Provincia-Emilia

Carancini: "Troppa criminalità". Arriva a Salso la polizia di Stato

Carancini: "Troppa criminalità". Arriva a Salso la polizia di Stato
0

Dopo l'ennesimo allarme criminalità nella cittadina termale tornato prepotentemente alla ribalta della cronaca per gli ultimi fatti di via Livatino, nei giorni scorsi in prefettura, nell’ambito di un’apposita riunione tecnica di coordinamento delle forze di polizia, è stato dedicato ampio spazio ad analizzare la complessa situazione del territorio di Salsomaggiore e la possibilità di migliorare le modalità di interscambio informativo tra le forze di polizia statali ed il Corpo unico di polizia municipale delle Terre verdiane.
Alla riunione infatti (presieduta dal prefetto ed alla quale hanno partecipato il dottor Sanfilippo vice questore vicario, il ten. col. De Carolis capo Ufficio comando provinciale dei carabinieri, il ten. col. La Notte comandante del Nucleo provinciale di polizia tributaria della guarda di finanza) ha preso parte attiva, unitamente al comandante della polizia municipale delle Terre verdiane Luciano Soranno, il sindaco di Salsomaggiore  Giovanni Carancini che aveva in precedenza portato all’attenzione del prefetto Viana i diffusi timori dei cittadini di Salsomaggiore a seguito dei numerosi incendi di autovetture e di altri eventi delittuosi recentemente avvenuti in città.
Il sindaco, anche nella veste di assessore alla Sicurezza dell’Unione Terre verdiane, ha ringraziato il prefetto di Parma per la grande disponibilità e la pronta risposta operativa nel porre in essere una efficace azione di coordinamento che ha registrato ampia e concreta collaborazione tra le diverse istituzioni interessate.
«La sicurezza e la percezione  della sicurezza – ha spiegato Carancini – sono aspetti di primaria importanza per la collettività. Abbiamo tutti convenuto sulla necessità di potenziare l’attività investigativa, di prevenzione e di  contrasto degli episodi di criminalità sul territorio. Gli incendi, i ripetuti episodi di vandalismo verso il patrimonio, il lavoro nero, le irregolarità nei cantieri, gli atti minacciosi nei condomini, le persone che stazionano in città senza occupazioni stabili o fissa dimora, lo spaccio ed il consumo di stupefacenti ed i comportamenti illegali e delittuosi, costituiscono gli aspetti che ci prefiggiamo di avversare».
 «Occorre prendere altresì atto - aggiunge Carancini - che la criminalità si è evoluta in comportamenti più pericolosi che in passato anche verso le forze dell’ordine. Siamo chiamati tutti ad intervenire.  Appare necessario potenziare sul territorio la videosorveglianza ed i dispositivi di sicurezza in modo diffuso. Siamo così certi di ottenere importanti risultati».
Il Prefetto Viana ha preso atto delle richieste e ha sollecitato tutte le forze dell’ordine a darvi pronto riscontro. Questa occasione ha dunque delineato i presupposti per l’avvio di un percorso di sempre maggiore reciproca collaborazione fra istituzioni, anche per contrastare le nuove e diversificate forme di criminalità diffusa, nell’interesse della collettività ed a tutela della sicurezza dei cittadini ed anche degli operatori di polizia. Un obiettivo, quest’ultimo, tra l’altro emerso nella seduta del tavolo tecnico di polizia municipale delle Terre verdiane tenutasi il  3 agosto scorso.
Maggiore e più coordinata presenza operativa delle forze di polizia sul territorio di Salsomaggiore; miglioramento delle modalità di interscambio informativo tra la polizia municipale delle Terre verdiane e le altre forze di polizia (in particolare i carabinieri); adeguamento tecnologico e miglioramento innovativo, per quanto possibile, della rete di videosorveglianza operante nell’ambito delle Terre Verdiane; queste le principali indicazioni emerse e ufficializzate nel corso della riunione.
 Assai probabili inoltre alcuni interventi a Salsomaggiore, durante il mese di agosto e in aggiunta alle altre forze di polizia, del personale del reparto Prevenzione crimine della polizia di Stato. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

4commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

referendum

seggi

Referendum, urne aperte e discreta affluenza. Istruzioni per l'uso

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

1commento

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

5commenti

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

elezione

Beltrami nuovo vicepresidente nazionale della Federazione medici sportivi

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

Fidenza

La giunta: «L'aggregazione aiuterà il Solari»

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

6commenti

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

10commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

Anche al Tardini un minuto di raccoglimento per la Chapecoense (Video

2commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

COMMENTO

Un post per i posteri

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti