15°

29°

Provincia-Emilia

Mormorola, spunta un ordigno nella stazione ecologica

Mormorola, spunta un ordigno nella stazione ecologica
Ricevi gratis le news
1

Valentino Straser
Il nastro a bande bianche e rosse avvolge il perimetro della stazione ecologica di Mormorola per segnalare il divieto assoluto di passaggio per il ritrovamento di un ordigno bellico della seconda guerra mondiale.
L’ordigno, inesploso e conficcato nel terreno, è stato rinvenuto casualmente ieri mattina dall’operatore della stazione ecologica durante la normale apertura settimanale dell’impianto gestito da Montagna 2000.
L'attenzione dell'operatore, intento a spostare alcuni materiali, è stata richiamata da un oggetto arrugginito che spuntava dal terreno. La forma dell’oggetto, che ricorda il missile di un mortaio utilizzato nell’ultimo conflitto bellico, non è passata inosservata e l’operatore non ha esitato a segnalarne il rinvenimento agli uffici comunali e alla stazione dei carabinieri.
Una pattuglia dell’Arma del Comando di Borgotaro ha raggiunto in poco tempo la stazione ecologica di Valmozzola per il sopralluogo di rito. Dopo aver effettuato gli accertamenti del caso, i carabinieri hanno transennato l’area in attesa della rimozione dell’ordigno da parte degli artificieri di Piacenza che provvederanno, successivamente, a far brillare il «missile».
Si tratta del secondo ordigno bellico rinvenuto a distanza di pochi giorni nella montagna parmense. La settimana scorsa, infatti, sul versante opposto, a Cassio era emersa dal terreno una granata, recuperata e fatta brillare dagli esperti, pochi giorni dopo non lontano dal luogo del rinvenimento, a poche centinaia di metri dal centro abitato. Anche la Valmozzola, come altri luoghi del Parmense, fu teatro di scontri a fuoco negli anni più difficili del conflitto bellico, come testimoniano i numerosi reperti e documenti raccolti dagli esperti e dai ricercatori, conservati nel Museo della Resistenza di Mormorola. L’ordigno bellico, rinvenuto ieri mattina nella stazione ecologica, potrebbe costituire un potenziale pericolo per qualche utente distratto. La struttura, infatti, si trova a lato della strada provinciale che unisce la Valmozzola a Varsi, e non di rado le persone gettano i rifiuti, come ad esempio elettrodomestici o pneumatici, direttamente dalla strada senza attendere il giorno di apertura settimanale del sabato mattino. La preoccupazione, quindi, rimane quella che un utente disinformato possa lanciare qualche oggetto all’interno e urtare l’ordigno. Un cartello affisso sulla porta di ingresso della stazione ecologica ne sottolinea, in ogni caso, il divieto. Solo all’inizio della settimana prossima sarà reso noto, da parte delle autorità competenti, quando saranno effettuate le operazioni di rimozione e di brillamento dell’ordigno bellico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • franco

    14 Agosto @ 21.28

    I MORTAI NON LANCIANO MISSILI, E GLI UNICI MISSILI PRESENTI DURANTE LA II GM ERANO LE V1 E LE V2 TEDSCHE!! PIU' PRECISIONE PLESE!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Il caffè? Lo pago con la carta

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

CALCIO

D'Aversa si racconta

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

OSPEDALE

Il Maggiore: «Sostituiremo al più presto le sonde rubate»

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti