12°

23°

Provincia-Emilia

Montechiarugolo sottoscrive per primo il "Patto dei sindaci"

Ricevi gratis le news
0

Il comune di Montechiarugolo ha approvato, primo comune della nostra provincia, la sottoscrizione al Patto dei sindaci. E, nel contempo, ha aderito alla campagna europea «Energia sostenibile per l’Europa». Questo, infatti, era uno dei punti all’ordine del giorno (in precedenza discusso e condiviso con gli altri comuni dell’Unione pedemontana parmense) del consiglio comunale. Un punto dell'odg approvato con il solo voto favorevole della maggioranza. «Sicuramente - ha detto Paolo Caramaschi, consigliere di minoranza, anticipando il proprio voto favorevole solo in caso di approvazione da parte di tutti i comuni dell’Unione pedemontana - si tratta di un obiettivo grandioso. Con questo patto i Comuni che aderiscono, decidono di andare oltre l’obiettivo del 20% di riduzione delle emissioni di anidride carbonica, stabilito dall’Unione europea nel 2007. Per fare questo occorre un check up del territorio, che comporta dei costi». Maurizio Olivieri, assessore all’Ambiente, ha spiegato: «Nel 2008, la Commissione europea ha lanciato il Patto dei sindaci, un’iniziativa per coinvolgere attivamente le città europee nel percorso verso la sostenibilità energetica e ambientale». Il sindaco Luigi Buriola ha posto l’accento «sull'opportunità d’intraprendere scelte chiare e decise. Ci sono delle sfide all’interno di questi patti dei sindaci». Durante la seduta consiliare è stata presa in esame la variazione al bilancio di previsione 2011. Il vicesindaco Angelo Scalvenzi - comunicando l’ottenimento di un contributo di oltre 150mila euro da parte della Regione Emilia Romagna per i danni del terremoto del 2008 - ha puntato il dito contro il patto di stabilità, che blocca la realizzazione di opere pubbliche, pur in presenza di risorse finanziarie. «Il vicesindaco - ha controbattuto Elena Conti, consigliere del gruppo di minoranza - parla del patto di stabilità, che non c'entra niente, per esempio con i 130mila euro in meno per oneri d’urbanizzazione. Il patto era in essere anche quando abbiamo approvato il bilancio di previsione». Caramaschi ha aggiunto: «Mi sembra opportuno fare un discorso di trasparenza. Se il patto di stabilità non ci consente di far nulla, noi tutti ne prendiamo atto. Ma non vorrei che questo fosse una scusa, anche se ammetto le difficoltà contingenti, per giustificare i ritardi e le scelte di tipo diverso». Buriola ha detto: «Dobbiamo forse rinunciare a fare un piano di programmazione? Abbiamo un determinato piano elettorale e tentiamo di portarlo avanti il più possibile». Il punto è stato approvato con il voto contrario della minoranza. Così come il punto relativo al rinnovo, per il biennio 2011/12 e 2012/13 della convenzione con le scuole d’infanzia paritarie, giustificato da un metodo di distribuzione dei contributi, non condivisibile. Il consiglio è stato caratterizzato dalla discussione dell’ordine del giorno sul Piano energetico, modificato e corretto sulla base di osservazioni emerse nella seduta precedente. Su questo punto la minoranza si è astenuta. Secondo il consigliere Conti contiene «delle enunciazioni condivisibili ma impraticabili». Caramaschi ha detto che «sono state applicate delle modifiche, ma occorre valutare elementi nuovi che nel frattempo si sono introdotti».N.F.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

AUTOVELOX

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

Lealtrenotizie

Profondo cordoglio per la morte del podista 49enne alla Parma Marathon

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Solomon incapace di intendere e di volere

1commento

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Regione

Chiusura centri vaccini di Colorno, Salso, Fidenza e Busseto, protesta FdI-An

carabinieri

Non resiste al richiamo della droga ed evade dai domiciliari: arrestato un 35enne

1commento

tg parma

E-Distrubuzione: Enel investe oltre 1,5 milioni di euro per la Bassa Est

Inaugurata a Colorno la stazione di media tensione

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: Chicco e Felice i finalisti di oggi

anagrafe

Dal 2 novembre si farà solo la carta d'identità elettronica

LA MORTE DI MORONI

«Addio Luca, con te se ne va una parte di noi»

SOLIDARIETA'

Mamme alla ricerca di una nuova vita

PERICOLO

Il Palacasalini di notte diventa inaccessibile

3commenti

Piazzale Matteotti

Le telecamere smascherano il pusher

1commento

Dramma a Enzano

Trattore si ribalta, muore Giampaolo Cugini

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

BUSTO ARSIZIO

La ventenne scomparsa si chiama Dafne Di Scipio. Aperto un fascicolo

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel