventi in tutta la provincia

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

SPORT

playoff ritorno

Parma - Piacenza 2 - 0: gli highlights del match Video

BASEBALL

E' ufficiale: Joe Testa è del Parma

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare